House Ad
House Ad

Sace

Società di gestione del credito fondata in Italia nel 1977, Sace ha configurato il suo business nell’offerta di una gamma di prodotti finanziari per l’assicurazione, il finanziamento e la strutturazione dei capitali. Hanno attualmente infatti il valore di oltre 46 miliardi di euro le operazioni commerciali e di finanziamento che Sace ha assicurato in oltre 150 paesi del mondo per aiutare l’esposizione al rischio delle aziende italiane. Presieduta dall'ex ambasciatore italiano negli Usa Giovanni Castellaneta, Sace è controllata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e ha la funzione di offrire una gamma di strumenti per l'assicurazione del credito, la protezione degli investimenti e l’erogazione di cauzioni e garanzie finanziarie. In particolare l’assicurazione del credito è la riduzione o il trasferimento verso terzi dei rischi di insolvenza. Questo tipo di assicurazione comprende, in senso economico-finanziario, anche la gestione e il finanziamento del credito.

Molto impegnata nell’innovazione e nell’ampliamento del proprio portafoglio prodotti, Sace ha dato molto peso ai suoi servizi online, per permettere alle aziende sue clienti di gestire tutti gli aspetti dei propri contratti di assicurazione del credito via web. Tra le attività di Sace che contribuiscono al business del assicurazione del credito ci sono l’offerta di “polizza credito fornitore”, prodotto che protegge le esportazioni dal rischio di mancato pagamento, di “polizza lavori”, che permette di eseguire lavori civili all’estero, di “polizza multiexport online”, che offre una copertura assicurativa via internet su uno o più clienti esteri per le vendite con dilazioni di pagamento fino a dodici mesi. Sace ha sedi a Roma, Milano, Torino, Modena, Lucca, Venezia, San Paolo (Brasile), Hong Kong (Cina), Mosca (Russia) e Johannesburg (Sudafrica) e impiega circa 600 dipendenti.

(Aggiornato il 06 ottobre 2010 )

Ultime notizie su Sace

News24

Ecco quanto ci costerebbe una guerra commerciale con Mosca

17/10/2014 07:02

Un obiettivo tanto più urgente in quanto «la persistente tensione sta destabilizzando i rapporti tra Russia e Paesi europei, con dinamiche quasi da "guerra commerciale"», nota uno studio pubblicato da Sace, l'Agenzia italiana per il credito... Sace ha individuato due scenari. ... Come fa notare lo studio di Sace, gli impatti delle sanzioni sull'economia italiana non sono limitati all'export.

News24

La Spezia punta sul refitting delle navi militari per l'export

09/10/2014 07:45

«noi proponiamo ad aziende e consorzi di imprese, con la partecipazione di Sace, contratti chiavi in mano con Paesi esteri e la possibilità di fare joint venture creando società miste anche per entrare nel campo delle manutenzioni delle navi ristrutturate.

News24

Ecco le rotte alternative alla Russia: Polonia, Ungheria, Romania e Repubblica Ceca. L'Est che riparte

29/09/2014 07:57

Secondo la Sace, la crisi ucraina potrebbe far diminuire le vendite del made in Italy in Russia del 12%, facendo perdere alle nostre imprese fino a 2,4 miliardi di euro in due anni.

News24

I russi hanno investito un miliardo su Piazza Affari

24/09/2014 06:38

Tanto più se, come mostrano i dati elaborati da Sace, nel 2013 l'Italia ha esportato verso la Russia beni per 10,7 miliardi di euro (erano 3,8 miliardi nel 2003) e ne ha importati, il dato è evidentemente drogato dall'effetto gas, oltre 20 miliardi. Cifre importanti e sulle quali Sace ha già elaborato il potenziale impatto, complice anche il recente inasprimento delle sanzioni che ha portato in Italia al sequestro di numerosi beni riconducibili all'oligarca Arkadij Rotenberg, storico alleato...

News24

Sace e Dac insieme per spingere l'export dell'aerospazio campano

19/09/2014 10:07

Patto di ferro tra Sace e Dac, il distretto aerospaziale campano. ... Sace, che ha promosso l'iniziativa, si avvicina al Dac per approntare uno strumento di collaborazione con i distretti aerospaziali da eventualmente replicare. ... «Consideriamo il Dac un modello vincente, capace di progettare soluzioni competitive a livello internazionale - chiarisce Simonetta Acri, direttore di Rete Italia di Sace - nonostante la congiuntura sfavorevole, la formula aggregativa e l'attenzione a innovazione e...

News24

La Mecca dell'export è in Arabia Saudita: prevista crescita del 9,2% nei prossimi quattro anni

17/09/2014 09:02

Nicola Pagliai, Finance Director di Pramac (Gruppo Pr Industrial, 170 milioni di euro di fatturato e 700 dipendenti) sembra dare ragione alle previsioni di Sace, secondo cui l'export italiano in Arabia Saudita registrerà una crescita media pari al... Proprio per rafforzare la presenza italiana in Arabia Saudita è in corso la missione economica di 3 giorni del ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi, a Riyad, a capo di una delegazione governativa composta da Ice, Sace, Simest, Gse,...

News24

Missione in Arabia Saudita

17/09/2014 06:37

Il nostro export potrà salire del 9% - Da Sace sostegni per 120 milioni - LE PROSPETTIVE - Secondo mercato di sbocco dopo gli Emirati Arabi in Medio Oriente, una chance per meccanica strumentale, tessile e arredamento ... Nicola Pagliai, Finance Director di Pramac (Gruppo Pr Industrial, 170 milioni di euro di fatturato e 700 dipendenti) sembra dare ragione alle previsioni di Sace, secondo cui l'export italiano in Arabia Saudita registrerà una crescita media pari al 9,2% nei prossimi 4 anni.

News24

Stress test e Ipo gli snodi dei mercati

01/09/2014 06:37

Dovrebbero invece slittare al 2015 le tre grandi operazioni di sbarco in Borsa che inizialmente sembravano in cantiere per quest'anno: Poste Italiane, Ferrovie dello Stato e Sace.

Moda

A sorpresa sanzioni anche sulla moda

28/08/2014 09:03

L'impatto sull'Italia e sulle imprese italiane è significativo: secondo la Sace, i Paesi maggiormente esposti al rischio di un calo dell'interscambio commerciale sono Germania e Italia, principali partner commerciali della Russia. ... Sace ha elaborato due scenari di sviluppo: stabile e pessimistico.

News24

Privatizzazioni, via al piano Enel-Eni

28/08/2014 06:37

Mentre sarebbero ormai destinate a slittare al 2015 le Ipo di Poste, Sace ed Enav e non sarebbe per ora alle viste nemmeno una ulteriore discesa dello Stato nel capitale di Finmeccanica (il Tesoro è al 30,2%), dove il neo amministratore delegato Mauro Moretti sta portando avanti un piano di ristrutturazione che servirà a rimettere definitivamente in sesto il gruppo di Piazza Monte Grappa.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9