Persone

Sandro Bondi

Sandro Bondi, politico italiano, è senatore e coordinatore del Popolo della Libertà. Ha ricoperto la carica di Ministro dei Beni e Attività Culturali nel Governo Berlusconi IV, restando in carica in carica dall’8 maggio 2008 al 23 marzo 2011.

Nato a Fivizzano (Massa Carrara) il 14 maggio 1959, Sandro Bondi è laureato in Lettere e Filosofia e ha iniziato a fare politica come membro del Pci, Partito Comunista Italiano, per il quale, nel 1990, è diventato sindaco del proprio comune.

Nel 1994 ha incontrato Silvio Berlusconi ed è entrato a far parte dello staff della sua segreteria particolare.

Dopo l’elezione alla Camera del 2001, Sandro Bondi ha assunto l'incarico di portavoce di Forza Italia, mentre durante le elezioni regionali del 2005 è stato responsabile della comunicazione del partito.

Nel 2006 è stato eletto nuovamente alla Camera come deputato di Forza Italia.

Ha presentato le dimissioni dall'incarico di coordinatore nazionale del Pdl in due occasioni, ma sono state sempre respinte.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Sandro Bondi
    • News24

    Senato, maggioranza battuta in commissione Difesa con i voti di Mdp

    Maggioranza e governo battuti in commissione Difesa del Senato con Mdp che vota con l'opposizione. Risulta così soppresso l'articolo 9 della delega per la revisione del modello professionale delle forze armate che è uno dei capisaldi del libro bianco della difesa del 2015. «A nostro avviso c'era un

    – di Nicola Barone

    • News24

    Riforma processo penale, il Senato dice «sì» alla fiducia

    Si completa al Senato la seconda lettura della riforma del Processo penale. Questa mattina l'Aula di Palazzo Madama ha votato la fiducia chiesta ieri dal governo sul disegno di legge delega che riforma il processo penale con 156 sì, 121 no e un astenuto. Insieme ai senatori dem hanno votato a

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Renzi alla sinistra Pd: mai tante riforme

    «Abbiamo preso l'impegno di cambiare l'Italia. E' un impegno del Pd. La nostra gente ci chiede di fare le riforme che servono. Per questo, con tutto il rispetto

    – Emilia Patta

    • News24

    Riforma della scuola, ok alla fiducia in Senato

    Al Senato è il giorno della riforma della "Buona scuola", segnata da tensioni anche fuori da Palazzo Madama, dove il corteo promosso dai sindacati, Cobas in testa, ha mandato in tilt il traffico: l'aula ha approvato con 159 sì, 112 no e nessun astenuto la fiducia chiesta stamane dal governo su un

    • News24

    Decreto antiterrorismo, ok del Senato alla fiducia: via libera definitivo

    Il Governo ha incassato la fiducia del Senato sul decreto antiterrorismo con 161 sì, 108 no e un astenuto. Il provvedimento è stato approvato in seconda lettura, in via definitiva, nel testo votato dalla Camera il 31 marzo. Il decreto scadeva il 20 aprile. Hanno votato sì i partiti della

1-10 di 668 risultati