Persone

Roberto Mancini

Roberto Mancini è nato nel 1961 ed è deceduto il 30 aprile del 2014, è stato un funzionario di Polizia, grazie alle sue indagini è emersa la triste vicenda della Terra dei fuochi.

Mancini ha condotto per anni le sue indagini sulle discariche abusive dei rifiuti tossici sparsi tra la Campania ed il Lazio.

Le sue lunghe e complesse indagini hanno consentito di smascherare Cipriano Chianese, avvocato e imprenditore, denominato il "broker dei rifiuti" per la sua attività d'intermediazione tra le aziende che volevano liberarsi dei rifiuti tossici e la manovalanza camorristica che si faceva carico dello sversamento dei rifiuti nelle discariche.

E' stato grazie alle indagini ed intercettazioni di Mancini che il pubblico ministero della direzione distrettuale antimafia di Napoli Alessandro Milita, ha potuto trovare le prove per instaurare un procedimento giudiziario contro Cipriano Chianese, condannato in primo grado a tre anni e quattro mesi di reclusione per estorsione nei confronti di due imprenditori del Nord Italia.

Le continue ispezioni di Mancini nelle discariche abusive e non alla ricerca dei rifiuti altamente tossici ivi interrati hanno determinato nel funzionario l'insorgere di una neoplasia che dopo anni di battaglia lo ha portato alla morte.

Il sacrificio e l'abnegazione di Roberto Mancini sono stati celebrati col libro "Io, morto per dovere", scritto da Ferrari Luca, Trocchia Nello e Dobrowolska Mancini Monika e uscito l'11 febbraio del 2016.

Il 15 e 16 febbraio del 2016 Rai 1 trasmette in prima serata la fiction "Io non mi arrendo", tratta dal libro su citato, con attore protagonista Giuseppe Fiorello e dedicata al sacrificio del poliziotto Mancini.

Roberto Mancini era sposato con Dobrowolska Monika e padre di una figlia.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

Ultime notizie su Roberto Mancini
    • News24

    Nazionale, Mancini: "Sarà l'Italia della rinascita"

    A pochi giorni dalla sua nomina a commissario tecnico della Nazionale maggiore, Roberto Mancini ha presenziato all'evento "KickOff 2018" organizzato dalla Federazione a Coverciano: "Come vorrei che venisse chiamata la mia Nazionale? ... Roberto Mancini è molto motivato per la sua nuova avventura e crede fermamente che la sua nuova Italia riuscirà a riscattarsi dopo la delusione per il mancato approdo alla fase finale di Russia 2018: "I giocatori sapranno tirare fuori l'orgoglio e ricominciare a...

    – a cura di Datasport

    • News24

    Nazionale, i convocati di Mancini: torna Balotelli, prima per Caldara

    La Nazionale è pronta a riprendere il suo cammino e lo fa con il neo ct Roberto Mancini in panchina e con tre amichevoli a chiusura della stagione: lunedì 28 maggio a San Gallo contro l'Arabia Saudita, venerdì 1° giugno a Nizza contro la Francia e lunedì 4 giugno a Torino contro l'Olanda.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Maldini: "Mancini ct? Un'ottima scelta, ma il problema è il vuoto di potere in FIGC"

    Una voce obiettiva e mai banale, che nell'intervista odierna a Sky Sport ha commentato l'ingaggio di Roberto Mancini come ct azzurro, il ritiro di Buffon e non solo. ... Mancini è un'ottima scelta, ma il problema non è sicuramente il ct: non si capisce quale sarà la Federazione dei prossimi anni, cosa sarà della FIGC e non si riesce a intuire nulla. ... Tornando all'Italia, si parla molto del rientro in Nazionale di Mario Balotelli, e l'ex capitano del Milan lo commenta così: "Mancini lo conosce...

    – a cura di Datasport

    • News24

    Italia, Mancini è il tecnico giusto? La carriera recente dell'ex Inter preoccupa

    Nella serata di ieri Roberto Mancini è diventato il 21° commissario tecnico unico nella storia della nazionale italiana (ai 21 ct, si aggiungono le commissioni tecniche e le co-gestioni, per un totale di 52 guide tecniche della nostra selezione), e alle 12 verrà presentato nel Centro Sportivo di

    – a cura di Datasport

    • News24

    Calcio, Mancini firma per la panchina azzurra

    Si attendeva per domani, invece c'è già la firma di Roberto Mancini sul contratto che lo fa diventare il 52/o ct della nazionale azzurra di calcio. Nome e cognome l'allenatore marchigiano li ha vergati stasera, poco prima delle 21, nemmeno nove ore dopo il suo sbarco a Fiumicino da San Pietroburgo.

    • News24

    Nazionale: Mancini-FIGC sì, martedì la firma

    Mancini-FIGC sì: alla fine è arrivata la fumata bianca. L'allenatore marchigiano ha rescisso il contratto con lo Zenit, all'indomani della partita che ha visto la formazione di San Pietroburgo vincere in casa per 6-0 contro lo SKA Khabarovsk fanalino di coda del campionato, chiuso in quinta

    – a cura di Datasport

    • News24

    Nazionale, Mancini vede l'azzurro: ufficiale la rescissione con lo Zenit

    La notizia era nell'aria, ora è diventata ufficiale: lo Zenit ha comunicato sul proprio sito la risoluzione anticipata del contratto con Roberto Mancini dopo appena un anno dal suo arrivo a San Pietroburgo. Non ci sarà alcun pagamento di risarcimento reciproco. L'ex tecnico dell'Inter guiderà la

    – a cura di Datasport

1-10 di 903 risultati