Ultime notizie:

Richard-Ginori

    • News24

    Richard Ginori: piano industriale con investimenti ma anche esuberi

    Alla fine il piano industriale è arrivato, ma non è quello che i sindacati si aspettavano. Richard Ginori annuncia investimenti per potenziare le vendite e recuperare efficienza nello stabilimento di Sesto Fiorentino, ma - dopo tre anni di perdite pesanti - si avvia anche verso una riduzione dei

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Tra Innsbruck e Milano, le ceramiche di Fontana e Melotti in asta e galleria

    Pregiate ceramiche di Lucio Fontana e Fausto Melotti saranno protagoniste il 30 novembre della decima asta della giovane casa austriaca InnAuction di Innsbruck, dedicata completamente all'arte moderna. Nata nel 2014 come casa d'aste di riferimento per l'area del Tirolo e della Baviera, ha già

    – di Stefano Cosenz

    • Info Data

    Workers buyout, cinquanta imprese salvate negli ultimi cinque anni

    Quasi 50 imprese salvate negli ultimi cinque anni, per 1200 posti di lavoro e 178 milioni di euro di giro d'affari rimasti sul mercato. Questi i numeri dei "workers buyout" (Wbo), fenomeno relativamente nuovo, importato dagli Stati Uniti, che si è affermato negli ultimi anni in risposta all'emergenza occupazionale. Quali le caratteristiche? Sono in prevalenza casi di società di capitali in crisi che si trasformano in cooperative, grazie agli investimenti dei dipendenti che si cimentano nel...

    – Infodata

    • News24

    Quando i dipendenti salvano l'azienda: sempre più casi in Italia

    Una cinquantina di imprese salvate negli ultimi cinque anni, per 1.200 posti di lavoro e 178 milioni di euro di giro d'affari rimasti sul mercato. Società di capitali che diventano cooperative; dipendenti che si cimentano nel ruolo di imprenditori; competenze, know-how e patrimoni che sopravvivono

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Kering rilancia su Richard Ginori

    Richard Ginori chiude un altro bilancio in pesante perdita, ma non molla la presa e, anzi, conferma l'obiettivo di rilancio della storica maison delle porcellane, acquisita dal fallimento nell'aprile 2013 (per 13 milioni di euro).

    – Silvia Pieraccini

    • News24

    Doccia senza fondi

    Da poco mi è capitato, per una curiosa coincidenza, di trascorrere alcuni giorni a Dresda e altri, subito dopo, a Parigi. Ho potuto così rivedere alcune delle porcellane più belle esistenti al mondo: quelle conservate a Dresda raccolgono il fior fiore della manifattura di Meissen che rese celebre

    – Alvar Gonzalez-Palacios

1-10 di 109 risultati