Aziende

Tecnocasa

Tecnocasa Holding Spa è un'azienda italiana specializzata nel franchising immobiliare con 3300 agenzie sparse in tutta Italia, 313 in Spagna, 13 in Messico, 10 in Polonia, 11 in Ungheria, 4 in Francia, 3 nella Repubblica Ceca, una a San Marino, in Romania, in Svizzera, in Belgio e in Tunisia. Tra i marchi che fanno parte di Tecnocasa Holding Spa ci sono: Tecnocasa Franchising Spa e Tecnorete Franchising Spa per l'intermediazione immobiliare, Kiron Partners Srl ed Epicas Partners Spa per l'intermediazione creditizia, Ducale Spa per lo sviluppo immobiliare e Tag (tecnocasa Advisory Group) per la consulenza agli investitori istituzionali. La capogruppo è guidata dal Presidente e fondatore Oreste Pasquali.

Il marchio Tecnocasa è nato nel 1979, quando Oreste Pasquali ha avviato un piano di sviluppo di agenzie d’intermediazione immobiliare nell’hinterland milanese. Nel 1986 è stata adottata la formula di franchising per le 60 agenzie di intermediazione immobiliare esistenti. Negli anni ’90 è nato Kiron Partners Srl e successivamente le altre società del gruppo, l’ultima delle quali, in ordine di tempo, è Tag (Tecnocasa Advisory Group) nel 2005.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Tecnocasa
    • News24

    Libertà, Politeama e Mondello i quartieri più richiesti di Palermo

    Il primo semestre dell'anno si è chiuso sotto il segno della continuità per il mercato della casa di Palermo, che conferma non solo l'andamento positivo partito lo scorso anno, ma mette concrete basi per migliorare i risultati raggiunti a fine 2017 (a Palermo città - dicono i dati relativi al

    – di Cristina Giua

    • News24

    Gli stranieri a caccia di case nei borghi storici

    Il paesaggio italiano è disseminato di piccoli e antichi borghi, molti vissuti e ristrutturati, altri quasi disabitati. Piccole realtà caratteristiche che conquistano gli acquirenti stranieri, che nel nostro Paese vogliono trascorrere lunghi periodi di vacanza o l'età della pensione.

    – di Paola Dezza

    • News24

    In Spagna i prezzi delle case tornano a crescere

    L'immobiliare spagnolo si è lasciato alle spalle la pesante crisi che dal 2008 ha fatto crollare i prezzi del mattone, residenziale compreso, e torna ad accelerare. Non solo. Secondo l'Fmi anche il potere di acquisto degli spagnoli sale e l'anno scorso ha superato quello di noi italiani.

    – di Paola Dezza

    • News24

    Catene di franchising e «bancassurance» a caccia di mediatori creditizi

    Si aprono le porte delle società di mediazione creditizia per i profili commerciali, in ambito credito e bancassurance: il comparto è in espansione e i principali attori del mercato allargano la loro presenza sul territorio. Vediamo nel dettaglio quali sono le posizioni aperte.

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    • News24

    A Città del Messico esplode il lusso immobiliare

    Mentre il loro presidente, Donald Trump, visiona proprio in questi giorni i prototipi del muro per separare gli Usa dal Messico, gli statunitensi sembrano eleggere proprio il Messico come meta preferita per comprare una seconda casa nelle Americhe. Gli statunitensi scelgono il Messico. Se il numero

    – di Evelina Marchesini

    • News24

    Il trilocale batte il bilocale grazie ai prezzi più bassi

    Il trilocale si conferma il tipo di appartamento più richiesto, ma se 5 anni fa copriva una fetta del mercato pari al 35,6%, da almeno un paio d'anni a questa parte ha superato il 40% delle preferenze.

    – di E.Sg.

    • Agora

    Immobili a Milano, in voga l'area della Fondazione Feltrinelli

    La Fondazione Feltrinelli viene premiata al Mipim di Cannes nella categoria "Best office and business development", ma in città l'edificio di Herzog and De Meuron è stato uno degli ultimi tasselli arrivati a ridefinire l'area tra l'ex teatro Smeraldo, oggi Eataly, e la zona verso via Ceresio. Secondo Tecnocasa, da un'analisi del mercato negli ultimi sei mesi del 2017, emerge che sta crescendo l'interesse per l'area intorno alla Fondazione, che peraltro ha richiamato qui numerosi lavoratori ospit...

    – Paola Dezza

    • Agora

    Nel mattone si torna ad acquistare per investimento

    Nel mattone si torna a investire, ma piace sempre poco la seconda casa. E' quanto emerge dall'analisi svolta dall'Ufficio Tecnocasa, sulla base delle compravendite effettuate attraverso le agenzie affiliate. Nel secondo semestre del 2017 ben il 18,5% degli acquisti è stato effettuato per investimento, mentre nei primi sei mesi dello scorso anno la percentuale era 17,6%. Un trend in crescita, lenta, che fa sperare nel sereno sul settore. Il resto delle vendite riguarda per il 75,3% la prima casa ...

    – Paola Dezza

    • News24

    La prossima bolla del debito potrebbe toccare ai Paesi virtuosi. Ecco perché

    Sono solitamente indicati come Paesi virtuosi. Disciplinati. Rigorosi. Quelli da imitare. Eppure la prossima bolla sul debito delle famiglie potrebbe scoppiare proprio a casa loro: in Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Svezia e Svizzera. E' qui che vivono le famiglie con il

    – di Morya Longo

1-10 di 490 risultati