Ultime notizie:

Rosy Bindi

    • Agora

    Operazione Anno zero: la spinta per entrare nella massoneria che parte da Campobello di Mazara

    C'è un intero paragrafo dell'indagine "Anno zero" - che mercoledì della scorsa settimana ha portato al fermo di 21 persone indagate a vario titolo per associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento, detenzione di armi e intestazione fittizia di beni - dedicato ai  rapporti tra cosa nostra di Campobello di Mazara (Trapani) e la massoneria. Martedì sono stati convalidati i fermi di tutti i 21 tra boss, estortori e gregari di Cosa nostra trapanese finiti in cella la scorsa settimana nel corso de...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Arte: il tesoro dei beni recuperati e la caccia al Caravaggio rubato

    La Natività di Caravaggio è nella top ten mondiale dell'Fbi delle opere rubate. Qualche mese fa le parole di Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia, hanno alimentato la speranza che l'opera non sia andata perduta perché le indagini continuano verso l'estero. Quel Caravaggio è una sorta

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    In Sicilia tra i nuovi latifondisti dove la mafia cerca affari

    Hanno appena vent'anni o al massimo una trentina e sono diventati o si apprestano a farlo, come per miracolo, grandi proprietari terrieri. Giovanotti che si sono ritrovati ad avere la disponibilità di estensioni terriere da far invidia al più ricco latifondista siciliano dell'Ottocento.

    – di Nino Amadore

    • Agora

    Stragi di mafia '92-94/ Per la Commissione antimafia due mani: una mafiosa, l'altra esterna - Nascita di un nuovo assetto politico-istituzionale

    A quanto risulta a questo umile e umido blog il capitolo della relazione conclusiva della Commissione parlamentare antimafia dedicato ai "Delitti e stragi di carattere politico­mafioso degli anni 1992­1994" è stato tra quelli che hanno fatto maggiormente penare gli estensori. Ignoro le motivazioni o, meglio, non mi interessano perché, presumo, non fanno parte della dialettica politica ma del "tifo" partigiano, tra chi avrebbe voluto calcare la mano sulla "mano esterna" a Cosa nostra e chi, inve...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Antimafia: al Nord clan nel tessuto produttivo, nessun territorio è immune

    Nell'Italia del Nord «nessun territorio può essere più considerato immune» rispetto alla penetrazione della mafia e la «presenza pervasiva dei clan nel tessuto produttivo» mostra una sempre maggiore «flessibilità e adattabilità».E' l'allarme lanciato dalla Commissione parlamentare Antimafia nella

    – di Alessia Tripodi

    • Agora

    Harvey Dent di Gotham City, la Commissione parlamentare antimafia e la segretezza della massoneria

    Amati lettori di questo umile e umido da lunedì vi sto raccontando quanto è contenuto nel paragrafo "Mafia e massoneria" della relazione generale e conclusiva della Commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi e consegnata la scorsa settimana ai commissari.  Ribadisco che alcune riflessioni dei commissari potrebbero essere integrate. La sostanza non cambia. Per quanto ho scritto ieri e lunedì rimando la link a fondo pagina. Anche oggi proseguiamo sull'abbrivo di ieri sul general...

    – Roberto Galullo

    • News24

    I professionisti del nord hanno reso più forte la 'ndrangheta

    La 'ndrangheta è diventata più forte al nord grazie ai professionisti del nord. Non è un gioco di parole ma è la durissima accusa lanciata dalla Commissione parlamentare antimafia nel paragrafo dedicato ai rapporti delle cosche con la società civile. L'immagine di una 'ndrangheta povera e plebea -

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/ Per la Commissione parlamentare antimafia «non si offende la dirigenza massonica, che tutto vede e tutto fa»

    Amati lettori di questo umile e umido da ieri vi sto raccontando quanto è contenuto nel paragrafo "Mafia e massoneria" della relazione generale e conclusiva della Commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi e consegnata la scorsa settimana ai commissari. Ribadisco che alcune riflessioni dei commissari potrebbero essere integrate. La sostanza non cambia.  Questo abbiamo e questo intanto commentiamo, pronti a dar conto delle (eventuali) integrazioni o modifiche. Per quanto ho scri...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/ Per la Commissione parlamentare antimafia la segretezza della massoneria «è inconcepibile in uno Stato democratico»

    Rosy Bindi presidente della commissione parlamentare antimafia non molla la presa sulla massoneria. Sarà forse perché si sente più libera (non essendo ricandida dal Parlamento), sarà forse perché ha avuto modo di approfondire ulteriormente la materia dopo la relazione appositamente consegnata sul tema delle logge massoniche e sul loro rapporto con le mafie, fatto sta che nella relazione generale della stessa Commissione che sarà presentato ufficialmente il 21 febbraio a Roma, la parlamentare usc...

    – Roberto Galullo

1-10 di 790 risultati