House Ad
House Ad

Saipem

Saipem

Saipem è un’importante azienda italiana dell’industria petrolifera. È quotata alla borsa italiana e fa parte del settore blue chip, ossia dei titoli a maggiore capitalizzazione.

Saipem si occupa principalmente di attività aventi a oggetto gli idrocarburi, petrolio e gas, in particolare in aree remote e in acque profonde.

È un’azienda leader nella fornitura di servizi di ingegneria, di procurement, di project management e di costruzione. In particolare l’azienda si è specializzata in contratti complessi, ad alto contenuto tecnologico, sia offshore sia onshore. In questi complessi progetti Saipem si pone come general contractor, assumendosi quindi la responsabilità e l’organizzazione dell’intero progetto.

Come azienda a sé stante Saipem è nata negli anni Sessanta, essendo in precedenza una divisione di Eni. Negli anni Saipem ha sviluppato una importante esperienza nel settore della progettazione e costruzione onshore, ampliando poi l’attività anche offshore e all’estero (risale agli anni Settanta la prima commessa nel mare del Nord).

Oggi Saipem è un gruppo di caratura mondiale e collabora con le principali industrie petrolifere del mondo. Allo stesso tempo Saipem dà molta importanza al fattore locale nei suoi progetti, motivo per cui impiega molta manodopera locale anche nelle commesse all’estero. Nel 2006 Saipem ha acquisito Snam Progetti, completando così la sua offerta e presentandosi come player completo a livello internazionale.

(Aggiornato il 04 agosto 2010 )

Ultime notizie su Saipem

News24

Ferrovia in Oman: costruttori italiani in pole position per la maxi gara da 4 miliardi

28/02/2015 04:35

In prima fila c'è addirittura l'Eni con il suo braccio di ingegneria e progettazione Saipem (assieme alla Rizzani de Eccher, che ha competenze nel settore: a Milano ha fatto il restyling della Stazione Centrale delle ferrovie).

News24

Eni, utili in calo ma oltre le attese

19/02/2015 06:39

Gli analisti chiedono quindi lumi su Saipem («confermiamo il nostro forte sostegno alla società», è la replica dell'ad) e sull'eventuale cessione di un ulteriore pezzetto del super-giacimento mozambicano Mamba («è ancora nella nostra agenda»).

News24

I mercati vedono l'intesa su Atene: spread in calo. Eni sprint dopo i conti

18/02/2015 09:04

La performance di Eni dà la spinta a tutto il comparto come dimostra il rialzo delle azioni Saipem.

News24

Borse in altalena, Milano chiude a +0,47%. Bene Saipem e Telecom. Debole Wall Street

17/02/2015 09:12

Saipem e Telecom in evidenza a Piazza Affari Sul listino milanese si segnala l'andamento favorevole di Saipem, che ieri ha confermato il ritorno all'utile nell'esercizio 2015, e il nuovo balzo di Telecom Italia, che ha riagganciato quota 1 euro.

News24

Saipem, debito in calo ma pesa il nodo South Stream

17/02/2015 06:38

Da un lato, l'incertezza perdurante attorno al progetto South Stream che al momento resta sospeso e che per Saipem vale circa 2,4 miliardi di euro. ... Sul debito ha inciso positivamente il miglioramento del capitale circolante che, nella conference call con gli analisti, il cfo di Saipem, Alberto Chiarini, quantifica in 300 milioni per quest'anno. ... Per il 2015, Saipem prevede così ricavi tra 12 e 13 miliardi di euro, un Ebit compreso tra 500 e 700 milioni e un utile netto nella forchetta...

News24

Borse nervose, Milano chiude a -0,18%. Mps vola su voci di un interesse coreano

16/02/2015 09:13

In Italia Saipem pubblicherà i dati preliminari di bilancio, mentre si terrà anche la riunione del patto Mediobanca.

News24

Lettere

14/02/2015 08:15

Nell'articolo del 13 febbraio scorso dal titolo «I Pm: sulle tangenti Eni Saipem rinvio a giudizio per Scaroni» si parla di Farid Noureddine Bedjaoui come del «fiduciario dell'ex ministro per l'energia algerino Chekib Khelil» e non già di presunto fiduciario, nel senso di un'ipotesi investigativa della procura suscettibile di vaglio dei giudici competenti.

News24

Caso Saipem, il pm chiede il rinvio a giudizio per l'ex ad Eni, Scaroni

12/02/2015 03:19

La procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, e altre sette persone legate alla vicenda della presunta maxi tangente da 198 milioni che sarebbe stata versata da Saipem all'allora... La richiesta di giudizio riguarda anche Eni e la controllata Saipem in base alla legge 231 sulla responsabilità amministrativa delle imprese. ... La richiesta di rinvio a giudizio riguarda anche l'ex direttore operativo di Saipem, Pietro Varone, l'ex...

News24

Archivio 2014

09/02/2015 09:41

Prysmian, più tlc e cavi sottomarini per sostenere la redditività - 28 dicembre 2014

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9