Persone

Susanna Camusso

Susanna Camusso è nata a Milano il 14 agosto del 1955 ed è una sindacalista italiana. Dal 3 novembre del 2010 è segretario generale della Cgil.

Ha intrapreso l’attività sindacale nel 1975, coordinando le politiche delle 150 ore e del diritto allo studio per la Flm di Milano, la categoria unitaria dei metalmeccanici. Dal 1977 al 1997 ha rivestito la carica di dirigente locale della Fiom milanese, poi di quella lombarda ed infine nella segreteria nazionale dello stesso sindacato dei metalmeccanici della Cgil, con la competenza su produzioni automobilistiche e siderurgiche.

Assunta poi la segreteria regionale della Flai (sindacato del settore agro-industria della Cgil), nel 2001 Susanna Camusso è stata nominata Segretario generale della Cgil della Lombardia.

Nel 2008 è entrata nella Segreteria Confederale nazionale della Cgil, con la responsabilità di settori quali: politica produttiva, cooperazione, artigianato e agricoltura.

Nel 2010 è stata eletta Vicesegretario generale vicario della Cgil per il coordinamento degli ambiti di lavoro trasversali ai dipartimenti.

Il 3 novembre del 2010 viene eletta, col 79,1% dei voti, segretario generale della Cgil, succedendo a Guglielmo Epifani con cui condivide la provenienza dal PSI.

Susanna Camusso si è impegnata anche a favore della libertà e della dignità delle donne, sia con la partecipazione alla manifestazione del 13 febbraio 2011 "Se non ora, quando?" tenutasi a Roma, che con la promozione dell'associazione "Usciamo dal Silenzio".

Nel maggio del 2014 ha ottenuto, durante il 17° Congresso, la riconferma a segretario generale della Cgil.

Susanna Camusso si è sposata e separata due volte ed ha avuto dal secondo marito, il giornalista Andrea Leone, una figlia, Alice.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Susanna Camusso
    • News24

    Sostenibilità, fattore di competitività

    Camusso: ridurre disuguaglianze e aumentare sicurezza lavoro «La sostenibilità ha bisogno di una riduzione delle diseguaglianze e di un aumento della sicurezza delle persone», ha affermato la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso.

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Sindacati-partiti, stagione di dialogo in Parlamento

    Sindacati e partiti, fase di dialogo a tutto campo in Parlamento. Sebbene non ci sia ancora un governo e una maggioranza, alla Camera e al Senato si susseguono gli incontri tra rappresentanti e leader sindacali e i vertici dei singoli gruppi parlamentari.

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Contratti, firmato accordo Confindustria-sindacati. Boccia: esempio per Paese

    Firmato l'accordo sul nuovo modello contrattuale e di relazioni industriali dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e dai leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, dopo l'accordo raggiunto nella notte del 28 febbraio. Sono confermati i due livelli

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Riforma contratti, spazio alla produttività

    Un modello contrattuale "aperto" che spinge alla crescita della produttività aziendale e, con essa, dei salari dei lavoratori. Il documento conclusivo di Confindustria e Cgil, Cisl e Uil, confermando gli attuali due livelli contrattuali (nazionale e aziendale o, in alternativa, territoriale)

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Accordo Confindustria-sindacati sui nuovi contratti: arrivano Tec e Tem

    Accordo raggiunto, nella notte, su un testo condiviso tra il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, su nuovo modello contrattuale e relazioni industriali. L'intesa sarà sottoscritta il 9 marzo

    • News24

    Tensioni a Milano, Renzi abbraccia Gentiloni al corteo Anpi di Roma

    Una manifestazione non autorizzata, questa mattina, bloccata dalla polizia con qualche contuso tra i partecipanti, e gli scontri con le forze dell'ordine del presidio antifascista contro CasapPound: questi gli incidenti da segnalare a Milano in una giornata politicamente "calda" per le molte

    – di Redazione Roma

    • News24

    Regionali, in Lombardia sinistra corre da sola e candida Rosati

    Divisi in Lombardia, ognuno con un suo candidato. Così marceranno Pd e la sinistra di Liberi e Uguali in occasione dell'election day del 4 marzo. LeU non sosterrà Giorgio Gori e candida alla presidenza della Regione Onorio Rosati , consigliere regionale uscente di Mdp, ex sindacalista Cgil. Lo ha

    – di A. Gagliardi e A. Marini

1-10 di 1578 risultati