Persone

Renato Brunetta

Renato Brunetta è un politico ed economista. Dal 2008 al 2011 ha ricoperto la carica di Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione nel governo Berlusconi IV.

A questo incarico arriva nel 2008 con la vittoria alle elezioni della coalizione di centrodestra. Subito Renato Brunetta si fa notare per alcune dichiarazioni e per una politica votata alla maggior trasparenza della pubblica amministrazione e contro i “fannulloni”. Nel 2008 e 2009 vengono emanati due provvedimenti legislativi che portano il suo nome. L'obiettivo di entrambi è razionalizzare la funzione pubblica, renderla più trasparente, efficiente e produttiva. Prima di essere ministro è stato per due volte europarlamentare, eletto prima nel 1999 e poi nel 2004, sempre nelle liste di Forza Italia.

A Forza Italia approda nel 1999, dopo aver militato per diversi anni nel partito socialista, in cui ha collaborato con Craxi e De Michelis. Renato Brunetta è stato inoltre negli anni consigliere economico di diversi governi, tra cui quelli di Craxi, Amato e Ciampi. Tra i vari incarichi ricoperti vi è quello di responsabile di tutte le strategie per l'occupazione e la politica dei redditi del Ministero del Lavoro. A causa del contenuto di alcune sue consulenze è stato oggetto di minacce da parte delle Brigate Rosse e dal 1983 vive sotto scorta.

Di formazione è un economista, laureato in Scienze politiche ed economiche a Padova nel 1973. Successivamente è stato molto attivo nella carriera accademica, insegnando prima a Venezia e poi a Roma.

E' andato in pensione a fine 2009.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Renato Brunetta
    • News24

    Mps, i pm di Milano: manager usavano scudo e conti offshore

    Alcuni manager del vecchio Monte dei Paschi di Siena avevano operato «un imponente scudo di somme di denaro», che è emerso in seguito a un sequestro da parte delle Procure di Milano e di Siena a carico dei gestori del broker di Enigma, agenzia coinvolta nell'indagine in corso sull'istituto di

    – di Redazione online

    • News24

    Bankitalia: Renzi attacca, Pd spaccato

    Da parte sua il governatore si è reso protagonista, ieri, di un certo attivismo: prima la vigorosa stretta di mano con il ministro dell'Economia Pier Carlo?Padoan durante la commemorazione di Federico Caffè; poi l'incontro a Palazzo San Macuto con il presidente della commissione di inchiesta sulle banche Pier Ferdinando Casini, alla presenza dei due vicepresidenti (Renato Brunetta, di Fi, e Mauro Maria Marino, del Pd), durante il quale Visco ha fornito l'elenco dei documenti richiesti che...

    – di Emilia Patta

    • News24

    Bankitalia, Visco in commissione d'inchiesta sulle banche

    Il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, è arrivato poco prima delle 19 a Palazzo San Macuto, sede della Commissione bicamerale di inchiesta sul settore bancario, per un colloquio col presidente della commissione bicamerale di Inchiesta sulle banche Pier Ferdinando Casini. In una nota si legge

    – di Nicola Barone

    • News24

    Bankitalia, mozione Pd contro Visco. Il Colle: «Salvaguardare l'autonomia»

    Nel giorno in cui, secondo tutti i pronostici, l'Aula avrebbe dovuto bocciare la mozione M5S contro il rinnovo del mandato al Governatore della Banca d'Italia (in scadenza il 1° novembre), Ignazio Visco, a Montecitorio spunta a sorpresa un'altra mozione, targata Pd, anche questa "anti Visco". Un

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Le misure trasversali della legge di bilancio e la «guerra» sulle pensioni

    E' chiaro però che sulla manovra verranno apparecchiati una serie di duelli politici, e già ieri Renato Brunetta tuonava contro la politica economica di Padoan parlando di un «atteggiamento irresponsabile nel varare l'ennesima manovra in deficit mentre il debito italiano ha raggiunto un nuovo record storico».

    – di Lina Palmerini

1-10 di 1825 risultati