Persone

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi, nato il 29 settembre del 1936 a Milano, è un politico e imprenditore italiano, ex Presidente del Consiglio dei Ministri.

Ha ottenuto quattro incarichi da presidente del Consiglio: il primo nella XII legislatura (1994), due consecutivi nella XIV (2001-2005 e2005-2006); ed infine nella XVI (2008-2011).

Nel novembre del 2011, in seguito all'approvazione della legge di stabilità, Berlusconi consegna le proprie dimissioni al Presidente della Repubblica Napolitano; gli succederà il governo tecnico di Mario Monti.

Dopo aver inizialmente affermato in un comunicato stampa di non volersi ricandidare, è sceso nuovamente in campo in vista delle elezioni politiche del 2013.

Presidente del Popolo della Libertà, partito fondato nel 2008 che deriva dalla confluenza di Forza Italia, movimento politico da lui fondato ed Alleanza Nazionale, il 29 giugno del 2013 annuncia di voler rifondare Forza Italia come movimento politico autonomo.Il 16 novembre del 2013, il Consiglio nazionale del partito sancisce la definitiva nascita di Forza Italia.

Prima ancora che politico, Silvio Berlusconi è stato, ed è tutt’ora, un imprenditore di successo: sono sue, infatti, alcune importanti realtà imprenditoriali italiane tra le quali spicca Mediaset (un tempo Fininvest), colosso televisivo che, tra gli altri, in Italia è editore di Canale 5, Italia 1 e Rete 4.

Tra i suoi interessi vi è anche il calcio: a lui si riferisce la proprietà dell' Associazione Calcio Milan (AC Milan venduta nel 2017 a un consorzio di imprenditori cinesi) che, sotto la sua gestione durata 31 anni, si è affermata come prima squadra al mondo per titoli internazionali conquistati.

Grazie ai suoi successi imprenditoriali, Silvio Berlusconi è stato insignito, nel 1977, dell’onorificenza di “Cavaliere del Lavoro” onorificienza dalla quale tuttavia si è autosospeso il 19 marzo del 2014.

L'impero economico costruito da Berlusconi gli ha consentito di diventare nel 2008, secondo la rivista americana Forbes, il secondo uomo più ricco d’Italia ed il 70° più ricco del mondo, con un patrimonio stimato di circa 6,5 miliardi di dollari .

E' stato coinvolto in diverse vicende giudiziarie, per le quali vi sono state:

— sentenze passate in giudicato (processo Mediaset, sentenza della Corte di Cassazione del 1 agosto 2013, condanna a 4 anni di reclusione, di cui 3 condonati per effetto dell'indulto disposto dalla legge 241 del 2006);

— sentenze di non doversi procedere (caso Lentini, Lodo Mondadori, Falsa testimonianza P2, Terreni Macherio ecc.);

— sentenze di assoluzione passate in giudicato;

— sentenze non passate in giudicato.

Ha tuttora una serie di procedimenti giudiziari in corso.

E' protagonista della vita politica nazionale, si ricordi per tutti la sigla, con l'ex premier Renzi, del noto "patto del Nazareno", poi saltato in seguito a divergenze con la sinistra in merito all'elezione del capo dello Stato. Il 14 giugno 2016 ha subito un'operazione al cuore e per mesi è sparito dallla scena politica.

E' padre di cinque figli, Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi nati dalle relazioni con Carla Elvira Lucia Dall'Oglio e Veronica Lario (dalla quale si è separato nel 2010) attualmente convive con Francesca Pascale.

Ultimo aggiornamento 29 settembre 2016

Ultime notizie su Silvio Berlusconi
    • News24

    Nomine: Scannapieco-Palermo verso la Cdp, Bianchi Clerici per la Rai

    Giorno di nomine oggi in Parlamento, da ripartire tra maggioranza e opposizione, e come sempre avviene in questi casi la quadra sarà trovata sul filo: vanno eletti i presidenti delle cosiddette commissioni di garanzia (in primis quella sui servizi segreti, il Copasir, e la Vigilanza Rai) e quattro

    – di Emilia Patta

    • News24

    Berlusconi contro il Dl dignità: M5S schiavi delle ideologie di sinistra

    «L'azione del Governo nazionale è confusa e contraddittoria, ci sono provvedimenti dannosi sia per le aziende sia per i lavoratori». Il leader azzurro, Silvio Berlusconi, torna a farsi sentire sui temi della politica nazionale intervenendo in diretta telefonica agli Stati generali di Forza Italia

    – di V.N.

    • News24

    Borse europee in rialzo incoraggiate da Draghi, a Piazza Affari in volata Saipem

    Chiusura positiva per le Borse europee (segui qui l'andamento dei principali indici), che hanno voltato le spalle alle preoccupazioni per la guerra commerciale innescata dalle misure adottate dall'amministrazione Trump, proseguendo la strada del rialzo imboccata a inizio luglio. I principali

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Decreto dignità, Forza Italia all'attacco. Di Maio: «Andiamo contro le lobby»

    Dice Osvaldo Napoli che sul passaggio in norma del decreto «dignità» si «avrà la prima verifica di quanto ancora coesa e coerente sia la maggioranza di centrodestra uscita vincitrice dalle urne». Dopo la pioggia di colpi arrivata da Silvio Berlusconi che si dice sicuro che saranno contro tutti gli

    – di Nicola Barone

    • News24

    Milan: Yonghong Li non ha versato i 32 milioni, Elliott pronto a subentrare

    I colpi di scena in casa Milan non smettono di succedere. Dopo le apparenti rassicurazioni secondo cui oggi sarebbe stato il famoso giorno un cui Yonghong Li avrebbe rimborsato il fondo Elliott con i 32 milioni dell'ultimo aumento di capitale, tutto è ancora bloccato. Alle ore 17 della data limite,

    – a cura di Datasport

    • News24

    Mediaset, pubblicità in crescita e tempi stretti per accordo su Serie A

    Si saprà la prossima settimana al massimo. Che il risultato finale sia positivo o negativo, «entro la fine della prossima settimana dovrà esserci una decisione». Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset, racchiude così, in questo ristretto lasso temporale, quello

    – di Andrea Biondi e Simone Filippetti

    • News24

    Il settore auto spinge l'Europa. A Milano corrono le Fca

    Chiusura positiva per le Borse europee, spinte dal settore auto mentre si fa largo l'ipotesi che Bruxelles cercherà di trattare con il presidente americano, Donald Trump, per cancellare i dazi programmati sul comparto. Sul finale Milano ha guadagnato l'1%, mentre lo spread è salito a 242 punti.

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Mediaset alla (ri)scoperta dei contenuti on demand

    La parola d'ordine nei media è resistere. Combattendo un po' alla cieca, perché il mercato pubblicitario in Italia è avvolto nella nebbia. E Mediaset - ieri in calo del 3,6% dopo alcuni report negativi e le dichiarazioni "anti-tv" - lo conferma. «Facciamo fatica a capire come va il mercato, perché

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 14029 risultati