House Ad
House Ad

Saddam Hussein

Saddam Hussein

Saddām Husayn Abd al-Majīd al-Tikrītī, conosciuto come Saddam Hussein, è stato un politico iracheno e ha rivestito il ruolo di Presidente dell’Iraq fino alla Guerra del Golfo. È stato riconosciuto colpevole per crimini contro l’umanità ed è stato condannato a morte per impiccagione. La sua esecuzione è avvenuta nel 2006.

Dopo gli studi in Giurisprudenza a Il Cairo, Saddam Hussein è tornato in Iraq dove è entrato in politica, arruolandosi nelle fila del partito socialista arabo Bath. Condannato a morte per un attentato al leader politico Qasim, nel 1959 è evaso e si è rifugiato in Siria e a Il Cairo. Nel 1968 si è laureato in giurisprudenza a Baghdad. Nello stesso anno è diventato vicepresidente del Consiglio del Comando Rivoluzionario, nel 1973 è stato promosso Generale dell'esercito e sei anni più tardi ha sostituito il Presidente della Repubblica Ahmad Hasan al-Bakr.

Durante la sua dittatura è esplosa la guerra contro l'Iran per il controllo del territorio. Dopo l’invasione del Kuwait promossa da Saddam per l’egemonia del petrolio, nel 1991 con l’intervento di un contingente alleato (composto da 30 Paesi, tra cui gli Usa) è iniziata la Guerra del Golfo. Accusato di non aver adempiuto gli obblighi imposti dalla comunità internazionale e di possedere armi nucleari, chimiche e biologiche, nel 2003 Saddam Hussein è stato catturato a Tikrit, sua città natale. È stato processato per la strage di Dujail del 1982, nella quale sono morti 148 sciiti ed è stata proclamata la sua condanna a morte per impiccagione.

(Aggiornato il 29 giugno 2010 )

Ultime notizie su Saddam Hussein

News24

Verità e bufale sull'Isis / E' vero che alcuni Paesi europei comprano petrolio sottobanco?

26/02/2015 12:02

Anche questa non è una novità: per anni i curdi di Barzani hanno controllato le esportazioni illegali clendestine di petrolio iracheno, ai tempi della dittatura di Saddam Hussein.

News24

Libertà e Sottomissione

23/02/2015 06:53

La primavera araba, che Bush sperava di generare con la caduta di Saddam Hussein nel 2003, è finalmente scoppiata nel 2011 e subito Obama ha accolto l'idea che gli sviluppi rivoluzionari si accordano alla Storia stessa e ha messo gli Stati Uniti... Bush ha permesso che l'Iraq, dopo la caduta di Saddam, soccombesse agli orrori del jihad e, proprio seguendo questo modello, Obama, François Hollande e altri leader occidentali hanno ribaltato il regime di Gheddafi in Libia, lasciando che allo...

News24

Il disinteresse americano

19/02/2015 07:52

Non costituiva più un interesse primario di Washington da quando Gheddafi nel 2004 aveva rinunciato alle armi distruzione di massa, ottenuta qualche tempo dopo la caduta di Saddam Hussein in Iraq: l'attacco al regime baathista convinse il Raìs libico che era meglio adeguarsi ai tempi se voleva evitare l'ondata bellicista dei neo-conservatori di Bush junior.

News24

Isis contro Paesi arabi: è il rogo della ragione ma anche di una politica estera controversa

04/02/2015 10:53

La Giordania ha un ruolo particolare per la sua posizione filo-occidentale, i confini con Siria e Iraq, la composizione interna della sua popolazione (65% palestinesi), l'eterna difficoltà a gestire la politica estera della monarchia e le spinte estremiste (accadde anche con la guerra contro Saddam Hussein in Iraq nel '91 e nel 2003), le centinaia di migliaia di profughi siriani ospitati nei campi profughi.

News24

L'Isis che dà alle fiamme i libri di Mosul:?il rogo della ragione

03/02/2015 11:10

Fu così qualche anno dopo anche a Baghdad, dove in pochi giorni, nell'aprile 2003, venne distrutta da un incendio doloso la biblioteca nazionale e insieme anche gli archivi nazionali che custodivano i segreti del regime di Saddam Hussein.

News24

Arabia Saudita, sindrome da accerchiamento: più rivali che amici

23/01/2015 06:03

Gli iraniani, presenti ai funerali con il ministro degli Esteri, vedono da sempre nell'Arabia Saudita un concorrente e un nemico che con le altre monarchie del Golfo spinse nell'Ottanta Saddam Hussein a condurre una guerra di otto anni e con un milione di morti contro la repubblica islamica dell'Imam Khomeini.

News24

25 anni fa / 2 agosto - Saddam Hussein invade il Kuwait

30/12/2014 07:05

L'Iraq di Saddam Hussein - già stremato dalla lunga guerra con l'Iran, che pur aveva provocato - invade l'emirato del Kuwait, per ottenere uno sbocco sul mare e nuovi giacimenti petroliferi (fanno da pretesto delle dispute confinarie). L'Onu approva l'uso della forza, se l'Iraq non si ritirerà dal Kuwait entro il 15 gennaio 1991; intanto gli Stati Uniti del presidente George Bush senior formano una coalizione militare anti-Saddam di una trentina di paesi. ...al regime di Saddam Hussein.

News24

Con Putin una pace fredda

24/12/2014 06:39

Vent'anni di regime change in Medio Oriente da Saddam Hussein a Mubarak fino a Bashar Assad, dovrebbero spingere alla riflessione chi è tentato di provarci anche in Russia.

Viaggi 24

1960-2014: l'arte iraniana in mostra a Roma

19/12/2014 03:33

Una donna seduta sul letto con un vestito scollato si copre il volto davanti al fotografo. La scena si svolge a Teheran, a metà Anni '70, a Shahr-e No, il quartiere a luci rosse della capitale iraniana.

News24

"Non compro il Parma". La smentita di Suleiman Karimov, il magnate russo che viaggia in Ferrari

09/12/2014 07:52

Il sospetto di un coinvolgimento nello schema "petrolio in cambio di cibo", corruzione che ruotava attorno all'Iraq di Saddam Hussein sotto sanzioni.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9