Ultime notizie:

Roland Barthes

    • NovaOther

    "Uno spazio bianco tra l'umano e Dio"

    «Bombe a Natale, Lucky se l'è squagliata, il Leeds United e i Bay City Rollers, L'Esorcista e It Ain't Half Hot Mum. Yorkshire, Natale 1974». Inizia così il Red Riding Quartet di David Peace, classe 1967, scrittore inglese famoso anche per la sua passione calcistica (alcuni ricorderanno il film tratto dal suo Il maledetto United, ndr). Appena pubblicato in un unico volume dal Saggiatore, il Quartet racchiude dieci degli anni peggiori che la storia inglese ricordi: 1974, 1977, 1980, 1983 - diven...

    – Mauro Garofalo

    • News24

    Un anno fa moriva Umberto Eco: il suo ritratto da giovane

    Non ho mai pensato che il tardivo approdo in cattedra del professore Umberto Eco, all'età di 43 anni, per quanto paradossale, possa aver costituito per lui un problema. Non ne aveva il tempo, tante e tali erano le sopravvenienze, fin dalla tesi di laurea sul Problema estetico in San Tommaso,

    – di Mario Andreose

    • News24

    Todorov tra letteratura e storiografia

    La morte ieri di Tzvetan Todorov forse parla a noi, della nostra condizione culturale, meglio dello stato di salute della nostra condizione culturale. E' giusto che tutti noi oggi ricordiamo il contributo di riflessione che soprattutto a partire dall'inizio degli anni '90 Todorov ha dato a tutti noi

    – di David Bidussa

    • News24

    Todorov, il formalista attento all'«altro»

    «Il totalitarismo e un manicheismo che divide la popolazione terrestre in due sottospecie mutualmente esclusive, che incarnano il bene e il male e di conseguenza definiscono chi sono gli amici e i nemici[...] se rinunciassimo a considerare il "nemico" come una sostanza a parte, potremmo imparare a

    – di Gloria Origgi

    • News24

    Addio a Todorov, filosofo dell'alterità e dei totalitarismi

    Addio a Tzvetan Todorov. Il filosofo bulgaro naturalizzato francese, allievo di Roland Barthes e considerato uno dei maggiori intellettuali contemporanei, si è spento nella notte a Parigi dopo una lunga malattia. Lo ha annunciato il suo editore francese a tutti gli editori internazionali.

    – di Silvia Sperandio

    • News24

    L'amore dopo Mauthausen

    In un breve intervento uscito su «Esprit» nel 1953, dal titolo Testimonianza e letteratura che è possibile leggere in appendice al più corposo Lazzaro tra noi (Editions du Seuil 1950), Jean Cayrol, giovane poeta bordolese che ha vissuto da prigioniero politico l'inferno di Mauthausen (un «Nacht un

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Museion: collezionare ed esporre la forza della fotografia

    La fotografia come sistema aperto di segni, occasione narrativa e strumento di costruzione di una realtà politica e sociale. Tante sono le sue manifestazioni nella mostra appena inaugurata dal Museion di Bolzano dal titolo La forza della Fotografia, visitabile fino al 17 settembre 2017,che riunisce

    – di Sara Dolfi Agostini

    • NovaCento

    Decidere o discernere: questo è il problema

    Dipenda o no dalla nuova ricerca scientifica, la tecnologia è un ramo della filosofia morale, non della scienza (Paul Goodman, New Reformation. Notes on a Neolithic Conservative) L'uomo trasforma tutto ciò in cui si imbatte in uno strumento: così facendo diventa egli stesso uno strumento (Paul Tillich, teologo protestante) Se l'unico strumento che hai in mano è un martello, ogni cosa inizierà a sembrarti un chiodo (Abraham Maslow, psicologo) L'aumento della velocità e dell'impatto delle trasform...

    – Andrea Granelli

    • News24

    Roland Barthes musicista

    Roland Barthes aveva innanzi tutto ambito essere musicista. Aveva studiato il canto con Charles Panzera. La malattia lo costrinse a interrompere. Dopo un soggiorno a Leysin [scil: in sanatorio], la sua vocazione, per forza di cose, fu unicamente letteraria. Ma mi ricordo averlo ascoltato eseguire,

    – di Jean Starobinski

1-10 di 81 risultati