Persone

Roberto Calderoli

Roberto Calderoli è un politico- E' stato ministro per la semplificazione normativa, senatore della Repubblica, nonché esponente di spicco della Lega Nord.

Calderoli arriva allincarico di ministro per la semplificazione normativa nel 2008, grazie alla vittoria alle elezioni tra le fila della Lega Nord a fianco del PdL. In precedenza, dal 2006 al 2008, Calderoli è stato anche vicepresidente del Senato. In uno dei precedenti governi Berlusconi, dal 2004 al 2006, Calderoli era stato ministro per le riforme.

In questo periodo è uno dei firmatari della legge elettorale attualmente in vigore. Dal 2002 è coordinatore delle segreterie nazionali della Lega Nord. La sua avventura in Parlamento comincia nel 1992 quando viene eletto alla Camera dei deputati; viene successivamente rieletto fino al 2001, quando si presenta al Senato. Contestualmente, ricopre incarichi di rilievo all'interno del suo partito. Nel 1993 diventa presidente della Lega Lombarda e, dal 1995 al 2002, ne è segretario nazionale.

I suoi primi passi in politica risalgono al 1990, quando viene eletto consigliere comunale a Bergamo, incarico che mantiene fino al 1995. Roberto Calderoli è medico con specializzazione in chirurgia maxillo-facciale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Roberto Calderoli
    • News24

    Dal Parlamento coro di no a nuove tasse e ripristino Imu

    La "pagella" della Commissione Ue all'Italia scatena le reazioni del Parlamento e unisce quasi all'unanimità le forze politiche in un sonoro no all'aumento delle tasse. Da destra a sinistra (con l'eccezione di Mdp e Si) il ripristino dell'Imu prima casa per i redditi alti viene visto come fumo

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Migranti, Procuratore Trapani: navi Ong sanno dove soccorrere barconi

    Quella di Catania non è l'unica Procura siciliana che indaga sulle connessioni tra Ong, sbarco di migranti e trafficanti di uomini. Ad affiancare il procuratore capo catanese Carmelo Zuccaro nel lavoro di accertamento c'è infatti anche la Procura di Trapani, il cui procuratore capo facente funzioni

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Nuova legge elettorale / Porcellum

    E' la legge con cui si è votato alle politiche dal 2006 al 2013. Il nome deriva da "porcata", come definì la legge lo stesso leghista Roberto Calderoli («si dovrà riscrivere», disse), allora ministro delle Riforme estensore del testo. Alla Camera la lista (o coalizione di liste) più votata (senza

    • News24

    Spesometro semestrale per il primo anno e proroga per gli ambulanti fino al 2018

    La tanto attesa (e promessa) diluizione temporale del nuovo spesometro ottiene il via libera dalla commissione Affari costituzionali del Senato, che concluderà entro stasera l'esame di alcuni emendamenti accantonati (per attendere il parere della Bilancio) mentre il testo arriverà in Aula solo

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    • News24

    Decreto salva banche, il valore di una lista

    Questa settimana la Commissione Finanze del Senato ha rigettato la proposta del senatore leghista Roberto Calderoli di introdurre nel decreto salva banche una norma che richiedeva agli istituti di credito beneficiari di un intervento dello Stato di pubblicare i nomi dei principali debitori

    – di Luigi Zingales

    • News24

    Banche, blitz del M5s: voto in aula sull'urgenza del decreto

    Blitz al Senato del gruppo M5S sul decreto salva-risparmio che consente il salvataggio pubblico di Mps. Non avendo raggiunto l'unanimità nel voto in commissione Affari Costituzionali del Senato sui requisiti di necessità e urgenza, il regolamento consente a chi raccoglie almeno 30 firme di chiedere

    • News24

    Boldrini: grande coraggio. Renzi: nostri uomini tra i migliori al mondo

    «Un successo dopo l'altro! Siamo un grande Paese! Abbiamo una grande Polizia! W l'Italia!» scrive su Twitter il ministro degli Esteri Angelino Alfano. «I nostri uomini sono tra i migliori al mondo. E del resto il fatto che in questi anni difficili Expo e Giubileo si siano svolti senza incidenti ne

    • News24

    Legge elettorale, le posizioni dei partiti in attesa della Consulta

    Gli occhi della politica dopo il risultato del referendum costituzionale e la crisi di governo che si è aperta con le dimissioni di Matteo Renzi, sono tutti puntati sulla legge elettorale. Le opposizioni, a partire da M5s e Lega, puntano su un immediato ritorno al voto. Anche il Pd, per voce di

1-10 di 1558 risultati