Storie

G7

Si tiene il 26 e 27 maggio a Taormina il 43° G7, forum politico economico di sette governi: Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia, Canada.

Quattro dei sette leader (Gentiloni, Macron, Trump e May) partecipano al summit per la prima volta. In rappresentanza dell'Ue ci sono il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

E’ il sesto vertice la cui presidenza spetta all’Italia (dopo quelli di Venezia nell’80 e nell’87, Napoli nel ’94, Genova nel 2001, l’Aquila nel 2009). La missione della presidenza del 2017 è: “Costruire le basi di una fiducia rinnovata”.

Ultimo aggiornamento 25 maggio 2017

Ultime notizie su G7
    • News24

    Quando la fortuna volta le spalle ai populisti

    Tra le altre cose, il Regno Unito soffre di un persistente «abisso tra i vincitori e i perdenti del commercio e della tecnologia» e di una produttività «incredibilmente bassa» - ora il «16% più bassa della media del G7». ... Dopo l'incontro con Trump a un recente summit del G7, ha dichiarato la fine dei «tempi in cui potevamo completamente fare affidamento sugli altri», e ha ribadito agli europei: «Prendiamo il nostro destino nelle nostre mani».

    – di Ken Murphy, Stuart Whatley, Roman Frydman e Jonathan Stein

    • News24

    Lavoro 4.0 sbocco naturale per i giovani

    Un piano d'investimenti in capitale umano, per il lavoro 4.0 (magari in occasione del G7 Industria, a Torino), completerebbe una politica industriale che vuole cambiare passo: investimenti e abbattimento del cuneo fiscale per produttività, crescita e lavoro.

    – di Carlo Carboni

    • News24

    Trump da Macron apre sul clima

    Nei suoi colloqui con il presidente americano Macron ha trattato anche la questione del cambiamento climatico e del commercio internazionale, due temi che evidenziano profonde divergenze tra Usa ed Europa come sottolineato sia al G7 di Taormina che al G20 di Amburgo.

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Yellen si conferma colomba: aumento graduale dei tassi

    L'intervento di Yellen è arrivato mentre il Canada è diventato il primo Paese del G7 a unirsi agli Stati Uniti in una strategia di strette di politica monetaria, rafforzando ipotesi che la graduale normalizzazione avviata dalla Fed trovi progressivo seguito anche a livello globale: la sua Banca centrale ha alzato i tassi di riferimento dopo sette anni, portandoli allo 0,75% dallo 0,50 per cento.

    – di Marco Valsania

    • News24

    Fed: aumento graduale dei tassi

    L'intervento di Yellen è arrivato mentre il Canada è diventato il primo Paese del G7 a unirsi agli Stati Uniti in una strategia di strette di politica monetaria, rafforzando ipotesi che la graduale normalizzazione avviata dalla Fed trovi progressivo seguito anche a livello globale: la sua Banca centrale ha alzato i tassi di riferimento dopo sette anni, portandoli allo 0,75% dallo 0,50 per cento.

    – Marco Valsania

    • NovaOther

    Rivincita elettrica sul petrolio sussidiato

    Mentre l'Italia non spicca per investimenti sull'energia pulita a dispetto delle polemiche sugli incentivi in bolletta: pur spendendosi nell'ambito della presidenza del G7 per riequilibrare i finanziamenti alla luce degli obiettivi dell'Accordo di... E' evidente che il G20 e il G7 hanno parecchie difficoltà a rispettare gli impegni presi.

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Il G20 dei compromessi, sul clima il mondo fa a meno degli Usa

    AMBURGO. Il G-20 ha raggiunto ad Amburgo un compromesso sul commercio internazionale riaffermando la lotta al protezionismo, pur con qualche concessione agli Stati Uniti, ma non è chiaro se un'accelerazione delle misure per ridurre l'eccesso di capacità produttiva di acciaio basterà a impedire

    – dal nostro inviato Alessandro Merli

    • News24

    Il G20 trova un compromesso su acciaio e commercio. Sul clima avanti senza gli Usa

    AMBURGO - Con più di una concessione agli Stati Uniti, il G20 ha raggiunto in nottata un accordo sul comunicato finale del vertice fra i maggiori Paesi industriali e le principali economie emergenti. Su un punto resta il disaccordo: la questione dei cambiamenti climatici. «Prendiamo nota della

    – dal nostro inviato Alessandro Merli

    • News24

    Il G20 di Amburgo e il globalismo come capro espiatorio

    Se da un lato infatti il G7 continua a mantenere lo stesso format (l'ultimo incontro si è svolto a maggio in Sicilia), dall'altro gli incontri del G20 sono invece un'occasione per espandere e ampliare il dialogo.

    – di Dani Rodrik

1-10 di 2214 risultati