House Ad
House Ad

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne è un dirigente d’azienda, impegnato dal 2004 come Amministratore Delegato del Gruppo Fiat e di Chrysler. E' inoltre Presidente del Consiglio di Amministrazione della Société Générale de Surveillance di Ginevra, Consigliere di Amministrazione della Philip Morris e Vicepresidente (non esecutivo) del Consiglio d’Amministrazione di UBS.

Marchionne è stato chiamato in Fiat da Umberto Agnelli nel 2003, dopo aver dato prova delle sue ottime capacità manageriali alla guida del gruppo ginevrino SGS, di cui è riuscito a risanare il bilancio aziendale in soli due anni.

Sergio Marchionne ha effettuato i suoi studi in Canada, conseguendo una laurea in legge alla Osgoode Hall Law School e un Master in Business Administration alla University di Windsor, iniziando poi la sua attività professionale negli Usa come avvocato commercialista. Insieme a Luca Cordero di Montezemolo, Sergio Marchionne è considerato l’artefice del risanamento del Gruppo Fiat, che dopo un periodo di profonda crisi, nel 2005 è tornato all’utile netto. A lui si deve, inoltre, l’acquisizione di Chrysler da parte del gruppo del Lingotto, che nel dato vita al sesto gruppo automobilistico del mondo.

Grazie ai suoi risultati come dirigente d’azienda, nel 2006 Sergio Marchionne è stato nominato "Cavaliere del Lavoro" dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; inoltre ha ricevuto l’Honorary Doctor of Laws dall’Università di Windsor, una laurea honoris causa in Economia Aziendale dall’Università degli studi di Cassino, e una laurea honoris causa in Ingegneria Gestionale dal Politecnico di Torino.

(Aggiornato il 28 luglio 2010 )

Ultime notizie su Sergio Marchionne

News24

Boschi frena sul Senato elettivo

19/04/2015 08:12

E l'opposizione anti-renziana amplia il fronte di argomenti contro il premier con Pier Luigi Bersani che in un post su Facebook commenta il progetto di Sergio?Marchionne sul contratto Fca: il tema del «nuovo equilibrio fra decentramento, rappresentanza e partecipazione», trascurato dal Jobs Act è «lasciato alla spontaneità e ai soli rapporti di forza» con il rischio «di una pericolosa disarticolazione del sistema» ammonisce l'ex segretario del Pd.

News24

Ragioni del mercato e logiche di potere

18/04/2015 08:19

Sergio Marchionne lo ripete come un mantra: la ricetta per risolvere i problemi del settore auto è quella del consolidamento, ovvero unire le forze per ridurre i costi e rendere le aziende più competitive. ... Gli sforzi attuali di Marchionne rischiano allora di rimanere vani.

News24

Fca, accordo con i sindacati sul nuovo sistema retributivo: premi legati ai risultati

17/04/2015 04:16

Con un verbale d'intesa, il Gruppo Fiat Chrysler e i sindacati metalmeccanici firmatari del contratto (Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Quadri) hanno sancito l'accordo sul nuovo sistema di bonus annunciato ieri da Sergio Marchionne. ... Toni critici verso la proposta di Marchionne da parte dei metalmeccanici della Fiom.

News24

Riprende la trattativa per il contratto Fca: prima tranche da 330 euro a maggio

17/04/2015 11:49

Il percorso interrotto alla fine dell'anno scorso riparte dal sistema di bonus presentato ieri sera da Sergio Marchionne ai sindacati confederali (Cisl e Uil) e ai metalmeccanici, sistema che disegna la nuova politica retributiva del Gruppo, basata... Per il Gruppo guidato da Sergio Marchionne, il sistema di retribuzione che permette ai dipendenti di partecipare ai risultati di produttività, qualità e redditività dell'azienda, inclusi i marchi Alfa e Maserati, rappresenta un passo avavnti...

News24

Fca: 600 milioni di premi ai dipendenti

17/04/2015 06:36

Sergio Marchionne ha presentato ai sindacati un piano in 4 anni che prevede bonus ai dipendenti legati a produttività ed efficienza e la partecipazione agli utili: nel complesso 600 milioni di premi.

News24

Fca, arrivano i bonus legati ai risultati: oltre 600 milioni in 4 anni

16/04/2015 07:53

Così l'ad di Fca, Sergio Marchionne commenta la nuova politica retributiva del gruppo in Italia illustrata oggi ai sindacati. «Il nuovo sistema retributivo -sottolinea - rappresenta un significativo passo avanti nel coinvolgimento delle persone per raggiunge dei risultati previsti dal piano industriale -prosegue Marchionne- quello che abbiamo proposto oggi è un sistema che riconosce la centralità dei nostri lavoratori per il raggiungimento degli obiettivi del piano industriale 2015-2018.

News24

Marchionne, prima assemblea Fca ad Amsterdam: in Europa abbiamo voltato pagina, il 2015 apre bene

16/04/2015 01:50

Tra le sfide del 2015 citate da Elkann c'è l'avvio della produzione della fabbrica brasiliana di Pernambuco, che verrà inaugurata ufficialmente fra due settimane da Elkann, Marchionne e tutto il board Fca. ... L'amministratore delegato Sergio Marchionne, che ha illustrato la sintesi dei risultati, ha detto che "in Europa abbiamo voltato pagina riportando i conti in nero nel 4° trimestre; il focus sulla produzione di veicoli premium inizia a dare risultati".

Motori24

Jeep, un boom di vendite targato Renegade

16/04/2015 12:30

Con il titolo Fca in prossimità dei 16 Euro in Borsa, spinto dalla speculazione verso una futura alleanza con un altro costruttore (forse americano), ci concentriamo questo mese su uno degli asset principali del Gruppo guidato da Sergio Marchionne, che dopo lo scorporo di Ferrari ne incorporerà gran parte del valore: il brand Jeep.

News24

Terzo anno di bonus per i dipendenti Ferrari

15/04/2015 06:37

Mentre domani pomeriggio, alle 18,30, Sergio Marchionne incontrerà i segretari generali di Cisl e Uil, Furlan e Barbagallo, i segretari nazionali di Fim, Uilm, Fismic e Ugl e i responsabili di settore.

News24

«Auto, consolidamento inevitabile»

14/04/2015 06:38

Elkann, così come ha fatto più volte negli ultimi mese Sergio Marchionne, accenna ai soci Exor il tema del consolidamento del settore auto: «Sono convinto che il settore debba ulteriormente consolidarsi ed è quello che accadrà in futuro. ... Secondo fonti citate dall'agenzia Sergio Marchionne punterebbe a chiudere la carriera con un'operazione in grado di «colmare i punti deboli» del gruppo; nel mirino ci sarebbe la General Motors che però, secondo «fonti bancarie» citate dall'agenzia, «non è...

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9