House Ad
House Ad

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini, nata a Torino il 22 aprile 1909 e deceduta a Roma il 30 dicembre 2012, è stata una scienziata e Senatrice a vita del Parlamento italiano.

Nel 1986 ha vinto il Premio Nobel per la Medicina grazie alle ricerche sul fattore di crescita nervoso Ngf.

E' stata la prima donna ad essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze è stata socia nazionale dell'Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisiche e socia-fondatrice della Fondazione Idis-Città della Scienza.

Nel 1936 Rita Levi Montalcini si è laureata in Medicina e Chirurgia ed ha intrapreso la carriera accademica. Costretta ad emigrare in Belgio per le leggi razziali fasciste, è tornata in Italia ed ha iniziato le ricerche insieme al padre.

Fino al 1977 è stata docente nel Dipartimento di Zoologia della Washington University, dove ha realizzato gli esperimenti sul fattore di crescita nervoso noto come Ngf, studi che le avrebbero successivamente consentito di vincere insieme a Stanley Cohen il Nobel per la Medicina.

Parallelamente Levi Montalcini ha proseguito le ricerche in Italia: dal 1961 al 1969 ha diretto il Centro di Ricerche di neurobiologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche e fino al 1979 è stata Direttore del Laboratorio di Biologia cellulare del Cnr. Nel 1992 ha ideato, insieme alla sorella, la Fondazione Levi Montalcini. Fino al 1988 ha anche presieduto l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana e nel 1999 ed è stata nominata ambasciatrice della Fao.

Ha collaborato con l'Istituto Europeo di Ricerca sul Cervello da lei fondato nel 2001, anno in cui l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi l’ha insignita del titolo di Senatrice a vita.

È stata membro delle più prestigiose accademiche scientifiche internazionali ed ha sostenuto, in qualità di Presidente Onorario, l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

E' stata insignita delle seguenti onoreficienze:
Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2 giugno 1986); Medaglia d'oro ai benemeriti della scuola della cultura e dell'arte (31 ottobre 1986); Dama di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (8 gennaio 1987); Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e cultura (6 giugno 2001); Grand'Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) e Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna).

E' deceduta il 30 dicembre del 2012 a Roma, il 2 gennaio del 2013 si sono svolti i funerali in forma pubblica.

Le sue ceneri giacciono nella tomba di famiglia nel campo israelitico del Cimitero monumentale di Torino.

(Aggiornato il 09 gennaio 2015 )

Ultime notizie su Rita Levi Montalcini

News24

Mattarella: «Sulle donne grava il peso maggiore della crisi. Senza di loro Italia più povera e ingiusta»

07/03/2015 12:26

I modelli per le ragazze: Bonino, Montessori, Montalcini Giannini ha omaggiato il coraggio di italiane come Emma Bonino, Maria Montessori, Rita Levi Montalcini: modelli per tutte le ragazze che «in Italia e nei Paesi in via di sviluppo denunciano e combattono con il coraggio del quotidiano il sessismo dell'abuso e della violenza ma anche quello delle parole e dei costumi».

News24

Vilipendio a capo dello Stato, 6 mesi a Storace. «Unico italiano a subire condanna per questo»

21/11/2014 05:44

Il fatto era legato ad una polemica sorta dopo un intervento apparso sul blog dell'allora senatore nel quale il senatore a vita Rita Levi Montalcini venne definita come "una stampella" del Governo.

News24

Lavoro a misura di 70enne: come adattare efficienza fisica e produttività in età avanzata

26/09/2014 01:44

"Non è importante aggiungere anni alla vita, ma vita agli anni" sosteneva Rita Levi Montalcini.

News24

La proteina per l'occhio

01/06/2014 08:12

Scoperta dalla Montalcini, l'Ngf promette la cura di patologie come la cheratite a Forse Rita Levi Montalcini, quando studiava il sistema nervoso dei vertebrati in un laboratorio costruito in casa in Belgio dove si trovava per fuggire le leggi razziali, non ipotizzava che a distanza di decenni la sua intuizione si sarebbe trasformata in una potenziale realtà per curare le malattie degli occhi. ... A dare speranza è la stessa proteina scoperta dalla stessa Montalcini: si chiama Fattore di crescita...

News24

Segnali di fumo dal posacenere

05/05/2014 12:25

Confesso, con Neruda, che ho vissuto. Ma mi corre l'obbligo di confessare anche che, alla mia veneranda età, molte delle cose per le quali ho vissuto mi

News24

Sla, ricercatori italiani scoprono un nuovo gene della malattia

30/03/2014 09:02

Autori della scoperta un gruppo di ricercatori italiani del consorzio Italsgen (che riunisce 14 centri universitari e ospedalieri italiani che si sono uniti per la lotta contro la Sla), coordinati dal professor Adriano Chiò (Centro Sla del dipartimento di Neuroscience Rita Levi Montalcini dell'ospedale Molinette di Torino), dalla dottoressa Gabriella Restagno (Laboratorio di Genetica Molecolare dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute di Torino) e dal dottor Mario Sabatelli...

News24

L'Italia dimenticata di Modena e il talento sprecato

24/11/2013 01:00

Rita Levi Montalcini era sola nel suo deserto che stava esplorando.

News24

Ti viene voglia di scappare, dobbiamo avere il coraggio di restare

22/11/2013 06:39

Rita Levi Montalcini era sola nel suo deserto che stava esplorando.

News24

We Want to Run Away, but We Must Find the Courage to Stay

22/11/2013 04:57

In my opinion, the enhancement of culture, in the prospect of the country's economic growth and civil progress, cannot be based exclusively on the prestigious

News24

Quando Marconi discriminava gli scienziati ebrei

19/11/2013 12:30

Un caso esemplare è quello del medico e anatomo Giuseppe Levi, tra i maestri di Rita Levi Montalcini, figura di primo piano a livello internazionale, in corsa per il premio Mussolini-Corriere della Sera, il più prestigioso conferito dall'Accademia.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9