Ultime notizie:

Susan Sontag

    • Agora

    Migranti sulle note di Schubert: Kornél Mundruczó porta il 5 luglio al Mittelfest la quotidianità dei profughi: «Peggiore degli sbarchi. I populismi creano disumanità»

    Coinvolgimento e fascinazione, o, all'opposto, irritazione: questi i sentimenti che suscitano i film di Kornél Mundruczó. Ma anche lo spettatore più contrariato riconosce al regista e sceneggiatore ungherese, classe 1975, una forma di lirismo capace di agitare un magma oscuro interiore, che urta la nostra sottile scorza di esseri umani. Come ha dimostrato l'accoglienza della critica del Festival di Cannes, tradizionalmente snobbish e cinica, pronta a fischiare a ogni sbavatura, che ha premiato c...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    L'amore in tre

    Di cosa parliamo quando parliamo di sesso? Due romanzi italiani affrontano - sia pur in modi diversissimi -il tema del sesso, e quello correlato dell'amore, attraverso una narrazione imperniata su un triangolo.Veronica Raimo in Miden mette in scena un triangolo tra il Compagno, la Compagna e la

    – di Filippo La Porta

    • News24

    Il rimorso dell'Occidente

    «Odio i viaggi e gli esploratori», inizia così Tristi tropici di Claude Lévi-Strauss (1908-2009) che si accinge a raccontare i suoi viaggi e le sue esplorazioni, sublime attestazione del «rimorso dell'Occidente» quale causa della nascita stessa dell'etnografia. Un libro rivoluzionario che, al suo

    – di Mario Andreose

    • News24

    Da Sophie Calle a Marlène Dietrich: Parigi capitale della fotografia

    A Parigi, in autunno, non cascano solo le foglie. A mettere le radici, è l'arte della fotografia, impasto di luce e ombre. Così, nel periodo più buio dell'anno, la Ville Lumiere diventa la Capitale mondiale della fotografia. Ma soprattutto, è il laboratorio in fieri abitato da fotografi, artisti e

    – di Riccardo Piaggio

    • News24

    Il ritmo che ruppe il silenzio

    Ogni malattia rompe un equilibrio. Quello di una persona, della sua famiglia. 120 battiti al minuto racconta di una malattia, l'Aids, che ha rotto gli equilibri del mondo, travolgendo l'umanità e modificandone l'immaginario e le relazioni. Senza perdere un colpo (il ritmo è presente fin dal titolo,

    – di Vittorio Lingiardi

    • NovaCento

    E se la post-truth fosse una fake news?

    La post-truth è diventata la parola bandiera di chi nell'area della salute continua a vedere le conversazioni online come disinformazione, conferma di una mancanza di cultura scientifica, trasporto emotivo irrazionale e ingiustificato, appropriazione indebita di un discorso che dovrebbe essere guidato da specialisti, da esperti, da chi ha studiato. Il discorso sulla post-truth, nella salute, ma anche in politica, si configura, a ben vedere, proprio con le caratteristiche che chi denuncia la pos...

    – Cristina Cenci

    • News24

    Il sogno infranto del 1917

    Victor Serge, o meglio la memoria di Victor Serge, è la prova più bruciante della nostra ipocrisia. Chi di noi non sostiene infatti che la prova della propria fermezza stia nel «non venire a patti»? Se fosse così Victor Serge dovrebbe essere una figura essenziale nel Pantheon di immagini del

    – di David Bidussa

    • News24

    Generosità di un avido lettore

    L'espressione inglese avid reader (lettore accanito o appassionato) si adopera spesso come risposta alla domanda: «Quali sono i tuoi hobby?». «Sono un lettore accanito». Invece, come titolo del nuovo libro di memorie di Robert Gottlieb, verosimilmente il maggior redattore vivente di libri

    – di Harvey Sachs

    • News24

    Tutti i colori del Nero

    Quella di Jean-Michel Basquiat è una pittura drammatica, alimentata dall'orgoglio del proprio essere nero, dall'affermazione e dalla difesa dei valori etici e morali che si possono riscontrare nella cultura degli afro-americani. L'energia e la determinazione con cui egli ha affrontato questi temi

    – di Gianni Mercurio

    • News24

    Tutte le donne ritratte da Annie Leibovitz

    Da Malala ad Aung San Suu Kyi, da Serena Williams ad Adele, da Elizabeth Warren a Lena Dunham, e tante altre: sono le donne ritratte da Annie Leibovitz, la fotografa americana approdata a Milano con Women: new portraits, mostra commissionata da Ubs, allestita nel bello spazio-fabbrica di via Orobia

    – di Eliana Di Caro

1-10 di 53 risultati