Ultime notizie:

Roberto Viola

    • NovaOther

    Il 5G nel mondo? Ecco cosa sta succedendo

    La rete 5G per controllare autobus senza conducente, gestire in tempo reale il traffico, sostituire la tv digitale terrestre e accompagnare i turisti nelle zone archeologiche con applicazioni di realtà aumentata e realtà virtuale via internet. Sono alcune delle numerose sperimentazioni avviate o in avvio in Europa, sulle nuove reti 5G. Sono state mostrate nei giorni scorsi a un evento romano organizzato da Eunews (il giornale italiano degli affari europei), con massimi esperti europei e il patr...

    – Alessandro Longo

    • Agora

    La startup che mette in una pastiglia l'equivalente di due chili di frutta e verdura

    Si è trasferito in Gran Bretagna dopo la laurea - ancora non si chiamavano "cervelli in fuga" -, e da lì è rientrato nel 2005 per costituire e dirigere il Centro Ricerche della Fondazione Mach di San Michele all'Adige, storica istituzione specializzata nel settore dell'agroalimentare e della nutrizione. Oggi è un imprenditore. Roberto Viola, biochimico milanese trapiantato in Trentino, guida una startup della nutraceutica, Mirnagreen, tanto promettente da essere stata selezionata come una delle ...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Mirnagreen punta agli Stati Uniti

    A guidarla, in veste di presidente, c'è un biologo milanese, Roberto Viola, che ha scelto di operare in Trentino, a Rovereto, attratto dalla vitalità di un ecosistema tradizionalmente molto sensibile all'innovazione. La specialità di Mirnagreen è la nutraceutica, il suo vanto quello di aver

    – di G.Rus.

    • NovaOther

    Nuovo ordine digitale mondiale

    «Internet è rotta», ha osservato qualche settimana fa il fondatore di Twitter Evan Williams. L'ironia, e il problema, è che se anche la rete ha ormai da tempo tradito la neutralità, la libertà e la trasparenza che erano stati i suoi valori fondativi, non è mai stata così centrale e importante per le nostre vite. Gli utenti di Facebook sono ormai due miliardi e ci sono poco meno di un miliardo di siti online, mentre ogni minuto circolano 400mila tweet e 3,5 milioni di ricerche su Google; 200 mili...

    – Guido Romeo

    • NovaOther

    L'Europa unita del wi-fi gratuito

    Per riavvicinare l'Europa ai cittadini, la Commissione Europea intensifica gli sforzi che porteranno alla realizzazione del mercato unico digitale. Così, dopo aver sancito la portabilità dei contenuti e la fine dei costi di roaming, ora prepara il prossimo passo: una rete comunitaria per offrire Wi-fi gratuito in luoghi pubblici ai cittadini dei paesi membri. La regia che coordina le iniziative per la nascita del mercato unico digitale europeo fa capo a DGConnect, struttura della Commissione ch...

    – Antonio Larizza

    • News24

    Tra i pirati e il Fintech la sfida dei regolatori

    «Nella Consob di domani ci sarà bisogno di più ingegneri e meno avvocati», chiosava lunedì mattina Giuseppe Vegas il passaggio della sua relazione dedicato al Fintech. Passaggio lungo e articolato, il suo, per alcuni dei presenti anche troppo. L'attacco hacker di venerdì suona come una parziale

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Ue: sul roaming-zero rinvio «poco probabile» e rischio sanzioni

    Avviso ai naviganti (leggi compagnie telefoniche): occhio a fare i furbi perché chi non sarà pronto per dare lo stop agli extra-costi di roaming dal 15 giugno rischia «sanzioni» se davvero non è così. A dirlo all'Ansa oggi è stato il direttore della Dg Connect della Commissione europea, Roberto

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Ue: nessun rinvio per la fine dei sovraccosti del roaming

    Non c'è nessun rinvio della fine dei sovraccosti del roaming, anzi c'è il rischio di "sanzioni" per quegli operatori che non fossero pronti al 15 giugno. La possibilità di chiedere 12 mesi di deroga riguarda solo quegli operatori che avessero perdite complessive superiori al 3%, ma in Italia è

    • NovaOther

    L'industria europea e la sfida da non perdere

    La trasformazione digitale dell'industria è una sfida che l'Europa deve vincere. Ed è una sfida che si gioca su tre assi principali: investimenti, crescita dell'economia della conoscenza e definizione di un quadro di regole comuni. E' la visione di Roberto Viola, direttore generale DG Connect (Direzione generale delle reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie), riassunta nel video intervento da lui inviato in occasione di "Industria 4.0 - La nuova rivoluzione industriale", l'evento...

    – nova24

1-10 di 32 risultati