Aziende

Risanamento

Risanamento Spa è una società immobiliare italiana. La property company quotata in Borsa Italiana opera nel settore immobiliare italiano ed estero. In particolare, possiede edifici a New York, Saint Moritz e in Francia. In Italia il core business di Risanamento Spa è l’attività di riqualifica e sviluppo di grandi aree metropolitane strategiche, quali Milano Santa Giulia e le aree ex Falck, a Sesto San Giovanni.

La società è nata per fusione di Bonaparte e Risamento Napoli. Nel 1998 Luigi Zunino ha acquisito Bonaparte e nello stesso anno è avvenuta la fusione per incorporazione di Risanamento Napoli (fondata nel 1888) con Domus Italica. Nel 1999 Domus Italica (partecipata dalla Bonaparte) ha rilevato il 58,59 % di Risanamento a Napoli dalla Banca d'Italia, allora azionista di maggioranza. L'anno successivo è avvenuta la fusione per incorporazione della Domus Italica e il cambio di ragione sociale in Risanamento Napoli. Nello stesso anno la Nuova Immobiliare, società del gruppo Zunino, ha acquistato il 48 % della Risanamento Napoli e Luigi Zunino è diventato il suo Presidente. Il progetto di fusione tra la Bonaparte e la Risanamento Napoli è stato approvato nel 2002, dando vita all'attuale società.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Risanamento
    • News24

    Ue: non bloccare il risanamento

    Con l'avvicinarsi delle elezioni politiche del 4 marzo cresce in Europa la preoccupazione per i futuri assetti di governo in Italia e soprattutto per le conseguenze che ne potrebbero derivare sull'equilibrio dei conti pubblici. Sull'argomento è tornato ieri il commissario agli Affari economici,

    • News24

    Ritenute su redditi di capitale

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi maturati nel mese precedente relativi a: - obbligazioni e titoli similari italiani o esteri; - certificati di deposito e buoni fruttiferi. Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese precedente relativi a: -

    – Scadenziario

    • News24

    Scuola, iscrizioni al via: tutte le novità per gli istituti professionali

    Agricoltura, pesca commerciale, servizi culturali e dello spettacolo, gestione delle acque e risanamento ambientale, manutenzione e assistenza tecnica. Sono i sei nuovi indirizzi degli istituti professionali che si affiancheranno a industria e artigianato per il Made in Italy, servizi commerciali,

    • News24

    Al via da domani le iscrizioni online per la scuola: ecco le principali novità

    Al via le iscrizioni online per la scuola dei figli. Dalle 8 di domani sarà infatti possibile compilare la domanda per le classi prime di elementari, medie e superiori per l'anno scolastico 2018/19, collegandosi al sito web www.iscrizioni.istruzione.it. Il milione e mezzo di famiglie interessate

    – di Francesca Barbieri

    • News24

    Cooperazione allo sviluppo, su 165 milioni oltre 122 vanno a progetti in Africa

    Etiopia, Tanzania, Mozambico, Somalia ma anche Mali, Burkina Faso e Tunisia. L'Africa non è solo al centro delle missioni internazionali che il Governo propone nel 2018, ma anche degli interventi che rientrano nell'ambito della coooperazione allo sviluppo. L'obiettivo, in entrambi i casi, è quello

    – di Andrea Carli

    • News24

    Roma, assessore trasporti: senza concordato Atac rischio blocco bus-metro

    «Se il concordato non dovesse andare a buon fine e tramutarsi in un fallimento aziendale o in una amministrazione straordinaria già dal 27 gennaio ci sarebbe il rischio di blocco del servizio». E' l'allarme lanciato nella tarda mattinata di oggi dall'assessore alla Mobilità Linda Meleo nel corso di

    • News24

    Ilva, Tar Lecce rinvia di due mesi decisioni su ricorso

    Il Tar di Lecce "congela" ogni decisione sull'Ilva per due mesi. E' stata infatti programmata per il 6 marzo la camera di consiglio che dovrà decidere sui ricorsi sul Dpcm relativo al nuovo piano ambientale dell'azienda siderurgica. In quella data, però, i giudici decideranno in merito al ricorso

    – di Domenico Palmiotti

    • Agora

    L'edilizia riparte dai cantieri in rete: 18 imprese alleate a NordEst

    Da Trieste a Vicenza, da Pordenone a Rovigo, 18 imprese che operano nelle costruzioni e nella realizzazione di strade, reti idriche e altre opere infrastrutturali hanno deciso di collaborare. Perché la ripresa dell'edilizia passa dalle alleanze. A NordEst è nata Cantieri in Rete: davanti a un notaio le 18 realtà hanno sottoscritto un contratto di rete per mettere in comune progetti e risorse per una migliore competitività. Il supporto giuridico e operativo all'aggregazione è stato dato da Unint...

    – Barbara Ganz

1-10 di 6373 risultati