Ultime notizie:

Scuola e Università

    • NovaCento

    Il diritto alla filosofia per ripensare l'educazione, la cittadinanza e l'inclusione

    Nella prospettiva in cui l'abbiamo proposto e definito, il diritto alla filosofia (vedi estratto da paper accettato e discusso a congresso internazionale, poi pubblicato - Peer Review) evidenzia una stretta, strettissima correlazione con le tematiche fondamentali della cittadinanza e dell'inclusione: questioni sempre più legate - oltre che ai pre-requisiti fondamentali di una pratica logico-filosofica e di una formazione critica - alle opportunità di accesso, elaborazione e condivisione delle in...

    – Piero Dominici

    • News24

    I giovani pagano le carenze formative

    Mentre si avviano le prime timide sperimentazioni di politiche attive del lavoro con l'Anpal e non si spengono le polemiche sui voucher, la disoccupazione giovanile resta elevata. Disoccupazione e neet, ormai sono due grandi parcheggi per giovani. E' una ferita strutturale, di cui si occupano la

    – di Carlo Carboni

    • News24

    I giovani pagano le carenze formative

    Mentre si avviano le prime timide sperimentazioni di politiche attive del lavoro con l'Anpal e non si spengono le polemiche sui voucher, la disoccupazione giovanile resta elevata. Disoccupazione e neet, ormai sono due grandi parcheggi per giovani. E' una ferita strutturale, di cui si occupano la

    – Carlo Carboni

    • NovaCento

    I rischi di un'innovazione tecnologica senza cultura** e l'illusione di una relazione meno asimmetrica con il potere

    Percorsi di ricerca dal'95 #CitaregliAutori   Nella consapevolezza della complessità e della interdipendenza dei fenomeni trattati, l'analisi delle attuali sfide della cittadinanza (globale) e, nello specifico, della cittadinanza digitale, deve fare i conti con alcuni presupposti riguardanti il nuovo ecosistema (1996) e le mille implicazioni della cd. società/economia della conoscenza. Proviamo a partire da una possibile definizione: «La società interconnessa è una società ipercomplessa, in ...

    – Piero Dominici

    • NovaCento

    "Fermare il declino". E' solo una questione di regole grammaticali?

    La ormai famosa "lettera dei 600", pubblicata il 4 febbraio scorso sul blog del Gruppo di Firenze, ha scatenato una ridda di polemiche sul ruolo della scuola nella formazione degli studenti e sul suo, a quanto pare, indiscutibile fallimento. Non afferma nulla di nuovo: gli studenti, anche a livello universitario, non sanno più scrivere nel pieno rispetto delle regole di ortografia e di morfosintassi; non riescono a comprendere un testo di media lunghezza e/o di media difficoltà, utilizzano un le...

    – ImparaDigitale

    • News24

    E' «introvabile» un lavoratore su cinque

    Passano gli anni, cambiano i governi, ma l'Italia ancora non è riuscita a trovare un "link stabile" per collegare (e bene) richieste delle aziende e competenze dei candidati. Un «mismatch» tra domanda e offerta di lavoro che continua a interessare i profili tecnici e qualificati, e che invece di

    – di Claudio Tucci

    • NovaCento

    Vito, Lavoradio e la voglia di libertà

    Caro Diario, Vito Verrastro l'ho conosciuto a inizio Settembre 2016 a Potenza, raccontando storie di startup, di lavoro e di futuro,  come ho scritto qui. Poi l'ho rivisto a metà Dicembre, e abbiamo avuto più tempo per conoscerci e chiacchierare, e mi è piaciuto ancora di più, però ti giuro che di raccontarlo non mi era proprio venuto in mente. E' successo ieri, per una cosa che ha scritto in una chat che condividiamo con altri amici, e così gli ho inviato delle domande che poi come faccio sempre...

    – Vincenzo Moretti

    • NovaOther

    Educare alla cultura della complessità

    Gettati nell'ipercomplessità, siamo di fronte ad un complesso processo di trasformazione antropologica, al cambiamento di paradigmi, modelli, codici, oltre che alla inevitabile sintesi di nuovi valori e criteri di giudizio: le straordinarie scoperte scientifiche e innovazioni tecnologiche, non soltanto spalancano orizzonti e scenari tuttora inimmaginabili, ma rendono ancor più evidente l'urgenza di ripensare, in maniera radicale, istruzione, educazione e formazione, sottolineando la sostanziale ...

    – Piero Dominici

    • NovaCento

    Il grande equivoco. Ripensare l'educazione (#digitale) per la Società Ipercomplessa

    "Non conosco altri modi in cui l'intelligenza o la mente potrebbero sorgere o essere sorte se non attraverso l'interiorizzazione da parte dell'individuo dei processi sociali dell'esperienza e del comportamento" G.H.Mead "La socialità non è un accidente né una contingenza; è la definizione stessa della condizione umana" T.Todorov "Il dominio della macchina ha cercato di negare l'esistenza di questa dimensione spirituale, mentre ciò che rende l'uomo veramente umano è la sua abilità a proiettare se...

    – Piero Dominici

1-10 di 185 risultati