Ultime notizie:

Reconta Ernst & Young

    • News24

    Quel «tesoro nascosto» delle aziende sequestrate alle mafie

    «Come si può deliberare senza conoscere?». Il problema - nel suo "Conoscere per deliberare - Prediche inutili" - lo poneva nel 1964 Luigi Einaudi, padre nobile della Repubblica. Non sembra porselo lo Stato che, pur senza conoscerne esattamente numeri e stato dell'arte, continua a promettere di

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Carla Ruocco (M5S)

    Nel suo curriculum l'attività di revisore dei conti presso la Reconta Ernst & Young, e quella di controller presso una società multinazionale operante nel settore farmaceutico.

    • Econopoly

    Le giovani menti del Fintech e come uscire vivi dalla foresta delle regole

    Pubblichiamo un post di Gianluigi Guida, avvocato abilitato sia in Italia che negli Stati Uniti, specializzato (LLMs) in Global Business Law (University of Washington) ed in Information Technology Law (Stockholm University). E' consulente per startup e multinazionali - La tecnologia applicata alla finanza, o Fintech, attira sempre più l'attenzione di giovani menti, le quali spesso compensano la carenza di esperienza con idee geniali ed un forte entusiasmo. Tale entusiasmo, però, a volte viene s...

    – Econopoly

    • News24

    Roma, Atac va al concordato: 4 mesi per il piano industriale

    Il primo dado è tratto: ieri il Cda di Atac, la municipalizzata capitolina dei trasporti gravata da un debito di 1,35 miliardi, ha «individuato nella procedura di concordato preventivo in continuità la migliore soluzione alla crisi della società». Una scelta non priva di scossoni, quella di avviare

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Atac, dal Cda via libera al concordato preventivo: Ernst&Young nominato advisor

    «Il Cda di Atac ha individuato nella procedura di concordato preventivo in continuità la migliore soluzione alla crisi della società deliberando l'immediata comunicazione all'azionista e convocazione dell'assemblea dei soci per le decisioni di competenza». Lo ha comunicato oggi l'azienda. Il

    – di Redazione Online

    • Econopoly

    Decreto Mezzogiorno: siamo davvero a un punto di svolta?

    Negli ultimi tempi si è intensificata l'attività legislativa dedicata alla più antica questione dell'Italia unita, quella meridionale. L'ultimo provvedimento in procinto di essere adottato è il cosiddetto Decreto Mezzogiorno (D.L. n. 91/2017). Prevede una serie di misure, tra cui ad esempio l'incentivo Resto al Sud per l'imprenditorialità giovanile e la possibilità di costituire Zone Economiche Speciali in aree portuali. Ma non si tratta del primo atto legislativo destinato, in tutto o in parte,...

    – Francesco Bruno

    • Info Data

    Nella prima metà del 2017 collocamenti in Borsa per 83,4 miliardi (+90%)

    L'indice Msci World delle Borse mondiali da inizio anno ha guadagnato l'11% con un aumento della capitalizzazione a livello globale di oltre 11mila miliardi di dollari. In questo contesto, decisamente positivo, non stupisce che tante nuove aziende abbiano deciso di rivolgersi alla Borsa per raccogliere nuovi capitali. Nella prima metà di quest'anno - segnala Ernst & Young nel suo consueto rapporto sulle Ipo - ci sono state 772 nuove quotazioni per una raccolta complessiva di 83,4 miliardi di d...

    – Infodata

    • News24

    La romana Mash3DFactory vince il primo «hackathon» italiano dell'illuminazione

    Si chiama Project Your Life il progetto della start up romana Mash3DFactory che ha vinto LightHackers, il primo hackathon realizzato in Italia nel settore dell'illuminotecnica, organizzato da iGuzzini Illuminazione in collaborazione con Ernst&Young. Attraverso la digitalizzazione della light

    – di Michele Romano

    • Econopoly

    La realtà del successo economico scandinavo: libertà d'impresa e riforme pro-mercato

    Poco meno di due mesi fa, ho avuto il piacere di pubblicare su Econopoly un post che parlava della drammatica crisi venezuelana, del fallimento della rivoluzione anti-capitalista di Chavez e Maduro e del silenzio della sinistra occidentale. Tra le molte critiche ricevute, alcune cercavano di mettere in evidenza come il Venezuela non rappresenti il vero "sogno socialista". In particolare, mi si faceva notare come la parola "socialismo" vada innanzitutto interpretata osservando le famose democrazi...

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    La vera storia della vita del capo di Blippar? Una realtà aumentata

    Tra pochi giorni Ambarish Mitra arriverà a Monaco in qualità di candidato ai premi «Imprenditore globale dell'anno» di Ernst & Young. L'amministratore delegato e cofondatore dell'app Blippar per la realtà aumentata, uno dei pochi "unicorni" britannici - nome col quale si designano le start-up

    – di Kadhim Shubber

1-10 di 404 risultati