Le nostre Firme

Roberto Galullo

    • Agora

    Chiesa e massoneria: guerra e pace tra don Ciotti e il Gran maestro Bisi (Goi) - Due massoni uccisi dalla 'ndrangheta

    Amati lettori di questo umile e umido blog, da ieri scrivo di un tema che, agli occhi dell'opinione pubblica, sembrava sopito negli ultimi tempi, vale a dire il rapporto tra Chiesa e massoneria. Un tema affascinante sotto mille punti di vista che induce mille domande. Ad esempio: se le obbedienze massoniche, laiche e laiciste come sono, possono alzare le mani e dire "accomodatevi prego" a preti (e vescovi, potete giurarci che è successo) considerandoli alla stregua di qualunque "bissante", mi ...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Milano, in tre anni segnalati a Bankitalia 180 milioni a rischio riciclaggio

    In poco meno di tre anni il Comune di Milano ha segnalato a Bankitalia 12 operazioni sospette di riciclaggio o terrorismo, relative a 1.954 operazioni economiche riguardanti 119 soggetti giuridici e 102 persone fisiche. La movimentazione complessiva di capitali è di 180.423.194,00 euro.

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Massoneria e Chiesa diavolo e acqua santa? Mica tanto: preti nella Gran loggia regolare e nella Gran loggia d'Italia

    Amati lettori di questo umile e umido blog, da pochi giorni sono state pubblicate sul sito della Commissione parlamentare antimafia le audizioni dei Gran maestri della Gran loggia regolare d'Italia (Fabio Venzi) e del Gran maestro della Gran loggia d'Italia degli Antichi liberi accettati muratori (Antonio Binni, svoltesi il 24 e il 25 gennaio 2017) . Tra le cose che mi hanno colpito c'è la parte che riguarda l'affiliazione alla massoneria dei sacerdoti. Si, avete capito bene: dei preti. Franc...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Gdf al lavoro sugli elenchi dei massoni calabresi e siciliani

    File e cartelle verranno aperti da oggi ma lui - il Gran maestro del Grande oriente (Goi), la più numerosa obbedienza massonica in Italia con 23mila fratelli - non ci sarà per prendere le distanze da una catena di atti che ritiene illeciti.

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Elenchi massoni/ La Gdf avvia l'analisi di file e atti sequestrati al Goi - Il Gran maestro Bisi: «Non ci saremo, non siamo complici di illeciti»

    E venne il gran giorno. Domani - nella sede romana dello Scico, il Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata della Guardia di finanza, dove sono conservati - le Fiamme gialle proseguiranno la lunga analisi degli elenchi dei massoni calabresi e siciliani (dal '90 ad oggi) sequestrati il 1° marzo nelle sedi di quattro obbedienze massoniche: Grande oriente d'Italia (Goi), Serenissima gran loggia d'Italia, Gran loggia d'Italia degli Antichi liberi accettati muratori e Gran lo...

    – Roberto Galullo

    • News24

    L'insofferenza contro Chiesa e Stato da Locri a Palermo

    Dopo Locri ecco Palermo: in maniera disordinata continua a prendere forma la strategia dell'emulazione "preventiva". Anche in Sicilia, come in Calabria, per i manutengoli delle mafie più realisti del re, prevenire con avvertimenti minatori - ben visibili e a portata di taccuino e telecamera - è

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    A Castelvetrano - che ha dato i natali al nobiluomo Matteo Messina Denaro - sei logge e un massone ogni 109 abitanti

    Amati lettori di questo umile e umido blog da ieri ho ripreso ad occuparmi della gran voglia di massoneria che nella provincia di Trapani - come testimoniano gli elenchi, per difetto, dei 457 iscritti al febbraio 2016 registrati dalla questura del capoluogo siciliano - esplode in un fiume di allegria. Torno a occuparmi di Trapani e provincia, come ho già scritto ieri, perché il magazine S, diretto da Antonio Condorelli, nel numero di febbraio - con un ampio e dettagliatissimo servizio del colle...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Trapani è in coda alla qualità della vita ma le logge spuntano come funghi: 19 per sei obbedienze! Ma i calcoli sono per difetto

    Strana la vita. Una parte della massoneria - si vedano ad esempio le dichiarazioni di Antonio Binni, a capo della Gran Loggia d'Italia Alam sul Fatto Quotidiano del 17 marzo, alle pagine 4 e 5 - invita le Procure e la Commissione antimafia ad accentrare le proprie attenzioni su Arezzo, provincia nella quale ci sarebbero almeno 70 tra logge e loggette di decine di obbedienze massoniche. Debbo essere sincero: questa scoperta dell'acqua calda mi suona come l'ennesima tappa di decennali baruffe chi...

    – Roberto Galullo

    • News24

    La gestione dell'acqua prende fuoco in Sicilia

    Il 16 febbraio 2016 la presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi, in conferenza stampa nella prefettura di Agrigento, aveva sorpreso tutti. «Abbiamo preso in esame il caso della gestione delle acque - disse con a fianco il vicepresidente Claudio Fava - . Ci sono indagini della

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/ Nel ricorso il Grande oriente (Goi) descrive il «fantasma intellettuale» che ha ispirato la strategia di indagine di Rosy Bindi

    Altro che mera istanza di revisione del decreto di sequestro in autotutela chiesto alla Commissione parlamentare antimafia! Quello firmato dal professor  Giuseppe Bozzi è un vero e proprio annuncio di ricorso (articolato in ben 26 pagine) del Grande oriente d'Italia (Goi) contro il sequestro degli elenchi dei massoni calabresi e siciliani disposto dalla presidente Rosy Bindi (leggasi Commissione antimafia). Il testo dell'istanza - di cui il Goi ha fatto conoscere pochissimo attraverso le agenz...

    – Roberto Galullo

1-10 di 2578 risultati