Ultime notizie:

Telco

    • NovaOther

    2018: quale futuro per i padroni delle tlc?

    Ci sono le reti virtuali e i big data nel futuro delle telecomunicazioni, nei prossimi 10-20 anni, con un'accelerazione prevista dal 2025. Tecnologie che accompagneranno scenari in cui internet sarà molto più vicina a noi. Vicina in senso sia fisico - tecnico sia esistenziale, dato che dovrebbe impattare con più forza sulle nostre vite, sulla società e l'economia, soprattutto grazie al paradigma "internet delle cose". E' quanto esperti e operatori del settore prevedono, secondo un recente studio...

    – Alessandro Longo

    • News24

    L'internet delle cose è un business che corre: +40% in un anno

    La filiera delle Tlc ha registrato, ed è il secondo anno consecutivo, un incremento dei ricavi pari all'1 per cento. «Allo stesso tempo - spiega il vicepresidente di Asstel (l'associazione che rappresenta la filiera delle Tlc) Francesco Micheli - gli investimenti degli operatori telefonici si sono

    – di Andrea Biondi

    • Info Data

    Il futuro delle Telco, il declino dei servizi tradizionali e i numeri

    Dal 2011 Amazon, Facebook, Google e Netflix hanno messo agli atti una crescita dei ricavi in percentuali fra il 20 e il 37%, ogni anno. Gli operatori di telefonia mobile nel mondo quelle percentuali però se le sognano. Al massimo si parla del 6% di crescita dei ricavi, ma nel 2011. Lontano ricordo. Dal 2014 non si va più in là del +2%, a livello mondiale, mettendo insieme i big, da AT&T a Verizon a Vodafone a Telefónica alle telco più piccole. E ancora: dal 2010 a oggi Apple, Google, Amazon, F...

    – Infodata

    • News24

    In Italia investimenti per oltre un miliardo nei big data

    Big data, analytics, business intelligence e data science diventano sempre più strategici per le grandi aziende italiane. Quest'anno gli investimenti dovrebbero superare i 1,1 miliardi, con un aumento di oltre un quinto sul 2016, e l'87% della spesa fa capo alle grandi imprese che stanno

    – di Enrico Netti

    • NovaOther

    Rete delle cose dal cuore mobile

    L'obiettivo non è più una rete senza fili che connetta tutte le persone, ma una che connetta tutte le cose. Il passaggio alle tecnologie 5G potrebbe essere quello definitivo: un anello per domarli tutti. Almeno, è quello che spera Qualcomm, colosso dei semiconduttori e uno dei principali attori della ricerca e sviluppo per le tecnologie nel settore della telefonia mobile. Dal suo quartier generale di San Diego, nella California del Sud, i dirigenti dell'azienda disegnano - in esclusiva per Nòva...

    – Antonio Dini

    • NovaCento

    Dialogo con David Teece

    David Teece, uno dei più noti studiosi al mondo nel campo del management dell'innovazione presenzierà alla celebrazione conclusiva per i 30 anni del Sant'Anna che si terrà presso l'auditorium "Rino Ricci" della Camera di Commercio di Pisa lunedì 20 novembre. Per l'occasione la Scuola Superiore Sant'Anna ha bandito una borsa di dottorato di ricerca in suo onore. Il Professor Teece parlerà di alcuni temi di importanza assiomatica per gli studiosi della teoria dell'impresa e del management strate...

    – Alberto Di Minin

    • News24

    «Fastweb a favore della fusione tra rete Telecom e Open Fiber»

    «Non vogliamo essere né il quarto, né il quinto operatore mobile d'Italia. Vogliamo consolidarci come primo operatore convergente». In questo senso «il 5G può veramente consentirci di essere disruptive sul mercato, visto che noi non abbiamo da difendere investimenti nella rete 4G». Convergenza, ma

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Dal cda di Tim via libera a joint venture con Canal+

    Il cda di Telecom Italia ha esaminato e approvato a maggioranza il term sheet vincolante per la creazione di una joint venture con Canal+. «Lo scopo della joint venture è di disegnare e realizzare l'offerta di contenuti video premium che Tim offrirà ai propri clienti per accelerare lo sviluppo

1-10 di 1406 risultati