Persone

Renato Schifani

Renato Schifani è attualmente presidente del Senato ed esponente di spicco del Popolo delle Libertà.

Alla carica di presidente del Senato Schifani è giunto nel 2008, dopo il successo del suo schieramento politico alle elezioni. Nella precedente legislatura, dal 2006 al 2008, Schifani è stato il capogruppo di Forza Italia al Senato. In questa veste ha avuto un ruolo importante in virtù della centralità del Senato nella vita politica del paese a causa della risicata maggioranza di cui godeva l'Unione.

Precedentemente, dal 2001 al 2006, Schifani era stato eletto tra le fila di Forza Italia al Senato, ricoprendo il ruolo di coordinatore del partito al Senato. In questo periodo ha legato il proprio nome in particolare a due provvedimenti legislativi. Il primo era la stabilizzazione del cosiddetto articolo 41 bis, ossia il carcere duro per i reati di mafia. Il secondo era il cosiddetto “lodo Schifani”, che sospendeva i processi per le più alte cariche dello stato, che fu in seguito giudicato incostituzionale.

La carriera di Schifani in Forza Italia risale già alla fondazione del partito, essendo stato uno dei primi ad aderirvi, anche in virtù dei legami con Enrico La Loggia. Schifani viene infatti già eletto senatore con Forza Italia nel 1996, facendo anche parte della commissione bicamerale. In precedenza Schifani era stato iscritto alla Democrazia Cristiana.

Prima di entrare in politica, Renato Schifani si era affermato come avvocato cassazionista e come imprenditore in società di brokeraggio assicurativo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016