Persone

Salvatore Ligresti

Salvatore Ligresti, nato a Paternò (Catania) il 13 marzo 1932 è un imprenditore, ex membro del consiglio di amministrazione di UniCredit e Rcs. Tra le altre cariche è stato presidente onorario di Premafin Finanziaria, Fondiaria-Sai, Milano Assicurazioni, Immobiliare Lombarda. Ha iniziato la propria attività a Milano come imprenditore immobiliare negli anni Ottanta che poi ha declinato nel settore finanziario con l'acquisizione della società di assicurazioni Fondiaria-Sai venduta a Unipol nel 2012 sull'orlo del crac, e di altre partecipazioni in società del salotto buono milanese(per questo verrà soprannominato Mister 5%).

Protagonista per un ventennio del capitalismo di relazione è stato al centro di numerose vicende giudiziarie: Tangentopoli (finisce in carrcere per aver comprato attraverso tangenti gli appalti della metropolitana milanese) e caso Unipol-Sai. Il 17 luglio 2013 l'ingegnere Ligresti viene nuovamente arrestato dalla Guardia di Finanza su ordine della Procura di Torino e Milano per il reato di falso in bilancio e manipolazione di mercato e finisce agli arresti domiciliari. Coinvolti anche le figlie Giulia e Jonella che vengono arrestate mentre il figlio Paolo, con residenza a Lugano, evita l'arresto. L'11 ottobre 2016 nell'ambito del processo Fonsai il tribunale di Torino ha inflitto una condanna di sei anni la pena a carico di Salvatore Ligresti, ex presidente onorario ma, per l'accusa, "amministratore di fatto" della compagnia assicurativa Fonsai a e 5 anni e otto mesi per Jonella Ligresti, ex presidente Fonsai.

Anche il Tribunale di Milano, il 27 novembre 2017, ha condannato Salvatore Ligresti a cinque anni di carcere e 100mila euro di multa nel processo di primo grado sulla manipolazione in Borsa del titolo Premafin: avvenuta tra il 2009 e il 2010

Ultimo aggiornamento 28 novembre 2017

Ultime notizie su Salvatore Ligresti
    • News24

    Premafin: 5 anni a Salvatore Ligresti per aggiotaggio

    Chiuso con tre condanne il processo di primo grado a Milano sulla manipolazione in Borsa del titolo Premafin: avvenuta tra il 2009 e il 2010. La prima sezione penale del Tribunale ha condannato Salvatore Ligresti a cinque anni di carcere e 100mila euro di multa. Questa sera, dopo una camera di

    – di Stefano Elli

    • News24

    Premafin, chiesti 5 anni per Ligresti

    La procura di Milano, con in testa il pm Giordano Baggio, ha chiesto cinque anni di carcere e una multa di 100 mila euro per Salvatore Ligresti, 85 anni e imputato di manipolazione del mercato sui titoli Premafin. Il pm ha anche proposto tre anni e 63 mila euro di ammenda per ciascuno dei due

    – Laura Galvagni

    • News24

    «Io, mio padre, i suoi amici e nemici»

    A 10 anni dalla morte di Vincenzo Maranghi, successore di Enrico Cuccia in Mediobanca, il figlio Piero racconta suo padre, quella Mediobanca e che cosa è diventata l'Italia.

    – di Paolo Bricco e Edoardo De Biasi

    • News24

    Fonsai: il Tribunale di Torino condanna a 6 anni Salvatore Ligresti

    Il tribunale di torino condanna Salvatore Ligresti e Jonella Ligresti nell'ambito del processo Fonsai celebrato a Torino. Sei anni la pena a carico di Salvatore Ligresti, ex presidente onorario ma, per l'accusa, "amministratore di fatto" della compagnia assicurativa, condanna a 5 anni 5 anni e otto

    – di Filomena Greco

    • News24

    Bahamas Leaks, i primi nomi degli italiani con i conti segreti offshore

    Eccole, confuse tra i documenti dei Bahamas Leaks le pallide tracce lasciate dalla famiglia Ligresti tra le soleggiate spiagge di Nassau. Qui Salvatore Ligresti aveva creato 25 anni fa i trust che controllavano segretamente il 20% della Premafin, la finanziaria attraverso la quale l'ingegnere

    – di Angelo Mincuzzi

    • News24

    Crisi bancarie, chi non impara dalla storia le ripete

    Si è scritto moltissimo sulla crisi bancaria che affligge l'Italia, ma molto meno sulle sue cause. L'esplosione dei crediti deteriorati è dovuta alla recessione che ha colpito il nostro Paese o alla cattiva politica del credito dei nostri banchieri? Entrambe queste ipotesi hanno un elemento di

    – di Luigi Zingales

    • News24

    Processo FonSai, assolto Paolo Ligresti

    Il fatto non sussiste. Con questa formula il Gup di Milano Andrea Ghinetti ha assolto Paolo Gioacchino Ligresti al processo con il rito abbreviato per falso in

    – Stefano Elli

    • News24

    Fonsai, Paolo Ligresti assolto da accuse di falso in bilancio e aggiotaggio

    Paolo Ligresti, figlio di Salvatore, è stato assolto oggi a Milano nel processo con rito abbreviato nel quale era imputato per aggiotaggio e falso in bilancio per presunti illeciti nella gestione del gruppo Fonsai. Il gup ha disposto anche la revoca degli arresti domiciliari per lui e ha assolto

1-10 di 374 risultati