Persone

Roberto Giachetti

Roberto Giachetti è nato il 24 aprile del 1961 a Roma ed è un politico italiano, Vicepresidente della Camera dei deputati dal 21 marzo del 2013, per il Partito Democratico.

Ha preso parte alle ultime elezioni municipali capitoline uscendone sconfitto.

Giachetti ha intrapreso la carriera politica da giovane nel Partito Radicale, per essere successivamente eletto consigliere circoscrizionale di Roma con i Verdi.

Tra il 1993 ed il 2001 è stato prima capo della Segreteria e poi Capo di Gabinetto del Sindaco di Roma Francesco Rutelli.

E' stato tra i fondatori della Margherita, di cui è divenuto, nel 2001, Segretario cittadino di Roma e poi deputato della Repubblica alla Camera.

Riconfermato con l'Ulivo alla Camera dei deputati nel 2006, viene rieletto con la lista del PD nel 2008.

Nuovamente parlamentare col PD nel 2013, il 21 marzo dello stesso anno viene eletto Vicepresidente della Camera.

Sempre nella Camera è membro della I Commissione (Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni) e del Comitato per la Comunicazione e l'Informazione Esterna.

Nel marzo del 2015 si è schierato contro le scelte della segreteria Renzi, invitando i dissidenti ad uscire dal PD per andare verso nuove elezioni.

Il 15 gennaio del 2016 ha deciso di candidarsi alle primarie del PD tenutesi lo scorso 6 marzo, che lo hanno visto vincitore e quindi reso candidato ufficiale del PD alla carica di Sindaco di Roma per le comunali del 2016.

Vincitore del primo turno, col 24.9% dei voti, il 19 giugno del 2016 è stato battuto al ballottaggio dalla candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi. riportando il 32,8 % contro il 67,2% dei consensi.

Roberto Giachetti è divorziato e padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 21 giugno 2016

Ultime notizie su Roberto Giachetti
    • News24

    Notte di tensioni nel Pd: approvate le liste, ma la minoranza non vota

    Tensioni e strappo della minoranza interna, la notte scorsa, in casa dem, nel corso di una nervosissima Direzione del Pd che si è chiusa alle 4 del mattino con il via libera alle liste dei candidati per le prossime elezioni politiche del 4 marzo. Il dissenso degli orlandiani per il "metodo

    – di Redazione Roma

    • News24

    Solo 75 collegi sicuri, «coperta corta» nel Pd

    Presidente del Consiglio e ministri in campo, con la faccia nei collegi uninominali. E' questo l'input che viene da Largo del Nazareno. E non potrebbe essere altrimenti, visto che Matteo Renzi giocherà molta parte della campagna elettorale sull'importanza della "squadra". Quindi anche Paolo

    – Emilia Patta

    • News24

    La «campagna» del premier su Roma, le urne e la variabile giudiziaria

    Si potrebbe definire il primo "ciak" della campagna elettorale di Paolo Gentiloni, quella che farà nella veste di candidato più che di premier. E in effetti la sua destinazione potrebbe essere proprio un collegio della Capitale (Roma 1) - oltre che nei listini proporzionali - fatto che spiega quei

    • News24

    Gentiloni critica Raggi: a Roma amministrazione poco efficiente

    «Questa città non si governa semplicemente affrontando la sequela di emergenze che si verificano ogni settimana intanto perché sono talmente tante e complicate, sedimentate da tanto tempo, che anche l'amministrazione più efficiente farebbe fatica. E non mi pare che siamo in una condizione di avere

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Dopo Mafia Capitale il Pd romano elegge il segretario, in corsa 4 candidati

    Dopo lo scandalo di Mafia Capitale e quasi tre anni di commissariamento, il Partito democratico della capitale prova a ritornare alla normalità: da dopodomani e fino a mercoledì della prossima settimana si terranno nei circoli del Comune di Roma le votazioni tra gli iscritti per scegliere il nuovo

    – di Andrea Marini

1-10 di 290 risultati