Aziende

Tata

Tata Group è il maggiore conglomerato industriale indiano. Costituito da 85 compagnie principali, copre svariati settori produttivi manifatturieri e metallurgici, oltre ad essere presente nel mondo delle telecomunicazioni, dell'energia, dell'informatica, della finanza e della distribuzione. La capogruppo è guidata dal Presidente Ratan Tata ed è controllata per circa il 65 % dalla Fondazione Tata. Tata Motors Limited è la prima azienda indiana del settore ingegneristico a sbarcare al New York Stock Exchange. Una delle aziende leader del gruppo è Tata Motors, tra i massimi produttori mondiali di veicoli commerciali, medi e pesanti. Tata Motors dispone anche di un Centro industriale per lo Sviluppo e la Ricerca Automobilistica. In Italia Melian Italia Srl, la cui sede operativa è a Salorno (in provincia di Bolzano), dal 1995 è il distributore degli autoveicoli Tata in Italia.

Tata Group è stato fondato intorno al 1860, mentre nel 1945 è nata Tata Motors, che da subito ha collaborato con la tedesca Daimler Benz, per la produzione di veicoli commerciali. Nel 2004 Tata Motors Limited ha acquistato la Daewoo Commercial Vehicle Co. Ltd, ribattezzandola Tata Daewoo Commercial Vehicle Co. Ltd. Nello stesso anno Tata Motors Limited ha fatto il proprio ingresso nella Borsa americana.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Tata
    • News24

    Jaguar Land Rover (JLR)

    Ultimamente si sente sempre più spesso citare questa sigla, che sintetizza il gruppo formato da Jaguar e da Land Rover che, per completare il discorso, è controllato da quello indiano Tata.

    • News24

    Powell dà fiducia alle Borse. Il risiko delle torri accende Piazza Affari (+0,7%)

    Jerome Powell dà la spinta al dollaro e ai listini azionari europei che chiudono la giornata in netto allungo. Il presidente della Federal Reserve ha fornito segnali di ottimismo parlando di una crescita del II trimestre superiore al periodo precedente e di rafforzamento del mercato del lavoro e

    – di E. Micheli e A.Fontana

    • News24

    Argentina: niente esonero per Jorge Sampaoli, proseguirà almeno fino alla Copa America

    Non sono infatti liberi grandi allenatori sulla piazza, dato che l'unico cambiamento potrebbe portare Pekerman a prendersi un anno sabbatico e Gareca a sostituirlo sulla panchina della Colombia: nessuno dei due sarebbe intenzionato ad andare in Argentina, mentre il Tata Martino lavora al ritorno nel ruolo di ct del Paraguay.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Made in Italy, la milanese De Nora porta l'acqua potabile a Hong Kong

    Non si profila invece nessuna conseguenza della prossima confluenza in una joint con l'indiana Tata dell'acciaio di ThyssenKrupp, il gruppo tedesco con la cui divisione Industrial Solutions la società italiana ha una joint venture.

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Thyssenkrupp-Tata Steel: nasce il secondo gruppo europeo dell'acciaio

    E' nato il secondo gruppo europeo dell'acciaio dopo ArcelorMittal. La tedesca Thyssenkrupp e l'indiana Tata Steel hanno infatti firmato venerdì sera l'accordo finale per la creazione di una joint-venture che segna la più grande trasformazione societaria nel panorama siderurgico europeo dell'ultimo

    • News24

    Charlize Theron è una madre in crisi nel toccante «Tully»

    La scrittura del personaggio principale è notevole, ma è altrettanto profondo quello della giovane tata di nome Tully, una moderna Mary Poppins interpretata dalla sempre più lanciata Mackenzie Davis (già nel cast di «Blade Runner 2049» e coprotagonista dell'episodio di culto «San Junipero» della serie «Black Mirror»).

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Jaguar Land Rover produrrà motori Ingenium in India

    New Delhi - Nell'ambito dei massicci investimenti annunciati ieri per i prossimi tre anni, Jaguar Land Rover costruirà un sito motoristico a Pune, India, con il dichiarato obiettivo di meglio rivaleggiare con le tedesche nel segmento locale premium. La Casa britannica vi assemblerà propulsori della

    • News24

    Brexit, i costruttori di auto pronti ad abbandonare la Gran Bretagna

    Nonostante la lunga tradizione alle spalle, marchi come Rover hanno chiuso definitivamente e i principali costruttori britannici sono in mano a gruppi stranieri a partire da Mini di proprietà Bmw e Jaguar-Land Rover acquistati da Tata nel 2008.

    – di Simonluca Pini

    • News24

    Piazza Affari, colpo di coda sul finale (+0,54%) in attesa di novità sul Governo

    Milano ha accelerato nel finale ed è riuscita a chiudere in rialzo(+0,54%) una giornata interlocutoria, trascorsa all'insegna della volatilità, con continui rovesciamenti di fronte tra tentativi di rimbalzo e momenti di maggiore apprensione. Dopo i ribassi della vigilia, gli investitori hanno

    – di E. Micheli e S.Arcudi

1-10 di 723 risultati