Aziende

Telecom Italia

Telecom Italia S.p.A è un’azienda di telecomunicazioni che offre servizi di telefonia fissa e mobile, telefonia IP, internet, media e tecnologia satellitare sia in Italia che all’estero.

Telecom Italia nasce nel luglio 1994, come conseguenza del "Piano di Riassetto del settore delle telecomunicazioni", presentato dall’Iri (Istituto per la Ricostruzione Industriale Spa).

Il piano prevedeva la fusione di cinque società del gruppo IRI-STET che operavano nel settore telefonico: Sip, Iritel, Italcable, Telespazio e Sirm. L’anno successivo da Telecom Italia nasce Tim (Telecom Italia Mobile) che si occuperà di telecomunicazioni mobili. Nell’ottobre 1997, sotto la presidenza di Guido Rossi, il governo decide la privatizzazione della società: Telecom Italia si fonde con la Finanziaria Stet.

Nel giugno 1999 Olivetti, già nel settore delle telecomunicazioni con Omnitel e Infostrada, riesce in seguito ad un’offerta d’acquisto e scambio ad ottenere il controllo della società. Nel 2001 il gruppo Olivetti-Telecom si trova però in difficoltà e Colaninno, Gnutti e i loro soci passano la gestione a Olimpia, la nuova società creata da Pirellie Benettonper acquistare la quota di controllo del gruppo Olivetti-Telecom. Espressione del nuovo management è Marco Tronchetti Provera.

Nel marzo 2005 Telecom Italia Spa incorpora Tim, mentre nel settembre 2006 la società viene riorganizzata in quattro diversi settori: Telecom Italia, per la telefonia fissa; Telecom Italia Mobile, per la telefonia mobile; Telecom Italia Rete, per la rete telefonica e Telecom Italia Net (Tin.it) per internet e media.

Nel 2007 la quota di Pirelli in Olimpia viene rilevata da Telco, una nuova cordata cui fanno capo investitori istituzionali italiani e Telefonica, la società spagnola di Tlc, come partner industriale. Il nuovo patto così costituito per il controllo della società esprime l'attuale management, composto da Gabriele Gelateri di Genola come presidente e Franco Bernabé come amministratore delegato.


L'11 marzo del 2016 Vivendi si porta in Telecom al 24,9%, appena sotto la soglia dell'opa, diventando l'azionista di riferimento del gruppo. Pochi giorni dopo l'ad Marco Patuano lascia l'azienda e Flavio Cattaneo viene nominato nuovo a.d. Nel luglio 2017 Cattaneo si dimette e il presidente Arnaud de Puyfontaine, che è anche il ceo di Vivendi, assume fino a settembre tutte le deleghe esecutive.

Ultimo aggiornamento 21 dicembre 2016

Ultime notizie su Telecom Italia
    • News24

    Telecom apre procedure per la cigs per gestire 4.500 esuberi

    Telecom Italia sceglie la strada della cigs, la cassa integrazione guadagni straordinaria, per gestire 4.500 esuberi. ... In particolare, nella lettera al ministero del Lavoro di cui Radiocor ha preso visione, Telecom Italia chiede l'avvio della cigs presumibilmente a partire dal 18 giugno fino al 17 giugno del 2019. ... Positiva comunque la performance del titolo Telecom Italia a Piazza Affari, dove recupera dopo il tonfo di ieri (-4,7%) legato al sentiment negativo generale dovuto all'incertezza...

    – di Simona Rossitto

    • News24

    Stop alla direzione di Vivendi su Telecom. Conti in calo nel trimestre

    Vivendi rinuncia all'attività di direzione e coordinamento su Telecom Italia, che aveva avviato a fine luglio. ... La riunione del consiglio Telecom, che aveva in agenda l'esame della trimestrale e la costituzione dei comitati, era ancora in corso nella tarda serata.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    E' Vodafone l'operatore migliore sul 4G, secondo Open Signal

    E' Vodafone l'operatore migliore sul 4G, secondo le rilevazioni di Open Signal, appena pubblicate: è il più veloce in download, upload e quello che offre una più ampia copertura di rete. Tim però è il migliore sulla latenza 3G/4G e nella velocità 3G. Le reti Wind e 3 si mostrano in ritardo, ma il

    – di Alessandro Longo

    • News24

    Quella stabilità da public company che ancora Tim non ha trovato

    Public company Telecom non sarà mai, finchè avrà un azionista alla soglia dell'Opa, come è Vivendi. ... Con ciò la maggioranza ha potenzialmente in mano la possibilità di "correggere" la formazione della squadra selezionata dall'ad Amos Genish che, da quando è arrivato in Telecom, ha cambiato volto all'organigramma di vertice. ... Difficilmente comunque Telecom potrà recuperare quella stabilità che, nel dopo privatizzazione, non ha mai avuto, se non ci sarà un riassetto coerente con le premesse.

    – di Antonella Olivieri

    • Agora

    Vince Sassari la Coppa Italia degli oratori italiani

    E' andata in Sardegna la VI edizione della "Junior Tim Cup - Il calcio negli oratori": è stata la parrocchia Santa Maria Bambina di Sassari ad alzare al cielo il trofeo allo Stadio Olimpico di Roma. Il torneo di calcio a 7 Under 14 promosso, da Lega Serie A, Tim e Csi, che si è concluso  in concomitanza con la finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. La manifestazione ha coinvolto 915 oratori e 11.800 ragazzi impegnati in 4.825 partite. Le 4 formazioni vincitrici delle fase finale sono sf...

    – Vitaliano D'Angerio

1-10 di 5565 risultati