Le nostre Firme

Simone Tagliapietra

    • News24

    La lunga marcia della Cina sui porti europei

    Lo scorso anno il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha avanzato la proposta di istituire un nuovo meccanismo europeo per vagliare gli investimenti diretti esteri (Ide), sostenendo che «se una società straniera di proprietà statale vuole acquistare un porto europeo, parte

    – di Simone Tagliapietra

    • News24

    Strategie per decarbonizzare la mobilità

    Negli ultimi dieci anni, le emissioni di gas a effetto serra in Europa sono diminuite significativamente in tutti i settori dell'economia, con l'unica eccezione dei trasporti - settore nel quale sono aumentate del 20%. Sulla base di questi trend, quello dei trasporti è divenuto il primo settore per

    – di Simone Tagliapietra

    • News24

    I sacrifici necessari per uscire dall'età del carbone

    Con la Strategia energetica nazionale (Sen) adottata lo scorso 10 novembre, il governo si è impegnato a eliminare l'uso del carbone nella produzione elettrica nazionale entro il 2025. L'Italia, che oggi copre con il carbone solo il 15% del proprio fabbisogno elettrico, può essere fiera di questa

    – di Simone Tagliapietra

    • News24

    Una scossa all'Africa sub-sahariana

    Tra il G7 di Taormina e il G20 di Amburgo, nel 2017 il tema dell'Africa si è imposto al centro dell'agenda internazionale. La crisi migratoria ha infatti risvegliato, particolarmente in Europa, l'attenzione sul continente, sulle sue problematiche e sulle sue prospettive future.

    – Simone Tagliapietra

    • News24

    Più energia alla cooperazione

    L'attuale crisi migratoria e gli altri devastanti postumi delle cosiddette "Primavere arabe" illustrano in modo tragico, ma chiaro, la necessità di un nuovo approccio di cooperazione da parte dell'Europa nell'area del Mediterraneo. L'Europa deve urgentemente ripensare le proprie politiche

    – di Simone Tagliapietra

    • News24

    Più energia alla cooperazione

    L'attuale crisi migratoria e gli altri devastanti postumi delle cosiddette "Primavere arabe" illustrano in modo tragico, ma chiaro, la necessità di un nuovo approccio di cooperazione da parte dell'Europa nell'area del Mediterraneo. L'Europa deve urgentemente ripensare le proprie politiche

    – Simone Tagliapietra

    • News24

    Nuove strategie per la sicurezza energetica dell'Europa

    Dieci anni dopo l'interruzione da parte della Russia delle forniture di gas all'Ucraina e all'Europa, nell'inverno del 2006 e del 2009, i cittadini europei sono ancora vulnerabili nell'eventualità di un'altra crisi del gas. Quanto accaduto dieci anni fa ci fa capire la vulnerabilità dell'Europa e

    – Simone Tagliapietra