Aziende

Saipem

Saipem è un’importante azienda italiana dell’industria petrolifera. È quotata alla borsa italiana e fa parte del settore blue chip, ossia dei titoli a maggiore capitalizzazione.

Saipem si occupa principalmente di attività aventi a oggetto gli idrocarburi, petrolio e gas, in particolare in aree remote e in acque profonde.

È un’azienda leader nella fornitura di servizi di ingegneria, di procurement, di project management e di costruzione. In particolare l’azienda si è specializzata in contratti complessi, ad alto contenuto tecnologico, sia offshore sia onshore. In questi complessi progetti Saipem si pone come general contractor, assumendosi quindi la responsabilità e l’organizzazione dell’intero progetto.

Come azienda a sé stante Saipem è nata negli anni Sessanta, essendo in precedenza una divisione di Eni. Negli anni Saipem ha sviluppato una importante esperienza nel settore della progettazione e costruzione onshore, ampliando poi l’attività anche offshore e all’estero (risale agli anni Settanta la prima commessa nel mare del Nord).

Oggi Saipem è un gruppo di caratura mondiale e collabora con le principali industrie petrolifere del mondo. Allo stesso tempo Saipem dà molta importanza al fattore locale nei suoi progetti, motivo per cui impiega molta manodopera locale anche nelle commesse all’estero.

Nel 2006 Saipem ha acquisito Snam Progetti, completando così la sua offerta e presentandosi come player completo a livello internazionale.

Il gruppo facente capo a Saipem S.p.A. comprende circa 90 società e consorzi, con sedi in tutto il mondo.

Presidente è dal 2015 Paolo Andrea Colombo, mentre amministratore delegato è Stefano Cao.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Saipem
    • News24

    Saipem fa rotta sull'innovazione

    Per questo motivo, Saipem ha deciso di puntare ancor di più su tecnologia e innovazione e ieri, in occasione dell'apertura alla stampa del polo di Marghera, che ha messo in insieme l'expertise di Sonat Subsea Sonsub, attiva nel campo della robotica... Non a caso, oltre alla mole di investimenti già messa in pista, dal 2012 al 2016, per lo sviluppo di nuove tecnologie (163 milioni, di cui 73 solo in innovazione pura), Saipem può vantare, come hanno spiegato ieri Antonio Careddu, vice presidente...

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Listini contrastati, positiva Milano grazie a recupero Leonardo

    I listini europei hanno chiuso contrastati dopo il tonfo di Wall Street di ieri che ha chiuso in calo di oltre un punto come non succedeva da quattro mesi (oggi ha invece chiuso sulla parità). Fra gli operatori restano le preoccupazioni sulla capacità del presidente Trump di mettere in atto la sua

    – di Di Cristofaro e Maurino

    • News24

    Alitalia, nuove ipotesi di garanzia pubblica

    Tra l'altro, la scorsa settimana è stato negli uffici di Alitalia Leone Pattofatto, responsabile delle partecipazioni di Cdp e presidente di Cdp Equity, l'ex Fondo strategico che è già entrato in Saipem, un'altra società in forte difficoltà.

    – di G.D.

    • News24

    Alitalia, nuove ipotesi di garanzia pubblica

    Tra l'altro, la scorsa settimana è stato negli uffici di Alitalia Leone Pattofatto, responsabile delle partecipazioni di Cdp e presidente di Cdp Equity, l'ex Fondo strategico che è già entrato in Saipem, un'altra società in forte difficoltà.

    – Gianni Dragoni

    • News24

    Il caso Ferrero: se il made in Italy non è solo una preda

    E le (poche) aziende che oggi superano questa soglia - materiale e psicologica - sono in prevalenza di matrice ex pubblica: Telecom, Finmeccanica, Eni, Saipem, Enel e imprese di questi gruppi.

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Borse Ue frenano prima di voto Olanda e Fed. Milano giù con banche e petroliferi

    La vigilia della decisione della Federal Reserve sul pronosticato rialzo dei tassi Usa e delle elezioni generali olandesi, primo voto politico rilevante nel 2017 in Europa aspettando la Francia, consigliano agli investitori posizioni caute sull'azionario europeo e americano (segui qui l'andamento

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Wall Street balza dopo dato su lavoro Usa. A Milano bene banche

    In recupero i petroliferi con il rimbalzo del greggio dopo la due giorni di pesanti vendite: Saipem sale dello 0,9% ed Eni dello 0,3%, con il Brent consegna maggio a 52,4 dollari al barile (+0,4%) e il Wti consegna aprile sempre sotto i 50 dollari a 49,54 dollari al barile (+0,53%).

    – di Chiara Di Cristofaro e Andrea Fontana

    • News24

    Borse chiudono positive dopo la Bce, a Milano (+0,46%) corrono le banche

    Seduta positiva per Piazza Affari che, dopo una iniziale reazione negativa alla decisione della Bce di lasciare tassi e QE invariati, chiude a +0,46% con gli istituti di credito in evidenza. Il presidente Mario Draghi, del resto, vede meno rischi per la congiuntura europea: per questo ha eliminato

    – di Cheo Condina

1-10 di 1261 risultati