Aziende

Technogym

L’italiana Technogym è l’azienda produttrice di attrezzature per il fitness che si è posta da diversi anni ai primi posti nel mercato mondiale del settore. Fondata nel 1983 a Gambettola (Cesena) dal suo attuale presidente Nerio Alessandri, che ha costruito i primi attrezzi per la palestra nel garage di casa, l’azienda realizza l’85% del proprio giro d’affari con il sistema di vendita business to business. Attualmente Technogym utilizza 1.400 dipendenti, organizzati in 13 filiali, dalle quali dipendono 60 distributori esclusivi tra mercato italiano e estero: proprio l’export rappresenta l’88 per cento del giro di affari dell’azienda produttrice di attrezzature per il fitness. Ad oggi in numeri di Technogym dicono che le installazioni in palestre sono state circa 50mila, con un “indotto” di circa 20 milioni di utenti che utilizzano le attrezzature Technogym ogni settimana, mentre le installazioni in abitazioni private sono state circa 20mila. L’azienda italiana è molto conosciuta nel mondo anche perchè è stata il fornitore esclusivo ufficiale delle Olimpiadi di Pechino del 2008: grazie a questo exploit ha visto una sua quota azionaria di minoranza venire acquistata dal fondo di investimento americano Candover. Sempre nel mondo sportivo di alto livello Technogym ha realizzato diverse altre partnership di prestigio, per la fornitura di attrezzature per il fitness, tra le quali ci sono quella con il team Ferrari di Formula Uno, con i team velici Luna Rossa e Alinghi e con la squadra di calcio inglese del Chelsea. Per l’azienda italiana è anche molto importante l’innovazione, tanto che il 15% dei dipendenti sono impegnati nei settori di ricerca e sviluppo e che i brevetti depositati dalla nascita di Technogym ad oggi sono circa 200.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Technogym
    • News24

    Il contract? Una leva di evoluzione produttiva

    E' questo il valore portato dal contract secondo l'architetto Massimo Iosa Ghini, che a Miami sta costruendo una torre di 66 piani (oggi si è arrivati al trentesimo livello) in stretta collaborazione con numerose aziende del made in Italy, da Snaidero per le cucine a Technogym per le zone relax, da Giorgetti e Moroso per le imbottiture a Leucos per le luci.

    – di Paola Pierotti

    • News24

    Venditori e manager, catene del «fai-da-te» a caccia di giovani

    OBIPosizioni aperte: 1.275Tipo di contratto: tipologie variabili in base al ruolo e all'esperienza pregressaProfili: responsabile box informazioni, addetto vendita (elettricità, vernici e colle, decorazione, ferramenta, edilizia-legno, serramenti, giardino), addetto box informazioni, addetto

    – di Daniele Cesarini e Francesco Nariello

    • News24

    Technogym sigla un contratto con Nuffield Health in Uk

    Technogym porta il "benessere" negli ospedali d'Inghilterra. Nerio Alessandri, l'uomo che tiene in forma gli italiani e mezzo mondo, porterà per sue attrezzature in quasi 150 centri, palestre e strutture medicali. L'azienda romagnola ha stretto un accordo con Nuffield Health, il principale gestore

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Food, casa, moda: più di 5mila offerte di lavoro nel franchising

    Dalla crew dei fast food ai responsabili di cucina e di ristorante, dagli agenti immobiliari a commessi e visual merchandiser. Sono queste alcune delle figure più richieste da quell'eterogeneo universo composto dalle catene di franchising che nel corso dell'anno prevedono di aprire un migliaio di

    – di Daniele Cesarini e Enrico Netti

    • News24

    L'approccio olistico premia la Spa dell'Albereta

    «Una destinazione che rappresenta l'eccellenza in termini di qualità della vita, innovando al tempo stesso il concetto di benessere»: per questo motivo l'Espace Chenot Health Wellness Spa dell'Albereta ha vinto lo "Smartest detox escape", il riconoscimento della Conde Nast Traveller Spa Guide 2018.

    – di Marika Gervasio

    • News24

    A Piazza Affari è corsa ai collocamenti

    Dal minimo segnato il 26 giugno del 2016 il Ftse Mib è cresciuto del 56%, solo nell'ultimo anno ha guadagnato quasi il 22%. Una performance straordinaria che ha certamente dato impulso alla volontà di imprenditori e società di capitalizzare parte dei guadagni incamerati. Tanto che negli ultimi

    – di Laura Galvagni e Marigia Mangano

    • News24

    A Piazza Affari è corsa ai collocamenti

    Dal minimo segnato il 26 giugno del 2016 il Ftse Mib è cresciuto del 56%, solo nell'ultimo anno ha guadagnato quasi il 22%. Una performance straordinaria che ha certamente dato impulso alla volontà di imprenditori e società di capitalizzare parte dei guadagni incamerati. Tanto che negli ultimi

    – Marigia Mangano

    • News24

    Mister Technogym: utile in calo per la holding lussemburghese

    Utile in calo per Lqh, la holding lussemburghese di Nerio Alessandri, il 'patron' di Technogym, che conta comunque oltre 500 milioni di profitti a nuovo e liquidità per quasi 150 milioni. Nel 2016 la finanziaria, fondata nel 1997, ha segnato un profitto netto di 2,9 milioni contro i 14 milioni

    – di Giuliana Licini

    • News24

    Palestre, Spa e resort: il mondo del welness fa il pieno di assunzioni

    Personal trainer, addetti alle aree benessere, receptionist, assistenti di sala, estetiste, massaggiatori, fisioterapisti, medici dello sport. Ma anche manager con esperienza nella gestione di Spa, ingegneri specializzati nei processi produttivi, esperti in ambito digital e comunicazione, agenti

    – di Daniele Cesarini e Francesco Nariello

1-10 di 221 risultati