Persone

Roberto Giachetti

Roberto Giachetti è nato il 24 aprile del 1961 a Roma ed è un politico italiano, Vicepresidente della Camera dei deputati dal 21 marzo del 2013, per il Partito Democratico.

Ha preso parte alle ultime elezioni municipali capitoline uscendone sconfitto.

Giachetti ha intrapreso la carriera politica da giovane nel Partito Radicale, per essere successivamente eletto consigliere circoscrizionale di Roma con i Verdi.

Tra il 1993 ed il 2001 è stato prima capo della Segreteria e poi Capo di Gabinetto del Sindaco di Roma Francesco Rutelli.

E' stato tra i fondatori della Margherita, di cui è divenuto, nel 2001, Segretario cittadino di Roma e poi deputato della Repubblica alla Camera.

Riconfermato con l'Ulivo alla Camera dei deputati nel 2006, viene rieletto con la lista del PD nel 2008.

Nuovamente parlamentare col PD nel 2013, il 21 marzo dello stesso anno viene eletto Vicepresidente della Camera.

Sempre nella Camera è membro della I Commissione (Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni) e del Comitato per la Comunicazione e l'Informazione Esterna.

Nel marzo del 2015 si è schierato contro le scelte della segreteria Renzi, invitando i dissidenti ad uscire dal PD per andare verso nuove elezioni.

Il 15 gennaio del 2016 ha deciso di candidarsi alle primarie del PD tenutesi lo scorso 6 marzo, che lo hanno visto vincitore e quindi reso candidato ufficiale del PD alla carica di Sindaco di Roma per le comunali del 2016.

Vincitore del primo turno, col 24.9% dei voti, il 19 giugno del 2016 è stato battuto al ballottaggio dalla candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi. riportando il 32,8 % contro il 67,2% dei consensi.

Roberto Giachetti è divorziato e padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 21 giugno 2016

Ultime notizie su Roberto Giachetti
    • News24

    Dopo Mafia Capitale il Pd romano elegge il segretario, in corsa 4 candidati

    Dopo lo scandalo di Mafia Capitale e quasi tre anni di commissariamento, il Partito democratico della capitale prova a ritornare alla normalità: da dopodomani e fino a mercoledì della prossima settimana si terranno nei circoli del Comune di Roma le votazioni tra gli iscritti per scegliere il nuovo

    – di Andrea Marini

    • News24

    Legge elettorale: stop a capilista bloccati, collegi da 303 a 225

    Saltano i capilista bloccati già previsti nella riforma della legge elettorale: la notte scorsa un accordo raggiunto tra Pd, M5s, Fi e Lega ha portato a una modifica del testo in discussione in Commissione Affari costituzionali della Camera, come ha riferito il capogruppo Dem Ettore Rosato. In

    • News24

    Ramazza day: Pd in strada per pulire Roma. Raggi: «Non sia uno spot»

    A Tor Bella Monaca come alla stazione Tuscolana o a piazza dei Navigatori, Pd in piazza con magliette gialle, ramazza per pulire le strade. La lista degli appuntamenti per i volontari dem era di 42 punti in tutti i municipi della città: parchi, piazze e strade.All'iniziativa - sui social hashtag

    • News24

    Toghe in politica, via libera della Camera ai paletti

    Via libera della Camera alla proposta di legge che regolamenta la partecipazione dei magistrati alla vita politica. Il provvedimento ha ricevuto 211 voti favorevoli, due contrari e 29 astenuti. A tre anni dal primo ok a Palazzo Madama, il testo (che pone una serie di paletti su candidabilità,

    • News24

    Polemiche sull'insulto di Giachetti a Speranza

    Scintille vere all'assemblea dem quando a parlare è Roberto Giachetti, che accusa Roberto Speranza di avere la «faccia come il c...» sulla legge elettorale. «Non temi un uomo solo al comando. Semplicemente non vuoi che ci sia Matteo Renzi». Il richiamo di Matteo Orfini arriva immediato. «Da

    • Agora

    Dalla Lega una proposta per una legge elettorale degna di questo cognome

    Seppur all'opposizione dura e pura al nascente governo Gentiloni, dalla Lega nord arriva una scaltra apertura al dialogo - diciamo almeno un suggerimento arguto - sulla riforma della legge, anzi, delle leggi elettorale di Camera e Senato. Giancarlo Giorgetti, vicesegretario leghista, dice infatti alla Stampa: "Si potrebbe tirare fuori dal frigo il vecchio Mattarellum e andare alle urne con quello. L'abbiamo già usato ed è sicuramente costituzionale. Sarebbe tutto pronto". Giorgetti parla poco e...

    – Daniele Bellasio

    • News24

    Inchiesta Ama, Muraro: no sciacallaggio sulla vita delle persone

    «Il rispetto della dignità delle persone deve sempre collocarsi al primo posto, qualsiasi attività lavorativa e professionale si svolga». Sotto assedio da parte dei media per i due filoni di indagine della Procura di Roma che la vedono tra gli indagati (gestione di rifiuti non autorizzata e abuso

    • News24

    Roma, il Consiglio conferma il no alle Olimpiadi. Giallo sul ragioniere generale

    E' stata approvata dall'Aula del Campidoglio (30 sì e 12 no) la mozione del M5s che impegna la Giunta al ritiro della candidatura di Roma dalla corsa per ospitare i Giochi del 2024, così come già annunciato nei giorni scorsi dalla sindaca Virginia Raggi. Il voto è avvenuto nel pomeriggio durante la

1-10 di 281 risultati