Persone

Shimon Peres


Shimon Peres, è nato con il nome il 2 agosto del 1923 a Wiszniew, in Polonia (attualmente in Bielorussia) ed è deceduto il 28 settembre del 2016 a Ramat Gan (Israele) è stato un politico israeliano, Presidente di Israele dal 2007 al 2014.
Ancora giovanissimo, nel 1932 si trasferì in Palestina, dedicandosi da subito alla politica, diventando nel 1943 segretario di un movimento di sinistra.
Contribuì alla nascita dello Stato d'Israele come militare in qualità di capo della marina nella guerra che condusse alla formazione del nuovo Stato.
In seguito si dedicò esclusivamente alla politica, ricoprendo ruoli di vertice nel partito laburista e nel Governo israeliano, arrivando ad assumere la carica di primo ministro una prima volta tra il 1984 e il 1986 e una seconda tra il 1995 e il 1996.
Nel 1994 fu protagonista della firma degli Accordi di Oslo, la ratifica di un documento di principi per la pacificazione tra Israele e Palestina da parte del governo di Gerusalemme (la cui firma venne apposta da Yitzhak Rabin) e dell'Olp di Yasser Arafat in rappresentanza del popolo palestinese. I tre ottennero anche per questo motivo il Premio Nobel per la Pace.
Nel 2007 fu eletto Presidente della Repubblica, carica che mantenne per sette anni, fino al 2014.
Alla fine del 2015 ha assunto, tramite il proprio studio Peres & Associates, un ruolo di consulenza presso l'azienda farmaceutica Teva, dichiarando di voler devolvere gli introiti alla Peres Center for Peace e ad altre iniziative di beneficenza.
Il 13 settembre del 2016 è stato ricoverato in seguito ad una ischemia cerebrale presso il Tel HaShomer Hospital di Tel Aviv, dove si è spento il 28 settembre del 2016, all'età di 93 anni.

Ultimo aggiornamento 28 settembre 2016

Ultime notizie su Shimon Peres
    • News24

    Ritrovati due quadri di Van Gogh, li aveva la Camorra: valore 100 mln $

    Erano in mano alla Camorra due quadri di Van Gogh del valore stimato in 100 milioni di dollari, recuperati oggi dalla Guarda di Finanza di Napoli a Castellammare di Stabia, nell'ambito di un sequestro patrimoniale nei confronti di un'associazione camorristica dedita al traffico internazionale di

    • News24

    Una «fenice» e la sua visione

    Nel 2006, l'anno prima che Shimon Peres fosse eletto presidente di Israele, Michael Bar-Zohar ha pubblicato l'edizione ebraica della sua biografia di Peres, a buon motivo intitolata "Come una fenice": all'epoca Peres era attivo nella politica e nella vita pubblica israeliane da oltre 60 anni. La

    – di Itamar Rabinovich

    • News24

    Peres e il sogno incompiuto di Israele

    E questo prima che arrivassero le guerre civili arabe e l'Isis a cambiare la priorità delle minacce e le cause dell'instabilità regionale. David Ben Gurion o Shimon Peres? Chi ha costruito uno dei Paesi più avanzati che esistano e contemporaneamente l'unica democrazia che da mezzo secolo occupa la

    – di Ugo Tramballi

    • Agora

    Il pragmatico sognatore

    "L'ottimista e il pessimista muoiono esattamente della stessa morte. Ma vivono due vite molto diverse", constatò una volta Shimon Peres. Se nella sua vita interiore lui stesso sia stato un ottimista naturale o un pessimista capace di dissimulare il suo vero stato d'animo, non lo saprà mai nessuno. Ma non si può aver vissuto 93 anni, 74 dei quali con un incarico politico, senza conoscere l'ottimismo. Quanto meno quello della ragione. Se fosse stato francese, Szymon Perski nato nel 1923 a Wisznie...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Morto Shimon Peres, «pragmatico sognatore» troppo europeo per essere amato in patria

    «L'ottimista e il pessimista muoiono esattamente della stessa morte. Ma vivono due vite molto diverse», constatò una volta Shimon Peres, morto nella notte all'ospedale Tel Ha-Shomer di Tel Aviv. Se nella sua vita interiore lui stesso sia stato un ottimista naturale o un pessimista capace di

    – di Ugo Tramballi

    • News24

    A 93 anni scompare Shimon Peres, Nobel per la pace con gli accordi di Oslo

    A 93 anni è scomparso nella notte Simon Peres, il leader e statista israeliano che ricevette il premio Nobel per la pace per i suoi sforzi nella ricerca di una pace duratura con i palestinesi. Peres è morto in ospedale, due settimane dopo essere stato colpito da un ictus e ricoverato.Peres è stato

    – di Marco Valsania

    • News24

    Israele, Peres ricoverato in rianimazione

    Shimon Peres, 93 anni, è ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Sheba di Tel Aviv dove è sedato e collegato ad un respiratore. L'ex presidente israeliano è stato colpito da un ictus e ha sofferto di una vasta emorragia cerebrale. «Dovremo prendere alcune decisioni» ha detto il figlio

    • News24

    Shimon Peres colpito da ictus

    Shimon Peres, ex presidente israeliano e premio Nobel ha ripreso coscienza, respira con un respiratore e i medici non ritengono che un intervento operatorio nelle prossime ore potrebbe giovare alle sue condizioni. Lo ha detto Shlomi Matezky, uno dei medici che hanno in cura l'ex presidente

    • Agora

    Intanto in Israele....(Parte seconda)

    "Ci sono cose di cui mi rammarico. Per esempio gli insediamenti nei Territori nei quale, sfortunatamente, io stesso ho messo mano, e che sono stati un grande errore", aveva scritto Shimon Peres nelle "Rifressioni di un ottuagenario" pubblicate da Yedioth Ahronoth nel 2007. Quasi non c'è israeliano che nel 1967 non si sia entusiasmato per la folgorante vittoria militare e che col tempo non se ne sia pentito e non abbia tentato di ripararne i danni cercando la pace con gli arabi. Allon, Peres, Da...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 199 risultati