Le nostre Firme

Roberto Perotti

Roberto Perotti è un economista e un docente dell’Università Bocconi, dove fa parte dell’Igier in qualità di ricercatore. Specializzato in macroeconomia e politica economica, lavora anche per l’Nber (organizzazione no profit di ricerca americana, che si dedica allo studio della scienza e dell’economia empirica negli Usa) e per il Cepr (associazione politico-economica con sede a Washington).

Roberto Perotti si è laureato in Economia politica all’Università Bocconi e ha conseguito il dottorato alla Massachusetts Institute of Technology di Cambridge. Ha iniziato la carriera accademica nel 1991 come assistente alla Columbia University e nel 2001 è diventato docente all’European University Institute. Nel 2005 è tornato alla Bocconi, dove ancora adesso insegna. Dal 2006 al 2008 Perotti è stato direttore dell’Innocenzo Gasparini Research Institute for Economic Research. Tra gli incarichi rivestiti a livello internazionale, ha lavorato come consulente per la Banca Mondiale, la Banca Centrale Europea e la Banca d’Italia.

Roberto Perotti ha varcato anche il mondo dell’editoria: tra le esperienze più importanti, dal 1998 al 2002 è stato redattore per Quarterly Journal of Economics e dal 2003 al 2008, redattore associato per il Journal of the European Economic Association. Nel 2002 ha pubblicato “Meno pensioni, più welfare” grazie al quale ha ricevuto il Premio Iglesias di Giornalismo e Saggistica. Nel 2008 con “L’università truccata”, Perotti ha vinto il Premio Bruno Leoni.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Scuola e Università | Bocconi | Banca Mondiale | Bce | Banca d'Italia | Stati Uniti d'America | Cepr | MIT | Igier | European University Institute | Nber | Roberto Perotti |

Ultimi articoli di Roberto Perotti
    • News24

    Meno spesa e meno tasse, due cose da fare assieme

    Matteo Renzi è andato al Parlamento europeo e ha fatto quello che si era ripromesso e che gli suggeriva il suo enorme fiuto politico: «Battere i pugni sul

    – di Roberto Perotti

    • News24

    I nodi irrisolti del servizio pubblico

    IL FUTURO DI VIALE MAZZINI - I nodi irrisolti del servizio pubblico - Rai e Bbc: la tv inglese ha entrate doppie ma il lavoro costa solo il 40% in più

    – di Roberto Perotti

    • News24

    Gli ambasciatori e la spending review

    I dirigenti pubblici guadagnano troppo? L'unico modo per farsi un'opinione è partire dai dati. Ecco il caso della Farnesina. La tabella 1 (a pagina 25, ndr)

    – di Roberto Perotti

    • News24

    La spesa va tagliata iniziando dall'alto

    Tra le tante diatribe sulla politica economica del nuovo governo, credo vi sia quasi unanimità su almeno due punti: è necessario tagliare le tasse, ma senza

    – di Roberto Perotti

    • News24

    Quanto pesano sull'Italia i salvataggi europei

    Il dibattito sull'Europa e sull'euro si fa sempre più incandescente. Una componente di questo dibattito è quanto sia costato all'Italia il salvataggio di

    – di Roberto Perotti

    • News24

    How Much European Bailouts Weigh On Italy

    The debate over Europe and the euro is firing up. Part of this debate is about how much the bailouts of Greece, Portugal, Ireland, Spain and Cyprus cost Italy.

    – Roberto Perotti

    • News24

    Renounce EU Funds to Lower Taxes

    In 2012, Italy paid the European Union 16 billion euros and received 11 billion. There's nothing wrong with this: in the past, Italy has been a net beneficiary

    – Roberto Perotti

    • News24

    Alitalia, corsa al salvataggio. Spunta l'ipotesi Poste Italiane

    Potrebbe essere Poste Italiane il soggetto pubblico individuato dal Governo per correre in aiuto ad Alitalia. L'azienda - secondo quanto si apprende da fonti

    – di Gianni Dragoni con l'analisi di Alessandro Plateroti e Roberto Perotti

    • News24

    Enough Is Enough; Let's Sell

    Alitalia is a black hole. For decades it has been swallowing taxpayer money, which it makes disappear. We have tried everything....

    – Roberto Perotti

1-10 di 124 risultati