Persone

Susanna Camusso

Susanna Camusso è nata a Milano il 14 agosto del 1955 ed è una sindacalista italiana. Dal 3 novembre del 2010 è segretario generale della Cgil.

Ha intrapreso l’attività sindacale nel 1975, coordinando le politiche delle 150 ore e del diritto allo studio per la Flm di Milano, la categoria unitaria dei metalmeccanici. Dal 1977 al 1997 ha rivestito la carica di dirigente locale della Fiom milanese, poi di quella lombarda ed infine nella segreteria nazionale dello stesso sindacato dei metalmeccanici della Cgil, con la competenza su produzioni automobilistiche e siderurgiche.

Assunta poi la segreteria regionale della Flai (sindacato del settore agro-industria della Cgil), nel 2001 Susanna Camusso è stata nominata Segretario generale della Cgil della Lombardia.

Nel 2008 è entrata nella Segreteria Confederale nazionale della Cgil, con la responsabilità di settori quali: politica produttiva, cooperazione, artigianato e agricoltura.

Nel 2010 è stata eletta Vicesegretario generale vicario della Cgil per il coordinamento degli ambiti di lavoro trasversali ai dipartimenti.

Il 3 novembre del 2010 viene eletta, col 79,1% dei voti, segretario generale della Cgil, succedendo a Guglielmo Epifani con cui condivide la provenienza dal PSI.

Susanna Camusso si è impegnata anche a favore della libertà e della dignità delle donne, sia con la partecipazione alla manifestazione del 13 febbraio 2011 "Se non ora, quando?" tenutasi a Roma, che con la promozione dell'associazione "Usciamo dal Silenzio".

Nel maggio del 2014 ha ottenuto, durante il 17° Congresso, la riconferma a segretario generale della Cgil.

Susanna Camusso si è sposata e separata due volte ed ha avuto dal secondo marito, il giornalista Andrea Leone, una figlia, Alice.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Susanna Camusso
    • News24

    Alitalia, in arrivo il decreto per il commissariamento

    Mentre Susanna Camusso (Cgil) continua a sollecitare un intervento della Cassa Depositi e prestiti - escluso però dal governo - per «garantire la continuità del volo ed evitare la logica dello "spezzatino" cioè la vendita degli asset strategici dell'azienda».

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Lufthansa e Fs si sfilano: «Non siamo interessati ad Alitalia»

    «Non abbiamo intenzione di acquistare Alitalia». Così il direttore finanziario di Lufthansa, Ulrik Svensson, risponde ad una domanda sulla posizione del colosso tedesco nei confronti del gruppo italiano durante la conference call a seguito dei conti del gruppo. Argomento «non di interesse» anche

    • News24

    Voucher e appalti, si volta pagina

    «Essendo il testo corrispondente al quesito referendario» secondo la leader della Cgil, Susanna Camusso, la consultazione non si farà.

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Def, Cisl: taglio cuneo selettivo per imprese che assumono

    Camusso (Cgil): preoccupano disoccupazione e dibattito su Iva ... Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, sul Def durante l'audizione tiene a far notare che il documento si pone su una linea di «continuismo» delle politiche economiche.

    – di Nicola Barone

    • News24

    Alitalia, Gentiloni: auspico ok lavoratori

    Alitalia, con il pre-accordo raggiunto nella notte con il sindacato e la mediazione del governo, scongiura le procedure dell'amministrazione controllata. In questo scenario nella sede del Mise ieri la trattativa è proseguita per tutta la giornata, sino a tarda notte. Se sul personale di terra

    – A cura di Giorgio Pogliotti e la redazione on line

    • News24

    Alitalia, trattativa non stop Si cerca un'intesa in extremis

    Questa mattina alle 9,30 Calenda, con i ministri Graziano Delrio (Trasporti) e Giuliano Poletti (Lavoro), vedrà i leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. ... Camusso ha scritto su twitter che «i lavoratori hanno già avanzato proposte.

    – di Gianni Dragoni e Giorgio Pogliotti

    • News24

    Si cerca un accordo in extremis per salvare Alitalia

    In mattinata alle 9,30, lo stesso Calenda, in compagnia dei ministri Graziano Delrio (Trasporti) e Giuliano Poletti (Lavoro) incontrerà i leader di Cgil, Cisl e Uil, rispettivamente Susanna Camusso, Annamaria Fulran e Carmelo Barbagallo. ... In vista della ripresa del confronto, Camusso ha postato su twitter che «i lavoratori hanno già avanzato proposte.

    – di Giorgio Pogliotti

1-10 di 1501 risultati