Persone

Roman Abramovich

Roman Abramovich è un imprenditore, un miliardario e un politico russo. È proprietario della squadra di calcio inglese del Chelsea ed è famoso per i suoi contributi alle comunità ebraiche in Israele.

Roman Abramovich ha frequentato l'Istituto Tecnico Industriale nella città di Uchta, prima di arruolarsi nell'esercito sovietico. Negli anni ‘80 ha rilevato Runicom, compagnia specializzata nella compravendita del petrolio. Tra il 1992 e il 1995 ha fondato 5 diverse compagnie di import/export, specializzandosi nel commercio di petrolio. Nel 1995 ha acquistato la quota di controllo del colosso petrolifero russo Sibneft e successivamente ha acquisito da Boris Berezovsky il 49% delle azioni della rete televisiva Ort. Attraverso la sua holding Millhouse Capital e il partner Eugene Shvidler, negli anni ‘90 Abramovich ha acquistato una consistente quota della compagnia aerea di bandiera Aeroflot ed è entrato come azionista nella Trans World Group, che insieme a Oleg Deripaska, costituiscono un colosso nel settore dell'alluminio. Nel 2002 ha venduto la sua parte di Sibneft a Gazprom. Dal 2003 è proprietario della squadra di calcio londinese Chelsea Football Club. La carriera politica di Roman Abramovich è iniziata nel 1999, quando è stato eletto deputato alla Duma. Nel 2000 è diventato membro della commissione della Duma per le regioni del Nord e dell'Estremo Oriente. Nello stesso anno è stato eletto governatore della Chukotka.

Roman Abramovich è inoltre proprietario del Pelorus, considerato uno fra i più lussuosi yacht al mondo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Roman Abramovich
    • NovaOther

    Le startup per il computer su ruote

    Nella società, che impiega 75 persone, di cui 30 dottorandi, ci credono anche Samsung Ventures e Norma Investments (società di investimenti legata al tycoon Roman Abramovich).

    – Francesca Cerati

    • News24

    Chelsea: Conte verso il rinnovo fino al 2021

    Dopo un lunghissimo periodo di tira e molla sembra essere arrivata la tanto attesa fumata bianca: Conte è pronto a rinnovare col Chelsea. Il tecnico ex Juventus firmerà in settimana il prolungamento del contratto fino al giugno 2021. Decisivo l'incontro tra l'allenatore e la dirigenza dei Blues, in

    – a cura di Datasport

    • News24

    Chelsea, Conte verso il rinnovo: 11 milioni a stagione fino al 2021

    Dopo un lungo tira e molla sembra ormai ad un passo il rinnovo di contratto di Antonio Conte al Chelsea fino al 2021. La stampa inglese è ormai certa: l'ex tecnico della Juventus e della Nazionale è pronto a firmare il prolungamento dell'accordo con un ingaggio di 11 milioni netti a stagione, cifra

    – a cura di Datasport

    • News24

    Brexit non fa paura: i super-ricchi inglesi diventano più ricchi

    Le incertezze della Brexit non penalizzano, per ora, i Paperoni del Regno Unito. Anzi, tutt'altro. Le evoluzioni di Borsa hanno permesso ai super-ricchi di aumentare il loro patrimonio, lievitato del 14% a 658 miliardi di sterline, poco meno di 780 miliardi di euro, mentre tra i primi cinquanta

    – di P.Sol.

    • Agora

    Chelsea, via libera dal sindaco per la ristrutturazione di Stamford Bridge (costo 500 milioni di sterline)

    Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, dà il via libera alla totale ristrutturazione dello storico impianto di Stamford Bridge. Come riportano i media inglesi, si tratta di un progetto da 500 milioni di sterline (oltre 612 milioni di euro) per realizzare uno stadio da 60mila posti al posto degli attuali 41.600. Da tempo, il proprietario dei Blues, Roman Abramovich, voleva ampliare la capacità dello storico impianto, abbandonati i progetti di costruire un nuovo impianto in un'altra area. Nel frattem...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    Chelsea, via libera al nuovo stadio

    Via libera a un nuovo stadio da 500 milioni di sterline (circa 570 milioni di euro) per il Chelsea a Londra: le autorità competenti sul finire della scorsa settimana hanno approvato all'unanimità il progetto presentato dalla squadra di calcio, che prevede la demolizione di Stamford Bridge e la

    – di Nicol Degli Innocenti

    • Agora

    In Premier League è corsa ai nuovi stadi per "difendersi" dai cinesi

    Anche in Premier l'avanzata cinese nel football dà pensieri. I club britannici beneficano dei profitti di quello che è diventato ormai il campionato di calcio più ricco al mondo, ma di fronte allo strapotere del Dragone (al di là dei richiami dell'Amministrazione generale dello sport sui mega-ingaggi irrazionali) si sentono ingabbiati dalle regole del fair play finanziario nazionale che impone limiti all'incremento dei salari. I team d'Oltremanica infatti non possono incrementare il monte i...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 225 risultati