Ultime notizie:

Stalin

    • News24

    La primavera di Dub?ek morì d'estate

    Dubček considerava «l’uomo dalla celebre barbetta da capra», come lo descrive nella sua autobiografia, «un dogmatico fossilizzato già ai tempi di Stalin», e lo trovava personalmente «ripugnante».

    – di Emilio Gentile

    • News24

    Tanta voglia di tornare sulla Luna, a 49 anni dal primo sbarco

    I grandi contendenti, l'Unione Sovietica erede di Stalin in un mondo diviso esattamente in due dalla cortina di ferro, erano in vantaggio strepitoso sugli Usa: primo satellite lo Sputnik, primo uomo ad orbitare attorno alla Terra, Yuri Gagarin, prima sonda automatica ad arrivare sulla Luna e la lista sarebbe lunga.

    – di Leopoldo Benacchio

    • News24

    Maturità, errore nella traccia: De Gasperi diventa l'alfiere della distensione

    Non si capisce a chi il ministero della Pubblica istruzione affidi il compito di stendere le tracce per i temi della maturità: per la storia quest'anno sicuramente a un incompetente. E per di più in due campi: quello più propriamente storico e quello pedagogico.Nel primo campo il tema mischia, in

    – di Paolo Pombeni

    • Agora

    Loznitsa punta il dito contro il Cremlino e ricorda l'innocenza di Sentsov, in fin di vita in carcere, a 4 giorni dai mondiali

    Mosca e il cinema ribelle Sarebbe buffo se fosse proprio il cinema, l'arte su cui in passato Mosca ha investito con forza per usarla come arma di propaganda e di educazione delle masse, a infliggere alla Russia, a quattro giorni dall'inizio dei Mondiali di calcio, una delle più dolenti sconfitte di immagine dopo il caso Politkovskaja. In carcere a Labytnanghi, negli Urali, in precarissime condizioni di salute per uno sciopero della fame, iniziato il 14 maggio scorso, il regista ucraino Oleg Sent...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Mosca e il cinema ribelle

    Sarebbe buffo se fosse proprio il cinema, l'arte su cui in passato Mosca ha investito con forza per usarla come arma di propaganda e di educazione delle masse, a infliggere alla Russia, a quattro giorni dall'inizio dei Mondiali di calcio, una delle più dolenti sconfitte di immagine dopo il caso

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    Ecco i «magnifici cinque» del Campiello 2018

    Helena Janeczek, Ermanno Cavazzoni, Davide Orecchio, Francesco Targhetta e Rosella Postorino: questi i "magnifici cinque" del Campiello 2018. E' stata votata questa mattina a Padova, nell'aula magna dell'Università, la cinquina del premio organizzato e finanziato dagli industriali del Veneto, giunto

    – di Roberto Carnero

    • News24

    Viaggio in Siberia lungo la strada dei gulag

    Tra i proverbiali mille mestieri fatti da Jacek Hugo-Bader prima di approdare alla scrittura c'è anche il pesatore di porci. Deve essere quello che più l'ha formato perché i suoi libri sono pieni di sostanza. Se i narratori del nouveau roman ci mettevano dieci pagine per descrivere una graffetta,

    – di Antonio Armano

1-10 di 546 risultati