Persone

Stefania Giannini

Stefania Giannini è nata il 18 novembre del 1960 a Lucca ed è una professoressa ordinaria di Glottologia e Linguistica, nominata, il 22 febbraio del 2014, Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nel primo Governo Renzi.

Ha studiato presso le Università degli Studi di Pisa e di Pavia, diventata professoressa universitaria, tra il 2004 ed il 2012 ha rivestito la carica di Rettore dell'Università per Stranieri di Perugia.

Ha ricoperto, nel settore educativo ed in quello della promozione culturale, incarichi di rilievo sia in ambito nazionale che internazionale.

In particolare è stata membro della Commissione nazionale per la Promozione della Cultura Italiana all'Estero del Ministero degli Affari Esteri;

Presidente della Commissione di Studio del CNR per l'Etica della Ricerca e la Biotetica;

membro del Comitato di orientamento strategico per le relazioni scientifiche e culturali fra Italia e Francia.

Tra il 2006 ed il 2011 è stata delegato della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e responsabile delle Relazioni Internazionali.

Nel 2009 è diventata membro del Comitato di orientamento strategico per le relazioni scientifiche e culturali fra Italia e Francia e nel 2010 ha assunto la carica di presidentessa della Società Italiana di Glottologia.

Candidatasi in Toscana nella lista Con Monti per l'Italia, è stata eletta al Senato della Repubblica nelle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio del 2013.

Il 26 febbraio del 2011 è stata insignita, su inziativa del Presidente della Repubblica, dell'onorificienza di Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

E' sposata col manager Luca Rossello ed è madre di due figli.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Stefania Giannini
    • News24

    L'Italia non ha bisogno di altre riforme a metà

    L'avvicendamento tra Stefania Giannini e Valeria Fedeli alla guida del Miur sicuramente non ha agevolato l'inizio del "secondo tempo" della legge 107.

    – di Eugenio Bruno

    • News24

    Avio verso la Borsa con una «dote» più ricca

    Per capire cosa significhi lo stanziamento deciso dalla conferenza svoltasi a Lucerna ai primi di dicembre, l'Italia era rappresentata dall'allora ministro dell'Università e Ricerca Stefania Giannini, bisogna riandare alle ministeriali precedenti.

    – Gianni Dragoni

    • News24

    E se fosse più politico di come sembra?

    Non si è salvata solo la ministro Stefania Giannini, che si era bruciata di suo, perdendo credibilità sia sul fronte della scuola sia su quello dell'università (settori entrambi molto delicati).

    – di Paolo Pombeni

    • News24

    Bene la continuità in economia, ma si insista sulle riforme

    Il resto della compagine governativa, con la conferma delle novità di Angelino Alfano agli Esteri e di Marco Minniti agli Interni, riflette l'intenzione del nuovo presidente del Consiglio e del partito che lo esprime, il Pd, di coprire di più l'ala sinistra del partito: sarà Valeria Fedeli a sostituire Stefania Giannini all'Istruzione, e Anna Finocchiaro a sostituire Maria Elena Boschi ai Rapporti con il Parlamento.

    – di Emilia Patta

    • News24

    Nasce il governo Gentiloni: Alfano agli Esteri, Minniti agli Interni

    Angelino Alfanoalla Farnesina, Marco Minniti all'Interno. Molte le conferme:Pier Carlo Padoanall'Economia, Carlo Calendaallo Sviluppo economico, Giuliano Polettial Lavoro, Andrea Orlando alla Giustizia, Dario Franceschini ai Beni Culturali, Roberta Pinottialla Difesa, Graziano Delrio alle

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Governo, a breve la lista ministri. Giuramento stasera. Verdini si sfila

    «Ho chiesto al presidente della Repubblica di essere ricevuto per riferirgli sull'esito del lavoro fatto sul mandato che mi ha conferito. Salirò al Quirinale alle 17,30». Lo ha annunciato il presidente del Consiglio incaricato, Paolo Gentiloni, al termine delle consultazioni con le forze politiche,

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Incarico a Gentiloni, oggi la lista dei ministri

    Abbastanza certa la sostituzione della ministra per l'Istruzione Stefania Giannini, che potrebbe essere sostituita dalla responsabile scuola del Pd Francesca Puglisi.

    – di Emilia Patta

1-10 di 516 risultati