House Ad
House Ad

Saddam Hussein

Saddam Hussein

Saddām Husayn Abd al-Majīd al-Tikrītī, conosciuto come Saddam Hussein, è stato un politico iracheno e ha rivestito il ruolo di Presidente dell’Iraq fino alla Guerra del Golfo. È stato riconosciuto colpevole per crimini contro l’umanità ed è stato condannato a morte per impiccagione. La sua esecuzione è avvenuta nel 2006.

Dopo gli studi in Giurisprudenza a Il Cairo, Saddam Hussein è tornato in Iraq dove è entrato in politica, arruolandosi nelle fila del partito socialista arabo Bath. Condannato a morte per un attentato al leader politico Qasim, nel 1959 è evaso e si è rifugiato in Siria e a Il Cairo. Nel 1968 si è laureato in giurisprudenza a Baghdad. Nello stesso anno è diventato vicepresidente del Consiglio del Comando Rivoluzionario, nel 1973 è stato promosso Generale dell'esercito e sei anni più tardi ha sostituito il Presidente della Repubblica Ahmad Hasan al-Bakr.

Durante la sua dittatura è esplosa la guerra contro l'Iran per il controllo del territorio. Dopo l’invasione del Kuwait promossa da Saddam per l’egemonia del petrolio, nel 1991 con l’intervento di un contingente alleato (composto da 30 Paesi, tra cui gli Usa) è iniziata la Guerra del Golfo. Accusato di non aver adempiuto gli obblighi imposti dalla comunità internazionale e di possedere armi nucleari, chimiche e biologiche, nel 2003 Saddam Hussein è stato catturato a Tikrit, sua città natale. È stato processato per la strage di Dujail del 1982, nella quale sono morti 148 sciiti ed è stata proclamata la sua condanna a morte per impiccagione.

(Aggiornato il 29 giugno 2010 )

Ultime notizie su Saddam Hussein

News24

Il vero potere dietro i raìs, un'ombra che si perpetua

06/02/2016 10:32

Il generale Abdel Fattah Al-Sisi, e come lui tutti gli autocrati e i regimi mediorientali, esercita un potere che si ramifica in tutta la società attraverso l'esercito, la polizia, le bande paramilitari e i servizi segreti, i famigerati Mukhabarat, quasi sempre più di uno: 12 se ne contavano nella Siria di Assad alla vigilia della rivolta, sei nella macchina infernale dell'Iraq di Saddam Hussein, tre in Egitto dove il Mukhabarat è andato a scuola dal Mossad.

News24

Uomo di pulpito, penna e spada

27/01/2016 06:36

Rohani è incaricato della riorganizzazione dell'esercito, decimato dalle epurazioni, E con l'attacco dell'Iraq di Saddam Hussein nel settembre 1980, Rohani diventa capo del conglomerato Khatam Al-Anbiya, gestito dai Pasdaran, e della Difesa aerea.

News24

Quanto vale una «pole position» a Teheran

25/01/2016 07:15

...80 dall'Iraq di Saddam Hussein, un politico che ha attraversato tutte le ribollenti fasi della scena iraniana e che già nel 2003, sotto la presidenza di Mohammed Khatami, aveva avanzato concrete proposte agli Stati Uniti per un accordo.

News24

Il prezzo della nuova «guerra del petrolio»

21/01/2016 07:25

Una quotazione soltanto sfiorata quando nel '90 Saddam Hussein invase il Kuwait.

News24

Il mondo vacilla, ma è improbabile un disastro economico globale

07/01/2016 11:44

Il rallentamento del 1990 e del 1991 era causato di nuovo dalle misure disinflazionistiche e dalla prima guerra del Golfo, seguita all'invasione del Kuwait voluta da Saddam Hussein.

News24

Teheran-Riad, lo scontro si allarga

05/01/2016 06:48

Lo sanno bene gli iraniani, in quanto i sauditi finanziarono la guerra di Saddam Hussein all'Iran negli anni 80, ma anche i russi perché Riad lubrificò le tasche dei mujaheddin per battere l'Armata Rossa in Afghanistan, con il pieno accordo degli... Gli americani pensarono di vendicarsi abbattendo l'Emirato dei Talebani a Kabul e poi Saddam Hussein in Iraq: ma fecero un favore all'Iran e agli sciiti mentre la caduta del raìs iracheno fu una pessima notizia per Riad che vedeva in Saddam il...

News24

Petrolio, la monarchia ha sbagliato tutti i conti

05/01/2016 06:37

Al vertice arabo del giugno 1990 Saddam Hussein esplose in una filippica contro il Kuwait e le monarchie del Golfo: «Estraete troppo petrolio, ogni calo di un dollaro della quotazione costa all'Iraq un miliardo l'anno».

News24

Teheran-Riad, lo scontro si allarga

05/01/2016 06:37

Lo sanno bene gli iraniani, in quanto i sauditi finanziarono la guerra di Saddam Hussein all'Iran negli anni 80, ma anche i russi perché Riad lubrificò le tasche dei mujaheddin per battere l'Armata Rossa in Afghanistan, con il pieno accordo degli... Gli americani pensarono di vendicarsi abbattendo l'Emirato dei Talebani a Kabul e poi Saddam Hussein in Iraq: ma fecero un favore all'Iran e agli sciiti mentre la caduta del raìs iracheno fu una pessima notizia per Riad che vedeva in Saddam il...

News24

Messaggio a Teheran e Usa

03/01/2016 09:37

Il jihadismo doveva essere nei piani delle potenze mediorientali, come Turchia e Arabia Saudita, lo strumento per abbattere il regime di Damasco e modificare i confini della Siria di Assad e quelli dell'Iraq sciita: ora, oltre a essere un incubo per l'Europa, appare l'avanguardia della loro stessa disgregazione sul fronte interno ed esterno perché i jihadisti perderanno o comunque non vinceranno la guerra contro gli sciiti, come già accadde a Saddam Hussein negli anni '80 dopo l'attacco...

News24

Schianti di civiltà, una lunga storia

02/01/2016 02:09

E si fanno gli esempi: dai tombaroli dell'antico Egitto alla conquista di Gerusalemme da parte di Tito, dal sacco di Roma di Alarico a quello di Costantinopoli perpetrato dai Crociati, dall'assalto al patrimonio artistico mesoamericano da parte degli spagnoli agli attualissimi furti d'arte su commissione compiuti durante la guerra del Golfo contro Saddam Hussein.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9