Aziende

Saipem

Saipem è un’importante azienda italiana dell’industria petrolifera. È quotata alla borsa italiana e fa parte del settore blue chip, ossia dei titoli a maggiore capitalizzazione.

Saipem si occupa principalmente di attività aventi a oggetto gli idrocarburi, petrolio e gas, in particolare in aree remote e in acque profonde.

È un’azienda leader nella fornitura di servizi di ingegneria, di procurement, di project management e di costruzione. In particolare l’azienda si è specializzata in contratti complessi, ad alto contenuto tecnologico, sia offshore sia onshore. In questi complessi progetti Saipem si pone come general contractor, assumendosi quindi la responsabilità e l’organizzazione dell’intero progetto.

Come azienda a sé stante Saipem è nata negli anni Sessanta, essendo in precedenza una divisione di Eni. Negli anni Saipem ha sviluppato una importante esperienza nel settore della progettazione e costruzione onshore, ampliando poi l’attività anche offshore e all’estero (risale agli anni Settanta la prima commessa nel mare del Nord).

Oggi Saipem è un gruppo di caratura mondiale e collabora con le principali industrie petrolifere del mondo. Allo stesso tempo Saipem dà molta importanza al fattore locale nei suoi progetti, motivo per cui impiega molta manodopera locale anche nelle commesse all’estero.

Nel 2006 Saipem ha acquisito Snam Progetti, completando così la sua offerta e presentandosi come player completo a livello internazionale.

Il gruppo facente capo a Saipem S.p.A. comprende circa 90 società e consorzi, con sedi in tutto il mondo.

Presidente è dal 2015 Paolo Andrea Colombo, mentre amministratore delegato è Stefano Cao.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Saipem
    • News24

    Eni, la produzione spinge utili e margini

    Sfruttando il traino del quarto trimestre, sostenuto dallo sprint dell'esplorazione e produzione (E&P) (con 1,89 milioni di barili al giorno, il livello trimestrale più elevato degli ultimi 7 anni, e 1,92 milioni boe/giorno a dicembre, massimo storico), nonché dalla ripresa del brent, Eni archivia

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Saipem in luce dopo l'accordo con Sonatrach e il contratto in Oman

    Saipem (arrivata a guadagnare anche il 3%) tra le migliori FTSE MIB dopo l'accordo concordato ieri con Sonatrach per risolvere amichevolmente le reciproche divergenze e porre fine alle procedure in corso relative a quattro contratti. Ulteriore slancio arriva anche dall'annuncio di oggi

    – di Stefania Arcudi

    • News24

    Milano si sgonfia sul finale ma resta positiva (+0,28%), Creval a picco

    Chiusura in lieve rialzo per le Borse europee (segui qui l'andamento degli indici), che sul finale hanno registrato una brusca frenata, risentendo della volatilità di Wall Street (segui qui i principali indici), in una giornata ricca di dati macro americani. In particolare ha destato preoccupazione

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Saipem: nuovo contratto da 750 milioni di dollari in Oman

    Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto nel settore E&C onshore del valore di circa 750 milioni di dollari, per le attività di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e commissioning previste dal pacchetto 3 "Offsite Facilities" nell'ambito del progetto di sviluppo della Raffineria Duqm,

    • News24

    Esplorazioni, monito di Erdogan

    Un intervento duro che non lascia spazio alla dialettica politica. Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha ribadito poche ore fa la sua ferma opposizione alle trivellazioni al largo delle coste di Cipro. Due giorni fa - va ricordato - alcune navi da guerra turche sono state schierate

    • News24

    Se Ankara fa terra bruciata intorno a sé

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan viene spesso accusato di perseguire una politica estera neo ottomana nel tentativo di riportare la Turchia ai fasti imperiali dei sultani. Per ottenere questo risultato Erdogan ha sperimentato la cosiddetta politica di "zero problemi" con i vicini, ma dopo

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Eni-Cipro, Erdogan: «Non sottovalutate la Turchia»

    Un intervento duro che non lascia spazio alla dialettica politica. Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha ribadito poche ore fa la sua ferma opposizione alle trivellazioni al largo delle coste di Cipro. Due giorni fa - va ricordato - alcune navi da guerra turche sono state schierate

    – di R.D.R.

    • News24

    Quel gas che acuisce mali antichi

    La vicenda della Saipem 12000, bloccata al largo di Cipro dai giochi di guerra della Turchia, ricorda quella di due celebri vasi: il vaso di coccio manzoniano, «costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro», ma anche il vaso di Pandora che nella mitologia greca conteneva tutti i mali

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Eni-Saipem bloccata, quel gas al largo di Cipro risveglia crisi antiche

    La vicenda della Saipem 12000, bloccata al largo di Cipro dai giochi di guerra della Turchia, ricorda quella di due celebri vasi: il vaso di coccio manzoniano, «costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro», ma anche il vaso di Pandora che nella mitologia greca conteneva tutti i mali

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 1431 risultati