Le nostre Firme

Roberto Iotti

    • News24

    La nuova Pac per i giovani e il mercato

    Una riforma all'insegna del mercato e del rafforzamento dell'agricoltura europea. Il 2018 comincerà con molte novità per la Politica agricola comune (Pac). Giovedì sera a Bruxelles è stato raggiunto l'accordo definitivo per una profonda modifica della Pac, arrivata a metà strada della sua

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Prezzi e volatilità, battaglia sui campi

    Un anno fa gli imprenditori agricoli italiani tiravano le somme di una delle più critiche annate degli ultimi tempi: latte e derivati, cereali, ortofrutta, carni suine. In molti comparti produttivi i prezzi all'origine non coprivano i costi di produzione o di raccolta, tanto che in molti casi le

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Corte Ue: no agli Ogm solo se è dimostrato che fanno male

    Se non ci sono motivazioni scientificate comprovate, è possibile la coltivazione di piante geneticamente modificate (Ogm). Questo il senso della sentenza della Corte di Giustizia Ue che ha accolto il ricorso di un agricoltore italiano, condannatto nel 2014 per aver coltivato mais Ogm. Tuttavia il

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Made in Italy: quel deficit di crescita che diventa zavorra

    Non più tardi di una settimana fa le cronache plaudivano al fatto che la società De Rica - uno dei nomi storici dell'agroalimentare nazionale - rimanessero in mani italiane (per la precisione il compratore era il Consorzio cooperativo Casalasco), scongiurando così il pericolo che un altro pezzo di

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Il pomodoro Pomì compera De Rica

    Il Consorzio cooperativo Casalasco di Cremona (marchio Pomì) ha annunciato l'acquisto del marchio e degli impianti De Rica, storico marchio italiano di verdure e conserve in scatola, nato nel 1963 e diventato famoso con Carosello dove i protagonisti erano Titti e Gatto Silvestro. A vendere è la

    – di Roberto Iotti

    • News24

    La scelta digital dei «big farm»

    L'acquisizione del gruppo agrochimico americano Monsanto da parte della tedesca Bayer - operazione da circa 66 miliardi di $ - resta in attesa delle conclusioni dell'indagine aperta dall'Antitrust europea. L'esito è previsto per l'8 gennaio 2018 e, se non ci saranno rilievi, farebbe nascere un

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Con la tecnologia il mais dribbla l'esame siccità

    In quella che è una delle peggiori annate per siccità e calura dell'ultimo secolo, in provincia di Milano compie un passo in avanti il programma Combimais Idrotechnologies. Messo a punto dal centro studi Innovagri, il programma nasce nel 2013 con l'obiettivo di raggiungere una produzionhe di 20

    – di Roberto Iotti

    • News24

    Balzo della produzione, si vedono i primi effetti del Piano Industria 4.0

    La positiva congiuntura internazionale e la tenuta della domanda estera - si legga export - sono certamente due componenti importanti che contribuiscono alla crescita dell'industria italiana. Ma alla base dell'inaspettato dato Istat sulla produzione di giugno (+5,3% tendenziale, +1,1% su maggio)

    – di Roberto Iotti

    • Agora

    fur-gon-cin. gallina polletti e lo scandalo delle uova olandesi contaminate.

    (ho tratto l'immagine qui sopra dal film prendi i soldi e scappa di woody allen). la sorte a volte completa con la sua perfidia la cattiveria che già abbiamo esseri umani. l'europa è attraversata dallo scandalo delle uova olandesi all'insetticida (clicca qui per leggere l'articolo del bravissimo roberto iotti). ebbene, la presidente del sindacato olandese dei pollicoltori si chiama hennie de haan. nome che in olandese significa (più o meno) gallina pollaioli. ovvero polletta galletti, cioè c...

    – Jacopo Giliberto

1-10 di 144 risultati