Persone

Ronald Reagan

Ronald Wilson Reagan (1911-2004) è stato un politico e un attore statunitense. È stato il 40esimo Presidente degli Stati Uniti d’America, in carica dal 1981 al 1989.
Ronald Reagan si è laureato nel 1932 in Scienze Sociali ed è diventato giornalista sportivo lavorando come radiocronista. Ha iniziato la carriera di attore nel 1937, girando più di 50 film in 28 anni. Durante la Seconda Guerra Mondiale è stato capitano dell'Air Force One ED è stato Presidente del sindacato attori dal 1947 al 1952.

La carriera politica è iniziata nel 1954: in seguito alla proposta della General Motors di compiere un giro di conferenze nelle fabbriche, Reagan si è creato una rete di conoscenze, finanzieri e industriali, che nel 1964 lo ha spinto a partecipare alla campagna presidenziale a sostegno della candidatura del repubblicano Barry Goldwater. Nel 1966 Reagan ha vinto la corsa a Governatore della California, carica alla quale è stato rieletto nel 1970. Dieci anni più tardi Reagan ha vinto la nomination repubblicana nella corsa alla Casa Bianca. Nel 1984 è stato vittima di un attentatore che lo ha ferito con un colpo di pistola al torace. Il suo mandato è stato confermato nel 1985.

Ronald Reagan è stato accusato di aver incaricato l’allora Segretario del Comitato dei Governatori della Federal Reserve Alan Greenspan, del tentativo di sabotaggio del sistema della banca Centrale degli Usa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Ronald Reagan
    • News24

    L'imminente catastrofe di una nuova Global gag

    Fu introdotta per la prima volta dal Presidente Ronald Reagan nel 1984 e da allora è stata oggeto di forti battaglie politiche che hanno visto i democratici eliminarla e i repubblicani ripristinarla diverse volte.

    – di Françoise Girard

    • News24

    La stagione delle promesse è finita

    Martin Feldstein, che in passato ha presieduto il Consiglio economico della Casa Bianca durante la presidenza di Ronald Reagan, descrive le varie proposte attualmente al vaglio, compreso «un sistema territoriale per tassare le filiali estere delle aziende statunitensi» e «un'imposta societaria sui flussi di cassa».

    – di Ken Murphy, Jonathan Stein, Stuart Whatley e Roman Frydman

    • Econopoly

    La montagna del debito americano a quota 20mila miliardi di dollari

    Il trend virtuoso si invertì con l'arrivo alla Casa Bianca di Ronald Reagan, che lanciò un'epocale sfida geopolitica all'Urss basata sull'incremento vertiginoso della spesa bellica, risultata insostenibile per Mosca ma molto gravosa anche per le finanze statunitensi, con un salto dell'indebitamento dal 32% al 50% del Pil.

    – Econopoly

    • News24

    Le ricette economiche datate di Trump

    La tentazione di riprodurre oggi strategie economiche e prescrizioni che si rivelarono vincenti all'epoca di Ronald Reagan (ottimismo, deregolamentazione e spese per la difesa) può risultare inefficace.

    – di Adriana Castagnoli

    • News24

    Avversione per i media

    Dicono bugie, inventano storie e fonti: l'avversione di Trump per i media liberal americani è ormai proverbiale, con il presidente che ha addirittura disertato la cena dei corrispondenti della Casa Bianca (non accadeva dal 1981, ma per cause di forza maggiore, perché Reagan era stato vittima di un attentato).

    • News24

    Da dove vengono (e dove ci porteranno) i nuovi populismi

    Per Martin Feldstein dell'Università di Harvard, un tempo alla guida del Consiglio dei consulenti economici del presidente Ronald Reagan, le attuali proposte di legge volte a modernizzare l'obsoleto sistema fiscale americano potrebbero «avere un impatto molto favorevole sugli investimenti delle imprese, aumentando la produttività e la crescita economica complessiva».

    – di Brigitte Granville

    • News24

    Un Trump «bellicoso» che deve inventarsi i nemici

    Il riarmo insostenibile imposto da Ronald Reagan negli anni '80 determinò il tracollo dell'Urss e sulla stessa falsariga potrebbe muoversi oggi Trump per determinare l'implosione della Cina abbinando corsa agli armamenti alla crisi interna causata dal crollo delle esportazioni.

    – di Gianandrea Gaiani

    • News24

    Un generalissimo alla Casa Bianca

    Diventai grande ammiratore di Ronald Reagan. ... Spiccano titoli militanti: un documentario su Reagan, quando conosce l'editore conservatore Andrew Breitbart; un video su Sarah Palin, stella dei Tea Party; un altro contro il movimento di sinistra Occupy Wall Street.

    – Marco Valsania

    • News24

    Gli inconsolabili orfani dell'America

    ...con il presidente Ronald Reagan 25 anni fa». Dopo la crisi di debito dell'America Latina, «Reagan iniziò a riconoscere quanto gli Usa avessero disperatamente bisogno di istituzioni internazionali, e adottò una posizione più moderata». Come Reagan, Woods crede che «la macchina degli accordi...

    – di Stuart Whatley, Roman Frydman, Ken Murphy e Jonathan Stein

1-10 di 655 risultati