Persone

Renato Brunetta

Renato Brunetta è un politico ed economista. Dal 2008 al 2011 ha ricoperto la carica di Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione nel governo Berlusconi IV.

A questo incarico arriva nel 2008 con la vittoria alle elezioni della coalizione di centrodestra. Subito Renato Brunetta si fa notare per alcune dichiarazioni e per una politica votata alla maggior trasparenza della pubblica amministrazione e contro i “fannulloni”. Nel 2008 e 2009 vengono emanati due provvedimenti legislativi che portano il suo nome. L'obiettivo di entrambi è razionalizzare la funzione pubblica, renderla più trasparente, efficiente e produttiva. Prima di essere ministro è stato per due volte europarlamentare, eletto prima nel 1999 e poi nel 2004, sempre nelle liste di Forza Italia.

A Forza Italia approda nel 1999, dopo aver militato per diversi anni nel partito socialista, in cui ha collaborato con Craxi e De Michelis. Renato Brunetta è stato inoltre negli anni consigliere economico di diversi governi, tra cui quelli di Craxi, Amato e Ciampi. Tra i vari incarichi ricoperti vi è quello di responsabile di tutte le strategie per l'occupazione e la politica dei redditi del Ministero del Lavoro. A causa del contenuto di alcune sue consulenze è stato oggetto di minacce da parte delle Brigate Rosse e dal 1983 vive sotto scorta.

Di formazione è un economista, laureato in Scienze politiche ed economiche a Padova nel 1973. Successivamente è stato molto attivo nella carriera accademica, insegnando prima a Venezia e poi a Roma.

E' andato in pensione a fine 2009.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Renato Brunetta
    • News24

    Commissione banche, sì unanime

    Tutti positivi i commenti delle forze politiche: Renato Brunetta di Forza Italia ha definito la Commissione «l'unica cosa buona fatta in questa legislatura», mentre il M5S, con Alessio Villarosa, ha tenuto un intervento durissimo e polemico sulla vicenda Etruria accusando la maggioranza di «aver perso tempo» nel dare il via libera allo strumento di indagine.

    – Davide Colombo

    • News24

    «Derivati, nessuna situazione a rischio per i conti pubblici»

    «Non sussistono situazioni a rischio per le casse dello Stato in quanto della spesa per strumenti finanziari derivati si è tenuto e si tiene conto negli stanziamenti richiesti nel Bilancio dello Stato. La spesa correlata a tali strumenti è attentamente considerata altresì in tutti gli strumenti di

    • News24

    Banche Venete, Padoan: intervento salvataggio su base volontaria

    «Confermo quanto ufficialmente affermato ieri riguardo allo stato positivo del negoziato (con la Ue, ndr) e all'assenza rischio bail in». Lo ha detto il ministrodell'Economia, Pier Carlo Padoan, parlando del salvataggio tramite ricapitalizzazione delle banche venete i (Popolare di Vicenza e Veneto

    • News24

    Centrodestra, dal ballottaggio indicazioni sull'alleanza

    Roma- Matteo Salvini ha già detto che fino ai ballottaggi non ha alcuna intenzione di parlare di «accordi nel centrodestra con Berlusconi», così come di legge elettorale: «Ne riparleremo dal 26 in poi». L'obiettivo adesso è vincere il secondo turno. In cima alla lista c'è Genova, dove il candidato

    • News24

    Legge elettorale: stop a capilista bloccati, collegi da 303 a 225

    Saltano i capilista bloccati già previsti nella riforma della legge elettorale: la notte scorsa un accordo raggiunto tra Pd, M5s, Fi e Lega ha portato a una modifica del testo in discussione in Commissione Affari costituzionali della Camera, come ha riferito il capogruppo Dem Ettore Rosato. In

    • News24

    Pil, l'Istat raddoppia la stima del primo trimestre a +0,4%, +1,2% su anno

    L'Istat rivede al rialzo la crescita del Pil del primo trimestre. Secondo i dati diffusi oggi dall'Istituto nazionale di statistica il prodotto interno lordo nazionale, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell'1,2%

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Dal Parlamento coro di no a nuove tasse e ripristino Imu

    La "pagella" della Commissione Ue all'Italia scatena le reazioni del Parlamento e unisce quasi all'unanimità le forze politiche in un sonoro no all'aumento delle tasse. Da destra a sinistra (con l'eccezione di Mdp e Si) il ripristino dell'Imu prima casa per i redditi alti viene visto come fumo

    – di Mariolina Sesto

1-10 di 1780 risultati