Ultime notizie:

Stefano Mele

    • News24

    Mostro di Firenze, da 50 anni nel nostro immaginario «nero»

    C'è ancora luce, quando l'ultima coppietta lascia il giardino delle Rose. Fine delle parole sussurrate tra i fiori, della magia del paesaggio, della complicità di un incontro furtivo. Di lasciare la città non se ne parla nemmeno. «Stasera da te?». «Ci sono i miei, ma mia mamma è più contenta se

    – di Raffaella Calandra

    • News24

    Se l'«arma» di internet cade nelle mani dello Stato islamico

    La scia di attacchi terroristici che continuano a segnare e insanguinare la storia recente hanno riportato in primo piano il problema - in realtà mai sopito - della necessità di arginare i tentativi di compiere attentati da parte delle organizzazioni terroristiche all'interno dei confini

    – di Stefano Mele

    • News24

    Mail-esca e allegato «malevolo» così Eye Pyramid agiva indisturbato

    Roba da programmatori professionisti e accorti, ma non da hacker superesperti. Eye Pyramid - il software malevolo grazie al quale l'ingegnere nucleare Giulio Occhionero e la sorella intercettavano illecitamente le comunicazioni informatiche di politici, istituzioni e pubbliche amministrazioni - è

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Perché agli Usa non conviene smascherare gli hacker russi

    Nervi tesi, tesissimi. Quella in corso fra Usa e Russia è una battaglia che rischia di scrivere la storia delle cyber war. Le guerre informatiche, quelle fatte di dati che corrono attraverso cavi di fibra ottica, non sono più argomento da fiction. Gli Stati Uniti (Obama in testa) sono convinti che

    – di Biagio Simonetta

    • NovaOther

    Le nuove regole di ingaggio

    Nella storia della sicurezza informatica c'è una data che, più di ogni altra, traccia un solco importante tra il prima e il dopo. E' il maggio del 2007 quando uno sciame di DDoS (Denial of service attack) mandato avanti per tre settimane riesce a paralizzare l'infrastruttura informatica dell'Estonia. Il Paese si è staccato dal blocco sovietico e galoppa, veloce, verso la digitalizzazione. Colpire Tallin dal punto di vista informatico fa più danni che colpirla con  dei missili. In quegli anni,...

    – Biagio Simonetta