Persone

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi, nato il 29 settembre del 1936 a Milano, è un politico e imprenditore italiano, ex Presidente del Consiglio dei Ministri.

Ha ottenuto quattro incarichi da presidente del Consiglio: il primo nella XII legislatura (1994), due consecutivi nella XIV (2001-2005 e2005-2006); ed infine nella XVI (2008-2011).

Nel novembre del 2011, in seguito all'approvazione della legge di stabilità, Berlusconi consegna le proprie dimissioni al Presidente della Repubblica Napolitano; gli succederà il governo tecnico di Mario Monti.

Dopo aver inizialmente affermato in un comunicato stampa di non volersi ricandidare, è sceso nuovamente in campo in vista delle elezioni politiche del 2013.

Presidente del Popolo della Libertà, partito fondato nel 2008 che deriva dalla confluenza di Forza Italia, movimento politico da lui fondato ed Alleanza Nazionale, il 29 giugno del 2013 annuncia di voler rifondare Forza Italia come movimento politico autonomo.Il 16 novembre del 2013, il Consiglio nazionale del partito sancisce la definitiva nascita di Forza Italia.

Prima ancora che politico, Silvio Berlusconi è stato, ed è tutt’ora, un imprenditore di successo: sono sue, infatti, alcune importanti realtà imprenditoriali italiane tra le quali spicca Mediaset (un tempo Fininvest), colosso televisivo che, tra gli altri, in Italia è editore di Canale 5, Italia 1 e Rete 4.

Tra i suoi interessi vi è anche il calcio: a lui si riferisce la proprietà dell' Associazione Calcio Milan (AC Milan venduta nel 2017 a un consorzio di imprenditori cinesi) che, sotto la sua gestione durata 31 anni, si è affermata come prima squadra al mondo per titoli internazionali conquistati.

Grazie ai suoi successi imprenditoriali, Silvio Berlusconi è stato insignito, nel 1977, dell’onorificenza di “Cavaliere del Lavoro” onorificienza dalla quale tuttavia si è autosospeso il 19 marzo del 2014.

L'impero economico costruito da Berlusconi gli ha consentito di diventare nel 2008, secondo la rivista americana Forbes, il secondo uomo più ricco d’Italia ed il 70° più ricco del mondo, con un patrimonio stimato di circa 6,5 miliardi di dollari .

E' stato coinvolto in diverse vicende giudiziarie, per le quali vi sono state:

— sentenze passate in giudicato (processo Mediaset, sentenza della Corte di Cassazione del 1 agosto 2013, condanna a 4 anni di reclusione, di cui 3 condonati per effetto dell'indulto disposto dalla legge 241 del 2006);

— sentenze di non doversi procedere (caso Lentini, Lodo Mondadori, Falsa testimonianza P2, Terreni Macherio ecc.);

— sentenze di assoluzione passate in giudicato;

— sentenze non passate in giudicato.

Ha tuttora una serie di procedimenti giudiziari in corso.

E' protagonista della vita politica nazionale, si ricordi per tutti la sigla, con l'ex premier Renzi, del noto "patto del Nazareno", poi saltato in seguito a divergenze con la sinistra in merito all'elezione del capo dello Stato. Il 14 giugno 2016 ha subito un'operazione al cuore e per mesi è sparito dallla scena politica.

E' padre di cinque figli, Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi nati dalle relazioni con Carla Elvira Lucia Dall'Oglio e Veronica Lario (dalla quale si è separato nel 2010) attualmente convive con Francesca Pascale.

Ultimo aggiornamento 29 settembre 2016

Ultime notizie su Silvio Berlusconi
    • News24

    Premium, si scaldano i motori sulle aste tv con Galliani presidente

    Esprime soddisfazione il vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi: «Sono contento che Adriano abbia accettato la nostra proposta di unirsi a Premium: un rafforzamento importante in vista delle prossime scadenze... Durante la presentazione dei palinsesti per la prossima stagione a Montecarlo, Pier Silvio Berlusconi ha aperto alla possibilità di condividere i diritti per la Chamopions che restano in capo a Mediaset anche per la stagione entrante.

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Berlusconi: chi ha lasciato Forza Italia non verrà riaccolto

    «Io chiarisco che Fi non accoglierà nessuno di coloro che l'hanno lasciata e hanno tradito gli elettori sostenendo un governo della sinistra, poi se i transfughi vogliono fare un movimento aggregandosi è un bene perché più è vasto il campo meglio è e ci consentirà di vincere le elezioni». Lo ha

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    La maggioranza a rischio sfaldamento in autunno

    Da una parte i centristi richiamati dalle sirene di Silvio Berlusconi per assicurarsi un posto nella prossima legislatura, tanto che per rassicurare i suoi l'ex Cavaliere ha messo in campo il progetto di una lista autonoma, radicata in particolare al Sud, per tutti gli alfaniani che vogliono ritornare nella casa madre.

    – di Emilia Patta

    • News24

    Cambi di casacca record, salgono a quota 519 da inizio legislatura

    Ancora diverso il caso di Amedeo Laboccetta, che ha aderito al gruppo di Fi dopo che Raffaele Calabrò (eletto nelle liste dell'allora Pdl di Silvio Berlusconi ma poi passato con Alfano e i suoi centristi di Ap) si è dimesso per tornare alla vita accademica: Laboccetta è subentrato come primo dei non eletti e ha deciso di iscriversi al gruppo di Fi.

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    • News24

    Una leadership tra talento e «boomerang»

    Con la tecnica del processo alle intenzioni, e in assenza di qualsiasi sforzo od intento probatorio, l'elezione di Sergio Mattarella diventa lo strumento per sventare un presunto accordo tra il proprio momentaneo socio in affari istituzionali, Silvio Berlusconi,e l'eterno, irriducibile nemico interno, Massimo D'Alema, tale dal tempo di una dichiarazione di guerra unilaterale.

    – Montesquieu

    • News24

    A chi parla l'appello del premier

    Più Silvio Berlusconi che con la sua campagna acquisti tra le fila del partito di Alfano o tra i gruppi misti rischia di consumare i fragili numeri del Senato.

    – di Lina Palmerini

1-10 di 13493 risultati