Persone

Stefano Pessina

Stefano Pessina, pescarese classe 1941, è un imprenditore fondatore e ceo della catena Walgreens Boots Alliance.

Pessina, laureato in ingegneria nucleare al Politecnico di Milano, è al 62esimo posto al mondo e al terzo in Italia nella classifica di Forbes delle persone più ricche, con un patrimonio di 13,4 miliardi di dollari (dati 2016). La Walgreens Boots Alliance colosso della distribuzione farmaceutica, quotata al Nasdaq, impiega nel mondo 400mila dipendenti e ha un fatturato di 117 miliardi.

L’imprenditore ha iniziato la sua attività a Napoli quando avvia il riassetto della ditta di famiglia specializzata nella distribuzione di prodotti farmaceutici, creando Alleanza Farmaceutica. Nel 1985 conosce Ornella Barra (che diventerà la sua compagna oltre che socia), farmacista titolare di un centro di smistamento farmaci a Lavagna la Di Pharma. Nel 1986 dalla fusione fra Alleanza Farmaceutica e Di Pharma nasce la Alleanza Salute Italia (Asi). Da allora attraverso più di mille acquisizioni e fusioni Pessina e Barra sono diventati la coppia d’oro della farmaceutica globale con 13200 punti vendita 390 centri di distribuzione per farmacie e ospedali distribuiti in 20 Paesi.

L’imprenditore detiene una quota del 13,35% della Walgreens ed è il prima azionista individuale della società.

Vive a Montecarlo con la compagna, Ornella Barra, entrambi hanno rinunciato alla nazionalità italiana per prendere quella del Principato. Pessina è stato sposato e ha due figli.

Ultimo aggiornamento 15 marzo 2017

Ultime notizie su Stefano Pessina
    • News24

    Le farmacie Walgreens fanno ricco Pessina, 4 mld di utili per la holding lussemburghese

    Utile stellare per Alliance Santé Participations, la holding lussemburghese di Stefano Pessina, il numero uno del colosso delle farmacie Walgreens Boots Alliance. Come indica il "bilancio abbreviato" depositato nel Granducato e consultato da Radiocor Plus, nel 2015 Asp ha segnato un profitto netto

    – di Giuliana Licini

    • News24

    Panama Papers, i nuovi nomi italiani pubblicati dall'Espresso

    Un dentista, tre gioiellieri, un gallerista d'arte e uno stilista. E poi una sfilza di imprenditori, industriali, commercialisti e dirigenti d'azienda concentrati esclusivamente da Roma in su. Il Sud nella mappa dei paradisi fiscali sembra non esistere. Sono i nuovi 100 nomi degli italiani finiti

    – Angelo Mincuzzi

    • Info Data

    Cresce il consumo globale di farmaci: +30% nel 2018

    C'è grande fermento, in questi giorni, nel mondo farmaceutico. Prima il colosso americano delle farmacie Walgreens (peraltro guidato dall'italiano Stefano Pessina) acquisisce la rivale Rite Aid; poi la Pfizer avvia un negoziato per acquistare l'irlandese Allergan; infine Glaxo annuncia di voler investire in Italia un miliardo di euro in quattro anni. Come mai tutto questo dinamismo? Per un motivo molto semplice: il comparto mondiale della farmaceutica gode di ottima salute e promette tassi di cr...

    – Infodata

    • Econopoly

    Di Pessina, Barra e Walgreens. Ovvero, formidabili gli imprenditori italiani, in esilio

    Gli italiani hanno formidabili doti imprenditoriali. Spesso però, osteggiati dalle regole corporative feudali italiane, sono costretti ad andare all'estero, dove mietono successi celebrati dalla stampa mondiale. L'ultimo caso vede protagonisti due persone, sconosciute ai più, ma a capo di un gruppo gigantesco. Stiamo parlando di Stefano Pessina e Ornella Barra, a capo di Walgreens Boots Alliance, colosso americano delle farmacie. Non paghi di controllare un gruppo che capitalizza più di 100 mili...

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Il colosso mondiale della distribuzione di farmaci scommette sull'Italia

    «Se la legge sulla concorrenza e sull'apertura alle società di capitali nelle farmacie resta così com'è, siamo pronti a investire in Italia. Noi lo facciamo in modo preponderante e pesante». Il giorno dopo l'annuncio della mega acquisizione negli Usa da 17,2 mld di dollari di Rite Aid che ha fatto

    – Roberto Turno

    • News24

    Pfizer e Allergan in trattativa per una mega-fusione farmaceutica

    NEW YORK - Nuovo mega-merger transatlantico in arrivo e il protagonista è il settore farmaceutico. L'americana Pfizer e l'irlandese Allergan stanno trattando una fusione che potrebbe diventare l'operazione record dell'anno, capace di coinvolgere due aziende che assieme vantano una capitalizzazione

    – Marco Valsania

1-10 di 30 risultati