House Ad
House Ad

Saddam Hussein

Saddam Hussein

Saddām Husayn Abd al-Majīd al-Tikrītī, conosciuto come Saddam Hussein, è stato un politico iracheno e ha rivestito il ruolo di Presidente dell’Iraq fino alla Guerra del Golfo. È stato riconosciuto colpevole per crimini contro l’umanità ed è stato condannato a morte per impiccagione. La sua esecuzione è avvenuta nel 2006.

Dopo gli studi in Giurisprudenza a Il Cairo, Saddam Hussein è tornato in Iraq dove è entrato in politica, arruolandosi nelle fila del partito socialista arabo Bath. Condannato a morte per un attentato al leader politico Qasim, nel 1959 è evaso e si è rifugiato in Siria e a Il Cairo. Nel 1968 si è laureato in giurisprudenza a Baghdad. Nello stesso anno è diventato vicepresidente del Consiglio del Comando Rivoluzionario, nel 1973 è stato promosso Generale dell'esercito e sei anni più tardi ha sostituito il Presidente della Repubblica Ahmad Hasan al-Bakr.

Durante la sua dittatura è esplosa la guerra contro l'Iran per il controllo del territorio. Dopo l’invasione del Kuwait promossa da Saddam per l’egemonia del petrolio, nel 1991 con l’intervento di un contingente alleato (composto da 30 Paesi, tra cui gli Usa) è iniziata la Guerra del Golfo. Accusato di non aver adempiuto gli obblighi imposti dalla comunità internazionale e di possedere armi nucleari, chimiche e biologiche, nel 2003 Saddam Hussein è stato catturato a Tikrit, sua città natale. È stato processato per la strage di Dujail del 1982, nella quale sono morti 148 sciiti ed è stata proclamata la sua condanna a morte per impiccagione.

(Aggiornato il 29 giugno 2010 )

Ultime notizie su Saddam Hussein

News24

Turchia lancia operazione anti-Isis con gli Usa:?raid aerei nel nord della Siria

24/07/2015 03:49

Aeroporto militare usato già contro Saddam Usata contro Saddam Hussein nella prima Guerra del Golfo del 1991, finora il governo turco aveva sempre opposto un netto rifiuto alla base di Incirlik, nel sud-ovest del Paese, per far decollare gli aerei da guerra della coalizione a guida Usa che dallo scorso 23 settembre bombardano le roccaforti Isis in Siria.

News24

A Useful Lesson for the United States and Europe

15/07/2015 05:59

Since yesterday, the world might not be a better place, but at least it is changing a bit. In 1980, stubbornly traveling in the opposite direction of everybody

News24

Intrigo internazionale sul nucleare iraniano

30/06/2015 07:38

Poi nel 1980 quando l'Iraq di Saddam Hussein con il sostegno finanziario dell'Arabia Saudita e delle monarchie del Golfo attaccò la repubblica islamica di Khomeini pensando di farla crollare in poche settimane.

News24

L'Occidente nella trappola dell'odio tra sciiti e sunniti

28/06/2015 09:06

I rapporti politici con il Golfo sono ambigui fino dagli anni '80 quando Stati Uniti ed Europa appoggiarono l'attacco iracheno di Saddam all'Iran: quel primo conflitto nel Golfo, durato otto anni con un milione di morti, fu l'apertura in grande... ...per sostenere un Saddam Hussein che alla fine del conflitto con l'Iran era così indebitato fino al collo da decidere l'invasione del Kuwait nel'90.

News24

Islam's Wars in our House

27/06/2015 05:59

Islam's wars penetrate Europe and bloodily upset the Mediterranean summer. The sequence of events is anything but random. On June 29, 2014, the day after the

News24

Kobane, il fronte anti-Isis paga le sue divisioni

25/06/2015 03:30

In marzo hanno perso Tikrit, città natale di Saddam Hussein, ma hanno conquistato in maggio Ramadi, strategico capoluogo della provincia irachena di Al-Anbar, roccaforte sunnita del Paese.

News24

Perché contro l'Isis la strategia americana non funziona

14/06/2015 01:58

Gli sciiti preferiscono militare nelle milizie Badr il cui impiego a Tikrit, città natale di Saddam Hussein liberata in aprile, ha portato a innumerevoli violenze e rappresaglie sulla popolazione sunnita.

News24

Morto Tareq Aziz, il volto presentabile di un regime dai metodi brutali

05/06/2015 05:35

Eravamo a poche settimane dall'attacco americano che avrebbe segnato il destino del regime di Saddam Hussein e quello del Medio Oriente, almeno fino a oggi e chissà per quanti anni ancora. ... Braccio destro di Saddam Hussein, di religione cristiana caldea, era stato per anni uno dei pochi volti presentabili del regime: nell'estremo tentativo di evitare la guerra Papa Wojtyla lo aveva persino ricevuto in Vaticano. ...dell'ex regime di Saddam hanno forgiato in questi anni la loro collaborazione...

News24

Poesia e cronaca nell'Inferno Novecento di Federico Tiezzi, da Dante

03/06/2015 03:46

Troviamo così, rievocati nelle cronache e nelle riflessioni di firme illustri quali Oriana Fallaci, Enzo Siciliano, Fernanda Pivano, Aldo Cazzullo, Rossana Rossanda, Renzo Guold, Matteo Durante, personalità come Pasolini, Marylin Monroe, Andy Wharol e Lou Reed, Lady Diana e Dodi Al Fayed, Saddam Hussein, Giulio Andreotti.

News24

Iraq, quelle bugie dietro l'invasione

26/05/2015 06:54

Per convincere la gente che quella "piccola, splendida guerra" (cit. John Hay sulla guerra ispano-americana del 1868, ndt) s'aveva da fare, hanno mentito esplicitamente all'opinione pubblica, montando un caso pretestuoso sulle armi di distruzione di massa - perché le armi chimiche che molti pensavano che Saddam Hussein avesse, non sono niente rispetto alle armi nucleari sulle quali lui stava lavorando secondo loro - e insinuando che dietro l'11 settembre ci fosse Saddam.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9