Persone

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne è un manager Italo-Canadese, attualmente Ceo di FCA (Fiat Chrysler Automobiles) e presidente di CNH Industrial e Ferrari.
In passato è stato vicepresidente non esecutivo del gruppo Ubs e presidente dell'associazione europea dei costruttori di automobili.
A Marchionne viene riconosciuta la capacità di aver fatto diventare Fiat uno dei più grandi player mondiali dell'industria automobilistica attraverso l'alleanza con Chrysler nel 2009, duramente colpita dalla crisi; grazie anche al supporto dei governi degli Stati Uniti, del Canada e dei sindacati statunitensi, la Fiat guidata da Marchionne è riuscita nell'impresa di rilanciare il colosso di Detroit, ripagando i debiti governativi contratti per il suo salvataggio. Nel 2014 la fusione tra le società si è completata, dando vita al settimo gruppo industriale al mondo del settore auto.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Sergio Marchionne
    • News24

    Sergio Marchionne (Fca)

    Il top manager italiano più pagato lo scorso anno, con larghissimo distacco rispetto ai concorrenti, è Sergio Marchionne. Dalla relazione sulla remunerazione di Exor, la holding della famiglia Agnelli, risulta che nel 2015 Marchionne ha incassato un totale di 62,5 milioni di euro dalle società del gruppo. ... Dalla banca dati S&P Capital IQ risulta che Marchionne ha partecipazioni azionarie nelle società in cui lavora per un controvalore di circa 300 milioni di euro.

    • News24

    Exor , Fca e Ferrari brillano a Piazza Affari nel segno di Elkann

    Nel corso dell'assemblea dei soci di Exor, John Elkann, presidente di Exor e di Fca, ha detto che Sergio Marchionne, ad del gruppo auto, non lascerà il suo incarico prima del 2019, aggiungendo che una possibile alleanza con il gruppo francese Psa «non rientra in questo contesto», ovvero quello di «fare operazioni tali da cambiare le dimensioni (di Fca, ndr)», mentre «con Gac abbiamo solo contatti per aumentare la presenza di Fca in Cina».

    – Flavia Carletti

    • News24

    Elkann: un'intesa con Peugeot non è quello che serve a Fca

    «Un'operazione con Peugeot non rientra fra quelle che ci permetterebbero il salto dimensionale cui puntiamo». Così John Elkann, presidente di Exor e di Fiat Chrysler, ha risposto a una domanda su un'eventuale intesa con il gruppo francese; il quotidiano "Les Echos" ha scritto che il Governo di

    – Andrea Malan

    • News24

    Alfa e Maserati, cambio al vertice

    ...comunicato di Fca Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo. Bigland è uno dei manager emergenti di Fca: il 48enne connazionale di Sergio Marchionne è entrato in Chrysler quando l'azienda era ancora controllata dalla Daimler e dopo l'arrivo di Fiat ha scalato i gradini della gerarchia, occupando fra...

    – Andrea Malan

    • News24

    Fca cambia il vertice di Alfa Romeo e Maserati

    Fiat Chrysler cambia il vertice di Alfa Romeo (e Maserati) in piena fase di lancio della Giulia. Harald Wester, da anni alla guda di Alfa Romeo e Maserati oltre che dell'intero settore tecnico del gruppo, viene sostituito con effetto immediato, nei ruoli di responsabile dei due marchi sportivi, dal

    – Andrea Malan

    • NovaOther

    Il capo di Google Car: «L'accordo con Fca non avrà ulteriori sviluppi»

    Google non ha in programma di espandere la sua partnership con Fiat Chrysler Automobiles nella produzione di vetture a guida autonoma. Almeno non per adesso. La notizia, che in parte placa gli entusiasmi dei giorni scorsi, arriva da un'intervista rilasciata a margine di una conferenza da John Krafcik, chief executive del Self-Driving Car Project di Google. Lo stesso Krafcik ha aggiunto che Alphabet sta trattando con altri potenziali partner del mondo automotive per realizzare al più presto il ...

    – novatech

    • News24

    Il capo di Google Car: «L'accordo con Fca non avrà ulteriori sviluppi»

    Google non ha in programma di espandere la sua partnership con Fiat Chrysler Automobiles nella produzione di vetture a guida autonoma. Almeno non per adesso. La notizia, che in parte placa gli entusiasmi dei giorni scorsi, arriva da un'intervista rilasciata a margine di una conferenza da John

    – Biagio Simonetta

    • News24

    Fed ed Egitto spaventano i mercati, Milano (-0,95%) giù con petroliferi e moda

    Seduta negativa per le Borse europee, appesantite dalle prospettive di un altro taglio dei tassi da parte della Fed (che potrebbe arrivare già a giugno) e dai nuovi timori di attentati dopo la caduta dell'aereo Egyptair sulla rotta Parigi-Il Cairo. Con l'apertura in rosso di Wall Street, Milano sui

    – Cheo Condina

1-10 di 2474 risultati