Le nostre Firme

Roberto Bongiorni

    • News24

    Libano, Iraq e Turchia. Tre elezioni chiave per capire il futuro del Medio Oriente

    Libano, Iraq, Turchia. Uno dopo l'altro. Nell'arco di sei settimane una lunga tornata elettorale rischia di scuotere gli equilibri mediorientali in tre Paesi protagonisti, volenti o nolenti, della crisi siriana. Si inizia il 6 maggio con il piccolo Libano, regno degli Hezbollah (alleati dell'Iran),

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Parla il ministro dell'Energia azero: «Ecco perché Baku non entrerà nell'Opec»

    BAKU - «Non intendiamo diventare un Paese membro dell'Opec. Per il momento s?amo contenti dell'attuale livello di cooperazione che ci consente di lavorare insieme non solo a livello consultivo ma anche a livello di interazioni. Lo apprezziamo molto. Prevediamo di continuare questa cooperazione

    – dal nostro inviato Roberto Bongiorni

    • News24

    Petrolio: l'obiettivo saudita e la «variabile Iran» giocheranno sul rialzo

    Nella sua consolidata "diplomazia a colpi di tweet" questa volta il presidente americano Donald Trump ha attaccato l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec). Rea, ai suoi occhi, di aver fatto salire in modo artificiale le quotazioni del greggio in un periodo in cui - secondo Trump -

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Arabia Saudita: le donne possono andare al cinema per la prima volta

    Nel buio della sala di loro si vedranno solo gli occhi, l'unica parte del volto che il niqab permette possa essere vista in pubblico. Quasi fossero delle macchie di inchiostro sedute comodamente su una fila di poltrone. Ma alla fine è quasi irrilevante. Oggi è una giornata storica in Arabia

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Siria, il raid non sfiora Assad. Due fronti caldi con l'Iran protagonista

    La Siria colpita dal raid militare venerdì notte non è la Siria che interessa ai Paesi occidentali. Nel centro e sulla costa mediterranea di questo Paese martoriato da sette anni di guerra è saldamente al potere il presidente Bashar al-Assad. Nessun Paese europeo, e nemmeno gli Stati Uniti,

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Missione compiuta? Storia della (presunta) distruzione dell'arsenale chimico di Assad

    Missione davvero compiuta? L'annuncio, euforico, del presidente americano Donald Trump - «Mission accomplished», a cui ha fatto eco la dichiarazione da parte del ministro francese degli Esteri Jean-Yves Le Drian - «Obiettivi raggiunti, non sono programmati altri raid»- sollevano più di qualche

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Raid in Siria, Azione dimostrativa ma l'asse Russia-Iran protegge Assad

    Era nell'aria, era prevedibile, forse - come ha subito precisato la premier britannica Theresa May - «non vi erano alternative». I bombardamenti iniziati ieri notte contro le sospette postazioni di armi chimiche in Siria segnano l'inizio di un'escalation annunciata ma dalle conseguenze

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Tutte le incognite dell'attacco Usa e gli attori della crisi in Siria

    Al di là della retorica e delle minacce, a cui questa notte sono seguite le azioni, il presidente americano Donald Trump è consapevole di un fatto: una risposta militare contro il regime di Damasco, per quanto massiccia sia, non smuoverà gli equilibri della guerra siriana.

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Azerbaijan, trionfa ancora Aliyev in un voto boicottato dall'opposizione

    BAKU - Il seggio allestito in una grande scuola elementare nel centro di Baku è gremito. Una lunga fila di persone, soprattutto donne, attende con pazienza il proprio turno. Alla domanda per quali motivi abbia votato, ognuno risponde volentieri. C'è chi antepone il rilancio dell'economia, chi la

    – dal nostro inviato Roberto Bongiorni

1-10 di 882 risultati