Persone

Roberto Formigoni

Roberto Formigoni è presidente della Regione Lombardia, incarico che ricopre ininterrottamente dal 1995. In precedenza è stato più volte deputato e senatore, eletto con la Democrazia Cristiana e Forza Italia.

Formigoni è oggi uno degli esponenti di maggior importanza nel Popolo delle Libertà, anche in virtù del vasto consenso elettorale di cui gode nella sua regione. Prima di confluire nel Popolo delle Libertà, Formigoni ha militato per diversi anni in Forza Italia, con cui viene eletto parlamentare nel 2006 e nel 2008. In entrambi i casi Formigoni si è poi dimesso dalla carica, preferendo quella di presidente della Regione Lombardia. Prima di approdare a Forza Italia aveva preso parte a diversi progetti politici, tra cui quello del Cdu nel 1995 e del Ppi nel 1994.

L'ascesa politica di Formigoni è nella Democrazia Cristiana, con la quale è stato eletto deputato nel 1992 e 1994 ed eurodeputato dal 1984 al 1994. Per due anni, dal 1993 al 1994, è stato anche sottosegretario all'ambiente, nel periodo caldo successivo a Tangentopoli. Proprio l'inchiesta di Mani Pulite ha comportato lo scioglimento del Movimento Popolare, che faceva politicamente riferimento alla Democrazia Cristiana. Nel Movimento Popolare, accanto a don Giussani, Formigoni aveva iniziato il suo impegno politico, ispirandosi agli ideali di Comunione e liberazione.

Roberto Formigoni è laureato in filosofia, ha compiuto studi di economia alla Sorbona e ha ricevuto una laurea honoris causa in scienze e tecnologie della comunicazione.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016