Persone

Roberto Saviano

Roberto Saviano è uno scrittore e un giornalista italiano. Autore del bestseller Gomorra, dal quale è stato tratto anche un film, attualmente collabora con diverse riviste italiane ed estere.

Roberto Saviano si è laureato in Filosofia all’Università di Napoli e ha intrapreso la carriera di giornalista scrivendo per Pulp, Diario, Sud, Il Manifesto, Il Corriere del Mezzogiorno e sul sito web letterario Nazione Indiana. Nel 2006 ha pubblicato il suo primo romanzo Gomorra, le cui prime 5000 copie sono terminate in una settimana. Con 2 milioni e mezzo di libri venduti in Italia e 4 milioni nel mondo, il testo che parla di camorra è diventato un bestseller tradotto in 53 Paesi. Da Gomorra sono stati tratti uno spettacolo teatrale, che è valso a Saviano gli Olimpici del Teatro 2008 come miglior autore di novità italiana e l’omonimo film del regista Matteo Garrone, vincitore a Cannes del Gran Premio della Giuria. Nel 2009 è uscito il suo secondo romanzo: La bellezza e l’inferno.

Attualmente Saviano collabora con La Repubblica e L’Espresso, gli statunitensi Washington Post e il New York Times, lo spagnolo El País, in Germania con Die Zeit e Der Spiegel, in Svezia con Expressen e in Inghilterra con il Times. Nel 2006 Roberto Saviano ha ricevuto minacce di morte e da allora vive sotto scorta.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Roberto Saviano
    • News24

    Minacciò Saviano in aula: Santonastaso può tornare a fare l'avvocato

    Il vecchio adagio recita "meglio tardi che mai" ma per il commissario antimafia Lucrezia Ricchiuti (Art.1-Mdp) questa volta la saggezza popolare è stata tradita dal ministero della Giustizia. Dopo 2 anni e 4 mesi la sua richiesta di fare chiarezza e trasparenza sulla sospensione cautelare dall'albo

    – di Roberto Galullo

    • NovaCento

    Benvenuti a Bella Napoli

    E' l'introduzione a Bella Napoli, Storie di lavoro, di passione e di rispetto, edito da Ediesse nel 2011. In questi giorni siete molto generosi con me e con il mio nuovo racconto, L'uomo che aggiustava le cose, e così ho pensato di farvi un regalo. Buona lettura. 1. Frequentavo la III° C dell'Istituto Tecnico Industriale "Augusto Righi", indirizzo elettronico, quando la prof. d'italiano cominciò a leggere "Per me si va nella città dolente, per me si va nell'eterno dolore, per me si va tra la perd...

    – Vincenzo Moretti

    • Econopoly

    Il senso delle banche per il prestito facile agli amici e ai palazzinari

    Marco Onado - Tre banche un soldo - ha efficacemente descritto quanto il sistema bancario italiano sia stato prodigo di risorse verso il settore immobiliare: "Un dato per tutti: dei 174 miliardi di sofferenze lorde al settembre 2016 (dall'ultimo Bollettino statistico della Banca d'Italia), quasi la metà (il 41,7 per cento) sono di competenza del settore delle costruzioni e delle attività immobiliari che invece pesano per poco più di un quarto (26,3 per cento) sui crediti "vivi". La rischiosità d...

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Il traffico di stupefacenti "polmone finanziario" delle mafie

    Una dopo l'altra, incessantemente, si susseguono le operazioni antidroga delle forze dell'ordine e dell'autorità giudiziaria. Un giorno dopo l'altro si snocciola il rosario degli arresti e dei sequestri, che vede sempre protagoniste le famiglie mafiose.Oggi è toccato - ma la giornata non è ancora

    – di Robert0 Galullo

    • Agora

    Gerardo Marotta, l'istituto degli studi filosofici e l'appello di Settis sul Domenicale

    Nell'articolo apparso ieri sul Domenicale, l'inserto culturale del Sole24Ore, Salvatore Settis lancia un appello: riapriamo l'istituto degli studi filosofici fondato da Gerardo Marotta. Settis ne scrive in un pezzo in ricordo dell'avvocato napoletano scomparso la scorsa settimana: dopo la chiusura dell'istituto di Palazzo Serra di Cassano, ancora non è stato trovato un luogo che ospiti i 300 mila volumi raccolti in tanti anni da Marotta. Penso che l'appello di Salvatore Settis vada raccolto. Po...

    – Vitaliano D'Angerio

    • Info Data

    E' Bebe Vio il personaggio italiano del 2016

    La campionessa paralimpica di fioretto, medaglia d'oro ai Giochi di Rio 2016, è il personaggio italiano dell'anno. A dirlo un sondaggio condotto da Nomisma per conto di Italiani.Coop, un'intervista che ha coinvolto 2.200 persone realizzata tra il 30 novembre e l'8 dicembre scorso. Sul secondo gradino del podio l'astronauta Samantha Cristoforetti, mentre sul terzo un altro atleta paralimpico come Alex Zanardi. In una top 10 in cui gli italiani hanno pensato a Lampedusa, premiando Pietro Bartolo, ...

    – Riccardo Saporiti

    • News24

    Helena Janeczek

    Helena Janeczek è nata nel 1964 a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca. Si è trasferita in Italia nel 1983. Ha pubblicato una raccolta di poesie in tedesco e i romanzi Lezioni di tenebra (Mondadori, 1997; premio Bagutta Opera Prima) e Cibo (Mondadori, 2002). E' redattrice di «Nuovi

    • News24

    Zalone, l'ironia politicamente scorretta al servizio della ricerca

    Con la stessa ironia con cui ha raccontato gli omosessuali e i musulmani Checco Zalone questa volta prende di mira i disabili e lo fa in uno spot dell'associazione onlus «Famiglie Sma». Nel video il comico pugliese se la prende con Mirko, un ragazzo affetto da atrofia muscolare spinale: a causa sua

    – di Francesca Milano

1-10 di 494 risultati