Le nostre Firme

Roberto Galullo

    • News24

    'Ndrangheta, catturato il boss latitante Marcello Pesce

    Basta un tweet per fermare un "ballerino". Certo, il tweet deve essere della Polizia di Stato e "u ballerinu" deve essere il boss Marcello Pesce - latitante della cosca di Rosarno - che è appena finito in manette grazie al blitz degli uomini del Servizio centrale operativo (Sco) della Polizia e

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    "Assediamo Sangineto": grido di guerra tra animalisti infoiati, pacifisti, cultori della morte e della vita

    Migliaia di animalisti infoiati in mezzo ai quali si celerà - spero imbarazzato - un nocciolo duro di animalisti capaci di ragionare senza ricorrere a urla belluine e minacce assassine, domani si raduneranno a Sangineto (Cosenza). Manifesteranno contro l'uccisione di un cane, chiamato Angelo, lì barbaramente bastonato, impiccato e filmato pochi mesi fa da alcune giovani persone del luogo. Sono attesi decine e decine di bus da ogni dove e migliaia di persone, quante ormai Sangineto non ne vede pi...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/7 Stragi mafiose: sei anni di attività della Dna sono sul tavolo e attendono una risposta tra polemiche, ricorsi e sospetti

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana vi racconto i contenuti del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Ora serve una cabina di regia europea

    «Le intuizioni migliori sono rimaste per anni nell'incubatore del legislatore salvo poi vedere d'un colpo la luce, ad esempio, dopo gli omicidi di Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino». Il pericolo - illustrato ieri con riferimento al passato remoto della

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/6 Stragi mafiose: risolto il caso della donna bionda, campana ex Gladio ma resta il mistero sulla sua fine

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana vi racconto i contenuti del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd)...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Oltre 29 miliardi sottratti ai portafogli mafiosi

    Centesimo più centesimo meno, da 25 anni a questa parte, ogni giorno che Dio ha mandato in terra, la Dia ha sequestrato o confiscato in media oltre 3 milioni alla criminalità organizzata. Un conteggio parziale, che si arricchisce quasi ogni giorno di nuovi colpi ai patrimoni illeciti, senza contare

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/5 Stragi mafiose: Faccia da mostro, terrorista fuori di testa secondo Lo Giudice (ma a Caltanissetta zero riscontri)

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana vi racconto i contenuti del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd)...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/4 Stragi mafiose: quel filo rosso terroristico che lega Capaci, Bagnara e i crimini della Uno Bianca

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, da martedì vi racconto i contenuti del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd) - che tratt...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/3 Stragi mafiose: le (in)finite rette calabresi che per la Dna passano per "faccia da mostro"

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, da martedì  vi racconto i contenuti del verbali di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd) che vuole ...

    – Roberto Galullo

    • Agora

    Esclusivo/2 Stragi mafiose: L'atto di impulso investigativo della Dna su "faccia di mostro" scompare nella Procura di Palermo

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, da ieri vi racconto del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il "pentito a modo suo" (versione di tendenza da anni in Calabria e buona per tutte le stagioni) Nino Lo Giudice. «Il fatto grave è che Lo Giudice racconta di essere stato indotto a ca...

    – Roberto Galullo

1-10 di 2480 risultati