Persone

Roberto Formigoni

Roberto Formigoni (Lecco, 30 marzo 1947) è un politico italiano ex presidente della Regione Lombardia, incarico che ha ricoperto ininterrottamente dal 1995 al 2013.

In precedenza è stato più volte deputato e senatore, eletto con la Democrazia Cristiana e Forza Italia.

Prima di confluire nel Popolo delle Libertà, Formigoni ha militato per diversi anni in Forza Italia, con cui viene eletto parlamentare nel 2006 e nel 2008. In entrambi i casi Formigoni si è poi dimesso dalla carica, preferendo quella di presidente della Regione Lombardia. Prima di approdare a Forza Italia aveva preso parte a diversi progetti politici, tra cui quello del Cdu nel 1995 e del Ppi nel 1994.

L'ascesa politica di Formigoni è nella Democrazia Cristiana, con la quale è stato eletto deputato nel 1992 e 1994 ed eurodeputato dal 1984 al 1994. Per due anni, dal 1993 al 1994, è stato anche sottosegretario all'ambiente, nel periodo caldo successivo a Tangentopoli. Proprio l'inchiesta di Mani Pulite ha comportato lo scioglimento del Movimento Popolare, che faceva politicamente riferimento alla Democrazia Cristiana. Nel Movimento Popolare, accanto a don Giussani, Formigoni aveva iniziato il suo impegno politico, ispirandosi agli ideali di Comunione e liberazione.

Il 14 giugno 2012 Formigoni è indagato per corruzione riguardo presunte pressioni per delibere a favore della Fondazione Maugeri e poi coinvolto nello scandalo dell'ospedale San Raffaele. Il 26 ottobre finisce il suo mandato anticipatamente nella giunta regionale. A seguito delle elezioni regionali del 24 e 25 febbraio 2013 Roberto Maroni viene eletto Presidente della Regione Lombardia.

Alle elezioni politiche del 2013 Formigoni viene eletto senatore con il Popolo delle libertà. Ha poi aderito al gruppo Ncd di Angelino Alfano.

Il 22 dicembre 2016 l'ex numero uno del Pirellone è stato riconosciuto colpevole in primo grado per i casi San Raffaele e Maugeri, due fra i maggiori scandali della sanità regionale. La condanna decisa è di 6 anni di reclusione , sei anni di interdizione dai pubblici uffici. Il tribunale ha disposto la confisca di circa 6,6 milioni di euro, in beni tra i quali quadri, quote di proprietà di sette ‘abitazioni'.

Roberto Formigoni è laureato in filosofia, ha compiuto studi di economia alla Sorbona e ha ricevuto una laurea honoris causa in scienze e tecnologie della comunicazione.

Ultimo aggiornamento 22 dicembre 2016

Ultime notizie su Roberto Formigoni
    • News24

    Noi con l'Italia, la quarta gamba del centrodestra

    A lungo definita genericamente la "quarta gamba" del centrodestra (accanto a Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia): da oggi la nuova formazione ha un nome, "Noi con l'Italia", e un simbolo bianco su fondo blu scuro a sormontare una striscia tricolore (foto). Sei i fondatori: Raffaele Fitto,

    • News24

    «Noi per l'Italia», nasce la quarta gamba del centrodestra

    Ci sono Raffaele Fitto (presidnete), Maurizio Lupi (coordinatore nazionale), Enrico Costa, Saverio Romano (vicepresidente), Enrico Zanetti e Flavio Tosi. Tra i fondatori (sei in tutto) di "Noi con l'Italia", la quarta gamba del centrodestra, presentata oggi (giovedì l'inaugurazione della sede). In

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Inchiesta Expo, la Pg chiede il processo per il sindaco Sala. Ma solo per falso

    Nell'inchiesta che vede indagato dalla Procura generale il sindaco di Milano Giuseppe Sala scompare la turbativa d'asta. Rimane solo il falso ideologico e materiale. Le indagini si riferiscono al 2012, a quando Sala era amministratore delegato dell'Expo 2015, di cui poi divenne circa sei mesi dopo

    – di Sara Monaci

    • News24

    Alfano e il rebus del doppio patto con Renzi

    La girandola di telefonate tra il segretario Pd Matteo Renzi e il leader di Alternativa popolare Angelino Alfano non si ferma. Ma sulla Sicilia l'accordo - che per ora ruota intorno al nome del rettore di Palermo Fabrizio Micari come candidato governatore - ancora non è chiuso. Lo stallo, secondo

    • News24

    Sala, nuovi dettagli sull'inchiesta Expo

    Nuovi dettagli dall'inchiesta della Procura generale di Milano sul ruolo del sindaco di Milano Giuseppe Sala, relativi al periodo in cui, nel maggio 2012, era amministratore delegato dell'Expo (di cui diventò commissario unico qualche mese dopo). In un'informativa del nucleo Tributario della Gdf di

    – di Sara Monaci

    • News24

    Expo, ecco gli altri indagati insieme a Sala per turbativa d'asta

    MILANO - Nell'avviso di chiusura delle indagini della Procura generale di Milano, recapitato al sindaco Giuseppe Sala (in qualità di ex commissario unico di Expo), c'è una lunga lista di nomi già noti, accusati a vario titolo di turbativa d'asta, ma anche di rivelazione del segreto d'ufficio, abuso

    – di Sara Monaci

    • News24

    Sentenza Formigoni, Affaritaliani lancia l'instant book

    Per 18 anni consecutivi è stato al comando della Lombardia, simbolo del potere ciellino nella regione più ricca d'Italia. Oggi Roberto Formigoni, mentre si è ritagliato un ruolo nella politica romana e su a Milano è solo un ricordo, si trova a dover fare i conti con la sentenza della condanna in

    • News24

    Voucher e appalti, si volta pagina

    Cancellati i voucher per aziende, famiglie e Pa, in tutti i settori, dalla ristorazione al commercio, dal turismo all'agricoltura. Ripristinata la piena responsabilità solidale nella catena degli appalti. Con 140 voti favorevoli, 49 contrari e 31 astenuti, l'Aula del Senato ha approvato il

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Voucher, presentato il ddl Sacconi sul lavoro breve

    E' un disegno di legge trasversale, sottoscritto da esponenti di maggioranza e opposizione, quello presentato dal presidente della Commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi (Energie per l'Italia), poche ore prima della definitiva abolizione dei voucher. Un ddl che vuole colmare il vuoto creato

    • News24

    Si scioglie Ncd, al suo posto nasce Alternativa Popolare

    Per il Nuovo centrodestra scocca l'ora fatale e, dalle ceneri, prende vita Alternativa Popolare. Questa la decisione arrivata nell'assemblea nazionale dell'ormai fu Ncd, oggi a Roma, sotto la regia di Angelino Alfano. «Alternativi ai lepenisti, alla sinistra dell'indietro tutto, a chi ha in mente

1-10 di 1047 risultati