Persone

Roberto Maroni

Roberto Maroni è nato a Varese il 15 marzo del 1955 ed è un politico italiano, già segretario federale della Lega Nord dal 1° gennio 2012 al 15 dicembre 2013 e dal 25 febbraio 2013 Presidente della Regione Lombardia.

L’8 gennaio 2018 Maroni ha annunciato che, per motivi personali, non si sarebbe candidato per un secondo mandato alla Regione.

E' stato Ministro dell'Interno dei governi Berlusconi I e Berlusconi IV, Ministro del Lavoro nei governi Berlusconi II e Berlusconi III, dal 18 marzo 2013 è stato eletto Presidente della Regione Lombardia.

Laureato in Giurisprudenza, Roberto Maroni è diventato avvocato ed ha lavorato come responsabile dell’ufficio legale di una multinazionale statunitense. Ha intrapreso l’attività politica con Umberto Bossi nel 1979 quando è stato nominato Segretario Provinciale della Lega Nord a Varese ed è entrato nel Consiglio nazionale della Lega Lombarda. Nel 1990 Roberto Maroni è stato eletto Consigliere comunale a Varese ed Assessore nella prima giunta a guida leghista della città. Tra il 1992 e il 1994 ha ricoperto la carica di Presidente del Gruppo parlamentare della Lega Nord alla Camera, mentre nella XII legislatura (1994 -1996) è diventato Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro dell’Interno per il I° governo Berlusconi. Rieletto alla Camera con la Lega Nord, nel 2001 è stato nominato Ministro del lavoro e delle politiche sociali nel Berlusconi II, carica che ha mantenuto fino al 2006. Nel 2008 è stato rieletto Ministro dell’Interno.

Il 3 ottobre del 2008 ha ricevuto il titolo di Cavaliere dell'Ordine Piano.

Nel 2012 ha scritto, con Carlo Brambilla, il saggio "Il mio Nord. Il sogno dei nuovi barbari", opera in cui presenta la sua visione del Nord, assumendo come basi di partenza della sua visione politica ed economica, la rivoluzione del meccanismo fiscale, il rilancio del sistema produttivo padano e l'egemonia della Lega Nord.

Roberto Maroni è sposato con Emilia Macchi ed ha 3 figli.

Nel tempo libero suona l’organo Hammond nel gruppo soul Distretto 51.

Ultimo aggiornamento 08 gennaio 2018

Ultime notizie su Roberto Maroni
    • News24

    Maroni: senza accordi con i Paesi di origine neanche un rimpatrio

    «Senza accordi con i Paesi d'origine, di rimpatri non se ne fa neppure uno!». Roberto Maroni del pragmatismo ha fatto la sua cifra politica. Il raid razzista di Macerata non lo lascia indifferente anche perché Traini «uno squilibrato» era un militante della Lega. «Ci vorrebbe una migliore

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    Ema, parla Diana Bracco: dossier di Amsterdam non veritiero. Rivedere la scelta

    «Bisogna crederci. Noi ci abbiamo creduto moltissimo fin da subito. E ci crediamo ancora». Diana Bracco, imprenditrice del settore farmaceutico, già presidente di Expo 2015 spa, è sempre stata convinta che Milano fosse la destinazione più giusta per l'Ema. Non solo per Milano e l'Italia, ma anche

    – di Marco Morino

    • News24

    Lega e Forza Italia per il ritorno del poliziotto di quartiere

    Lontano finora dai clamori in corso della politica, è invece uno dei temi decisivi della campagna elettorale. La sicurezza pubblica: cavallo di battaglia, da sempre, del centrodestra, oggi imprescindibile per tutte le altre liste. Così, ultimo atto alla vigilia delle elezioni, il 26 gennaio il

    – di Marco Ludovico

    • News24

    Regionali, centrodestra: nel Lazio spunta l'ipotesi Parisi

    Non solo politiche. Il 4 marzo (seggi aperti solo la domenica, dalle 7 alle 23) si voterà anche per il rinnovo dei presidenti e dei consigli regionali di Lazio e Lombardia. In Lombardia la corsa è a quattro. Per il centrodestra il leghista Attilio Fontana(dopo la decisione del governatore uscente

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Lombardia, Fontana: troppi immigrati, razza bianca a rischio. Poi rettifica: lapsus

    Il leghista "moderato" Attilio Fontana, candidato governatore del centrodestra in Lombardia dopo il forfait di Roberto Maroni, scivola sul tema immigrazione, che trasforma in questione razziale. Con tanto di polemiche e marcia indietro. A Radio Padania, nel ribadire che l'Italia non può «accettare

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Salvini: Di Maio in piazza con noi ma non apro a M5S

    Salvini invita Di Maio a partecipare alla manifestazione organizzata dalla Lega il 24 febbraio sui migranti. E lo fa dopo che da Ivrea, dove il leader M5S ha presentato il candidato sindaco Cinque Stelle, Di Maio ha detto: «Non rassegniamoci alle poche nascite favorendo l'immigrazione. Prima

    • News24

    Berlusconi: flat tax subito al 23%. E la Fornero non è tutta da abolire

    «Sulla flat tax devo correggere: sarà al 23%, che rappresenta l'aliquota più bassa oggi esistente. Poi si arriverà a un livello anche inferiore al 20% ma per prudenza credo che all'inizio convenga partire dal 23 per cento», ha detto Silvio Berlusconi, intervenuto alla trasmissione "Porta a Porta",

1-10 di 2667 risultati