Aziende

Save

Save Spa è la società che gestisce l'aeroporto Marco Polo di Venezia. Il gruppo a gestione manageriale opera nei servizi ai viaggiatori articolando la sua attività nelle tre aree di: gestione aeroportuale; gestione di infrastrutture di mobilità; servizi di ristorazione al pubblico e gestione di negozi per i viaggiatori (Food and Beverage & Retail). Tramite Archimede 1 Spa (che controlla al 60%), Save Spa detiene il 40% di Centostazioni Spa, Società che si occupa della gestione integrata delle 103 medie stazioni ferroviarie italiane. Inoltre, attraverso la controllata Airest Srl, Save Spa gestisce le attività di ristorazione e di duty free interne all'aeroporto di Venezia.

Save Spa è stata costituita nel 1987. Nel 2005 ha ottenuto da Consob il nulla osta per la pubblicazione del Prospetto Informativo relativo all’Opa e per l'ammissione delle azioni Save alle negoziazioni in Borsa Italiana Spa. Nello stesso anno Save Spa ha debuttato a Piazza Affari.


Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Save
    • Econopoly

    Londra che ferma Uber è la vittoria del protezionismo tecnologico

    Venerdì 22 settembre, l'ente responsabile per i trasporti pubblici di Londra, il "Transport for London", ha deciso di non rinnovare la licenza ad Uber. Questa notizia ha subito scatenato forti reazioni, sia da parte della compagnia di San Francisco, la quale ha immediatamente deciso di rivolgersi ai propri legali, sia da parte del sindaco di Londra, Sadiq Khan, il quale ha subito cercato di rassicurare tutti spiegando che "Londra rimane una città aperta". Per ora Uber potrà continuare a garantir...

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    Il discorso integrale di Theresa May a Firenze (in inglese)

    As I speak, Britain's Royal Navy, National Crime Agency and Border Force are working alongside their Italian partners to save lives in the Mediterranean and crack down on the evil traffickers who are exploiting desperate men, women and children who seek a better life.

    • News24

    Ferrari celebra il 70° anniversario con successi estetici e commerciali

    Ma le vere protagoniste sono state le 42 auto in catalogo (una aggiunta all'ultimo, il Prototipo de LaFerrari), di cui l'ultima una non ancora prodotta LaFerrari Aperta offerta a favore della Charity "Save the Children" e aggiudicata per ben 8,3 milioni di euro (quasi 10 milioni una volta aggiunta l'Iva!).

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Ferrari 70 anni di storia, ecco le vincitrici del Concorso d'eleganza di Fiorano

    L'asta ha visto i collezionisti contendersi 38 preziose vetture della Casa di Maranello tra le quali una LaFerrari Aperta esclusiva, battuta a 8,3 milioni di euro interamente devoluti a Save the Children, che li impiegherà per la scolarizzazione di migliaia di bambini tra i più vulnerabili dei Paesi di Africa, Asia, Europa e Sud America.

    • News24

    8,3 milioni per una LaFerrari Aperta

    Tutti i proventi dell'asta saranno donati a Save the Children.LaFerrari Aperta è la serie speciale in edizione limitata dedicata al 70° anniversario della ... Tutti i proventi dell'asta saranno donati a Save the Children.

    • Agora

    Giappone, a Taiji il massacro dei delfini: le carni per consumo umano, i piccoli ai delfinari

    Delfini adulti massacrati per destinarne le carni al consumo umano e i piccoli catturati e addestrati per lavorare nei delfinari. Accade ogni anno nella baia di Taiji, nel sud del Giappone, dai primi di settembre a marzo. Una tradizione cruenta portata all'attenzione mondiale dal regista premio Oscar Louie Psihoyos, che con il film-denuncia 'The Cove' del 2009 ha "svelato al mondo intero quali sono gli orribili segreti che si nascondono dietro le mattanze: non solo vengono braccati e uccisi i ce...

    – Guido Minciotti

    • News24

    L'Alleanza contro la povertà: reddito di inclusione sociale solo a uno su quattro

    Il Rei, ovvero il Reddito di inclusione sociale varato dal governo come strumento di lotta alla povertà, «è destinato a raggiungere esclusivamente una minoranza di poveri, fornendo risposte inadeguate nell'importo dei contributi economici e da verificare nei percorsi d'inclusione sociale». Arriva

    • News24

    Ganesh punta sul cotone etico

    Sei anni fa infatti Bargi si è inventato Save the Duck, brand specializzato in piumini e capi spalla ecosostenibili,che ha fatto decollare i ricavi dell'azienda, arrivati nel 2016 a 32 milioni. ... Da quando è nato Save the Duck, che considero il fratello minore di Ganesh, mi sono concentrato molto sul progetto, baciato anche in questo caso da un successo inaspettato. ... Poi, chissà, in una prossima vita, potrebbe uscire dalla nicchia, sulla scia di Save the Duck».

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 1183 risultati