House Ad
House Ad

Romano Prodi

Romano Prodi

Romano Prodi è una delle figure di spicco della vita economica e politica dell'Italia del dopoguerra.

Negli ultimi quarant'anni ha ricoperto incarichi molto prestigiosi e importanti sia in Italia sia all'estero. Gli ultimi, in ordine di tempo, sono la presidenza del Partito Democratico, che lo stesso Romano Prodi ha contribuito a fondare, e la presidenza del gruppo di lavoro Onu/Ud per la riforma della missione di pace.

In precedenza era stato Presidente del Consiglio, dal 2006 al 2008, dopo aver portato l'Unione alla vittoria alle elezioni del 2006. Durante parte del suo governo ha anche avuto l'incarico di ministro di grazia e giustizia ad interim.

Prima del suo ritorno nella politica italiana, Romano Prodi ha avuto una parentesi all'estero, ricoprendo il ruolo di presidente della Commissione europea dal 1999 al 2004. Prima dell'esperienza europea Romano Prodi era già stato presidente del Consiglio in Italia, dal 1996 al 1998, alla guida della coalizione Ulivo da lui stesso fondata.

Prima della scelta di dedicarsi alla politica, Prodi è stato per tanti anni presidente dell'Iri, in particolare nella stagione delle privatizzazioni dei primi anni Novanta. I suoi esordi politici sono intrecciati con quelli accademici. Allievo di Beniamino Andreatta è stato sin dall'inizio vicino alla Democrazia Cristiana, arrivando ad essere Ministro dell'Industria, pur non essendo un vero e proprio militante del partito.

Romano Prodi è anche professore di economia e politica industriale all'università di Bologna. Nella sua lunga carriera ha ricevuto numerosissime lauree honoris causa ed è autore di diverse pubblicazioni accademiche.

(Aggiornato il 29 luglio 2010 )

Ultime notizie su Romano Prodi

News24

Renzi: se non passa l'Italicum cade il Governo, martedì decidiamo su fiducia

24/04/2015 07:55

Il presidente del consiglio ha liquidato le critiche di Enrico Letta e Romano Prodi con una battuta: «Hanno due libri in uscita». ... «Critiche Letta-Prodi? ... Così Renzi ha invece liquidato le critiche di Enrico Letta («Renzi racconta un Paese che non c'è, è metadone») e Romano Prodi. ... «No a Prodi in Libia da Onu per suoi rapporti con Gheddafi

News24

«Renzi racconta un Paese che non c'è»

23/04/2015 07:05

Ministro giovanissimo, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con Prodi, e poi Presidente del Consiglio. ... Io penso che la cosa più importante - lo dice su un bellissimo editoriale del "Messaggero" Romano Prodi - sia fare una specie di Mare Nostrum a livello europeo. ... Non sarebbe stato male da parte dell'Unione europea nominare uno come Romano Prodi ad occuparsi di questo. ... Romano Prodi dice che tre Presidenti del Consiglio non eletti sono un intervallo troppo lungo nel processo...

News24

Letta: «Renzi racconta un Paese che non c'è, è metadone»

22/04/2015 01:26

«Per la Libia nome giusto era Prodi» Quanto all'emergenza Libia, «sarebbe stato non male se l'Unione Europea avesse nominato una personalità come Romano Prodi per occuparsi di questo» ha aggiunto Letta, che ha auspicato una sorta di operazione «Mare Nostrum europea».

News24

Tragedia immigrati, il pm: il barcone si è scontrato con la nave dei soccorsi

21/04/2015 08:02

Prodi: bene Consiglio Ue, ma tragedie del mare «inevitabili» ... Per Romano Prodi, che ne ha parlato questa mattina nel corso di una intervista a Radio anch'io, è questo l'obiettivo cui deve guardare il Consiglio straordinario della Ue sull'immigrazione fissato per giovedì, che comunque va salutato come un'iniziativa positiva. ... Prodi ha comunque criticato le misure che la Ue intende adottare per fronteggiare l'emergenza immigrazione, definite «modeste», a cominciare dall'esiguità dell'aumento...

News24

Poletti: mutui per gli assunti a tutele crescenti

19/04/2015 08:12

Prudente, sul fronte delle prospettive, l'ex presidente del consiglio e della Commissione Ue, Romano Prodi, che ha sottolineato come il quadro generale stia rapidamente cambiando, con la "vecchia" economia (Usa ed Europa in testa) che torna a... «Basso costo del petrolio, euro debole e quantitative easing sono tre elementi importanti, ma la domanda è quanto dureranno e l'Italia - ha insistito Prodi - non deve perdere un minuto». ... Sul fronte europeo, ha concluso Prodi, «la preoccupazione...

News24

Avviato lo sprint finale verso il 1° maggio

29/03/2015 08:11

«Su sette miliardi di abitanti più di 800 milioni soffrono la fame e 1,6 miliardi sono malnutriti», ricorda Romano Prodi sottolineando l'importanza della sicurezza alimentare, e invitando l'Italia a «sprecare di meno e a produrre di più in... Prodi sollecita anche «più risorse alla ricerca in agricoltura, che è la Cenerentola di un settore che già è una Cenerentola». ...ha ricordato Romano Prodi sottolineando l'importanza della sicurezza alimentare e invitando l'Italia a sprecare...

News24

Prodi: «Serve una politica industriale»

24/03/2015 07:10

Dal canto suo, l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi (che diresse l'Iri fra l'82 e l'89 e vi tornò chiamato da Ciampi nel '93-94 quando l'imperativo era privatizzare) lo ha detto chiaramente:«C'è stato un indebolimento del ministero... Occorre tornare a fare politica industriale, ha poi ribadito Prodi: «Non sono neo- comunista, lo hanno fatto tutti, anche Obama con il settore auto».

News24

Dal Governo arriva un tacito «via libera»

24/03/2015 06:36

E forse di più, anche se sullo sfondo non si può non registrare la battuta amara di Romano Prodi, che parlando della storia dell'Iri all'Accademia dei Lincei a Roma (si veda l'articolo a pagina 20) ha osservato come ormai «la politica industriale in Italia la fa Pechino».

News24

Pirelli va oltre il prezzo dell'Opa cinese:?la Borsa specula sulla contro-offerta

23/03/2015 12:55

Stoccata anche da Romano Prodi, ex presidente dell'Iri.

News24

Europa, per colmare il deficit democratico perché non ri-legittimare l'euro?

22/03/2015 04:19

Ma questo libro offre un contributo di conoscenza nuovo, perché vengono ascoltati molti e autorevoli protagonisti di quel passaggio (come l'ex ministro Vincenzo Visco, l'ambasciatore Rocco Cangelosi, l'ex parlamentare europeo e poi ministro Mario Mauro, ma non Romano Prodi, che non ha voluto commentare) che in buona sostanza confermano - al minimo- che la materia è meritevole di un confronto serio e -al massimo- che ha ragione Guarino.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9