Persone

Ted Cruz

Ted Cruz è nato il 22 dicembre del 1970 a Calgary (Canada) ed è un pollitico statunitense, attualmente senatore federale per lo stato del Texas e candidato alle primarie statunitensi del partito repubblicano per la scelta del prossimo candidato alle presidenziali del novembre 2016.

Repubblicano conservatore si è espresso contro l'aborto, contro i matrimoni gay, a favore di una limitazione dell'immigrazione e dell'applicazione della pena di morte.

Figlio di padre cubano e di madre di origini italiane, Cruz ha studiato presso le prestigiose università di Princeton ed Harvard, prestando la sua consulenza legale ad importanti personaggi politici statunitensi come John Boehner, ex presidente della Camera dei Rappresentanti e l'ex Presidente degli USA George W. Bush.

Tra il 9 gennaio del 2003 ed il 12 maggio del 2008 è stato Vice procuratore generale del Texas e dal 3 gennaio del 2013 è membro del Senato degli Stati Uniti, in rappresentanza dello stato del Texas.

Nel marzo del 2015 annuncia la sua partecipazione alle primarie repubblicane.

La sua vittoria alle primarie repubblicane presidenziali del Wisconsin del 5 aprile 2016, ha riacceso la partita col diretto antagonista David Trump, per la conquista della candidatura repubblicana alle prossime elezioni presidenziali.

Ted Cruz è sposato con Heidi Nelson ed è padre di due figlie.

Ultimo aggiornamento 06 aprile 2016

Ultime notizie su Ted Cruz
    • News24

    Tutti i misteri che i «Kennedy Files» non scioglieranno

    NEW YORK - Un documento cita l'anonimo informatore con fonti nel Kgb che avrebbero prove di complotti dell'ultradestra nell'assassinio di John F Kennedy per poi accusare Mosca. Altrove spuntano ipotesi sempre del Cremlino che alle spalle ci sia il vicepresidente Lyndon Johnson. E ancora ecco la

    – di Marco Valsania

    • News24

    Un generalissimo alla Casa Bianca

    L'inchiesta del Sole in quattro puntate sulle "menti" del neopopulismo. Il 19 febbraio è stato pubblicato il ritratto di Florian Philippot (Francia), il 21 l'olandese Martin Bosma, il 23 il russo Aleksandr Dugin.

    – Marco Valsania

    • News24

    «President Bannon», uomo ombra di Donald Trump

    Stephen K. Bannon ha conquistato sul campo tutti i suoi "galloni" di gran consigliere, capace di incutere rispetto, paura e astio. Vanta soprannomi da encomio: President Bannon; oppure, solo di poco meno ambizioso, secondo uomo piu' potente d'America. Come gli epiteti più feroci di avversari e

    – di Marco Valsania

    • News24

    L'arma di persuasione di massa del tycoon

    Non tutti sanno pensare in grande, ma quasi tutti sono attratti da chi lo fa. Ecco perché un po' d'iperbole non fa mai male [...]. Io la chiamo "iperbole veritiera". E' una forma innocente di esagerazione - e ancor più efficace di promozione». Questa citazione dal best-seller "Trump: l'arte

    – di Claudio Gatti

    • News24

    Trump sceglie una donna per l'Onu: è pro Islam e immigrati

    Il presidente eletto Donald Trump ha scelto la prima donna della sua squadra che non starà esattamente in squadra. Andrà all'Onu a fare l'ambasciatrice per gli Stati Uniti, ruolo prestigioso, formalmente un posto di governo, ma pur sempre secondario per l'unica donna comparsa in questi giorni nella

    – di Angela Manganaro

    • News24

    «Siamo indietro», Trump ammette le difficoltà

    Da oggi mancano due settimane esatte alla fine della corsa elettorale americana più controversa, difficile, spettacolare della storia recente. E a due settimane dall'appuntamento alle urne dell'8 novembre, Kellyanne Connway il manager della campagna di Trump ha ammesso di nuovo ieri le difficoltà

    – di Mario Platero

    • News24

    I repubblicani cercano di contenere i danni

    Nel Congresso, sotto una pioggia battente, la domanda ricorrente fra i repubblicani ieri a Washington era una soltanto: farà un passo indietro? Possibile che in Trump prevalga davvero la responsabilità di non travolgere con se stesso e con i recenti scandali sessuali l'intero partito? «Era una

    – Mario Platero

    • News24

    Ted Cruz a sorpresa annuncia il suo sostegno a Donald Trump

    L'ex candidato per la Casa Bianca Ted Cruz ha confermato a sorpresa che voterà per il candidato repubblicano Donald Trump, dopo aver negato al rivale il suo endorsement anche durante la convention del partito a Cleveland. "Dopo mesi di attente considerazioni, di preghiera ed esame di coscienza, ho

1-10 di 139 risultati