Le parole chiave

Solare termico

Il solare termico in Italia è utilizzato in prevalenza per la sola produzione di acqua calda sanitaria, sia nel settore residenziale sia in quello commerciale, mentre raramente è utilizzato a fini industriali. Ad oggi circa l'80% degli impianti solari termici vengono utilizzati per la produzione di acqua calda sanitaria, mentre il 18% viene utilizzato anche per l'integrazione al riscaldamento, il 2% per il riscaldamento di piscine

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Solare termico
    • News24

    Enel Gp, al via il solare-termico a Stillwater

    La novità, che verrà inaugurata in occasione della visita di Renzi, è un impianto solare termico, nella sostanza un sistema di specchi in grado di convogliare il calore del sole su un collettore all'interno del quale passa il fluido termale caldo... Il sistema di specchi è stato istallato lo scorso anno: una ricerca condotta fra i mesi di marzo e dicembre 2015 ha dimostrato che l'integrazione dell'impianto solare termico da 2 megawatt con quello geotermico da 33,1 megawatt ha consentito di...

    – Laura Serafini

    • News24

    Conto termico con rata sprint, contributi fino a 5mila euro versati in unica soluzione

    Il conto termico 2.0 tende la mano ai privati e alle famiglie, che devono sostituire un vecchio impianto di climatizzazione con una caldaia a pompa di calore, ibrida o alimentata a fonte rinnovabile, installare collettori per il solare termico o... Così anche nel caso di un impianto di solare termico, dove su un investimento di 5.296 euro per l'installazione, il conto termico ha coperto il 52% del totale e cioè la cifra di 2.735 euro.

    – Silvio Rezzonico

    • NovaCento

    Lezioni di futuro: il pianeta sostenibile

    La civiltà è nata nell'Olocene, ricordava Max Frisch trent'anni fa in un suo famoso racconto. L'Olocene è stato un buon momento per l'umanità, ma nel corso dell'ultimo secolo alcuni dei parametri che hanno caratterizzato quest'era così ospitale sono cambiati, mettendo a rischio il nostro benessere, perché non sappiamo se saremo in grado di prosperare in condizioni diverse da quelle che hanno accompagnato la nostra vita negli ultimi 12mila anni. Malgrado quest'incertezza, l'umanità continua a var...

    – Elena Comelli

    • News24

    La casa "verde", tecnologica e efficiente, ci regala 2 punti di Pil

    Risparmiare per guadagnare. La grande miniera energetica è lì. A portata di mano e di affari. Pronta addirittura a riempire quell' asfittico portafoglio nazionale asciugato dalla crisi e dall'economia in affanno. Non parliamo delle pur ingenti risorse di petrolio e gas che rimangono nel nostro

    – Federico Rendina

    • NovaOther

    Il sogno di un'industria che va a fonti rinnovabili

    Quando si parla di spreco, quello industriale è un settore che finisce immediatamente nell'occhio del ciclone. Questo perché il dispendio energetico delle industrie è notevole. Per questo un'industria alimentata a fonti rinnovabili è considerata destinata a rimanere nel mondo dei sogni. Un po' perché l'energia richiesta è veramente tanta, quindi poco propensa alle fonti più pulite. Un po' perché il rinnovamento si scontra sempre con pigrizia e scarsi investimenti, nonostante dal 2000 al 2014, il...

    – Biagio Simonetta

    • NovaOther

    Il futuro è un borgo

    C'è un piccolo paese incastonato nell'Appennino maceratese che si fa scrigno di possibilità per un avvenire più verde. E' Ripe San Ginesio, poco più di ottocento abitanti e mille declinazioni della sostenibilità: nel turismo, nell'architettura, nell'alimentazione, nella mobilità, nell'educazione delle nuove generazioni. Un'attenzione all'ambiente celebrata nel Borgofuturo Festival, che a luglio ha avuto la sua quarta edizione. Un simbolo di decrescita e localismo, punti chiave del pensiero dell'e...

    – Maria Rosa Pavia

1-10 di 185 risultati