Persone

Renato Brunetta

Renato Brunetta un politico ed economista. Dal 2008 al 2011 ha ricoperto la carica di Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione nel governo Berlusconi IV.

A questo incarico arriva nel 2008 con la vittoria alle elezioni della coalizione di centrodestra. Subito Renato Brunetta si fa notare per alcune dichiarazioni e per una politica votata alla maggior trasparenza della pubblica amministrazione e contro i “fannulloni”. Nel 2008 e 2009 vengono emanati due provvedimenti legislativi che portano il suo nome. L'obiettivo di entrambi razionalizzare la funzione pubblica, renderla pi trasparente, efficiente e produttiva. Prima di essere ministro stato per due volte europarlamentare, eletto prima nel 1999 e poi nel 2004, sempre nelle liste di Forza Italia.

A Forza Italia approda nel 1999, dopo aver militato per diversi anni nel partito socialista, in cui ha collaborato con Craxi e De Michelis. Renato Brunetta stato inoltre negli anni consigliere economico di diversi governi, tra cui quelli di Craxi, Amato e Ciampi. Tra i vari incarichi ricoperti vi quello di responsabile di tutte le strategie per l'occupazione e la politica dei redditi del Ministero del Lavoro. A causa del contenuto di alcune sue consulenze stato oggetto di minacce da parte delle Brigate Rosse e dal 1983 vive sotto scorta.

Di formazione un economista, laureato in Scienze politiche ed economiche a Padova nel 1973. Successivamente stato molto attivo nella carriera accademica, insegnando prima a Venezia e poi a Roma.

E' andato in pensione a fine 2009.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Renato Brunetta
    • News24

    Da "abc" a "zero", il glossario della crisi politica

    A quarantacinque giorni dal voto e dopo due giri di consultazioni a vuoto al Quirinale, il capo dello Stato potrebbe a breve prendere una decisione per cercare di sbloccare quello che lui stesso ha definito lo stallo affidando un pre-incarico o un incarico di "esplorazione". In questo mese e mezzo

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Debito, nodo deficit sulle maxicedole

    Alzare la cedola e abbassare il valore nominale delle nuove emissioni del debito pubblico per la politica ha una traduzione semplice sul piano dei numeri e complicata su quello delle scelte: significa allargare gli spazi di deficit da dedicare al servizio del debito e quindi diminuire quelli che

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Consultazioni: volti nuovi tra i capigruppo, eccezione Lega con Giorgetti

    Volti nuovi al Colle tra i capigruppo dei principali partiti per le consultazioni iniziate oggi con i presidenti di Camera e Senato. Con l'unica eccezione della Lega, che, a confronto con lo scenario post elezioni 2013, nella sua delegazione conferma il presidente dei deputati Giancarlo Giorgetti,

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Consultazioni, Lega e Forza Italia divisi al Colle: uniti solo nel 2013

    Dopo giorni di tira e molla, i partiti del centrodestra hanno deciso di presentarsi divisi alle consultazioni del 4-5 aprile al Colle. Andare uniti avrebbe dato probabilmente una immagine pi forte della coalizione, quella che ha preso il maggior numero di voti il 4 marzo, rendendo pi deboli le

    – di A. Gagliardi e A. Marini

    • News24

    Mediazione nel Pd, Delrio-Marcucci alla guida dei gruppi parlamentari

    Graziano Delrio sar il capogruppo del Partito democratico alla Camera.Il nome del ministro dei Trasporti frutto della mediazione del reggente del partito, Maurizio Martina, che riuscito a evitare che a guidare i parlamentari dem per la legislatura fossero due esponenti considerati fedelissimi

    – di Redazione Roma

    • News24

    Capigruppo: Forza Italia verso il rinnovo, nel Pd rischio conta al Senato

    Mentre i vincitori Matteo Salvini e Luigi Di Maio si apprestano alla difficile trattativa per la formazione del governo, gli "sconfitti" si apprestano per ora a una difficile conta interna per l'elezione dei capigruppo: non solo il Pd, sconfitto alle urne, ma anche Forza Italia, sconfitta dal

    – di Emilia Patta

    • News24

    Deficit e spending per sterilizzare le clausole fiscali

    Un obiettivo chiaro e sostanzialmente condiviso. La sterilizzazione delle clausole di salvaguardia fiscali anche nel 2019 non in discussione, almeno stando alle dichiarazioni ufficiali delle forze politiche che, dopo il voto del 4 marzo, stanno faticosamente cercando la strada per giungere alla

    – di Marco Rogari

    • News24

    Esordio al buio per il nuovo Parlamento. Scintille Fi-M5S, Salvini media

    L'unica certezza che oggi le prime sedute del nuovo Parlamento convocate per eleggere i presidenti dei due rami si apriranno all'insegna di una pioggia di schede bianche e del muro contro muro tra Forza Italia e M5S. Inasprito dalla girandola di veti e controveti fioccati ieri: quello di Luigi Di

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Presidenze Camere, dopo la riunione dei capigruppo posizioni ancora distanti

    Sulla partita per le presidenze di Camera e Senato M5S e centrodestra, i vincitori delle elezioni, cercano la quadra. Che per sembra ancora lontana. Dopo il no dei Cinque Stelle al nome proposto dal centrodestra per la presidenza del Senato, Paolo Romani, si riparte infatti da zero. Domani le due

    – di Redazione Roma

1-10 di 1873 risultati