Persone

Recep Tayyip Erdogan

Recep Tayyip Erdogan è nato il 26 febbraio del 1954 ad Istanbul ed un politico turco, dal 28 agosto del 2014 è Presidente della Turchia.

In passato è stato sindaco di Istanbul (dal 27 marzo del 1994 al 6 novembre del 1998) e Primo Ministro della Turchia (dal 14 marzo del 2013 al 26 agosto del 2014).

Erdogan dopo essere stato un calciatore semiprofessionista ed essersi laureato nel 1981 in Economia e Commercio presso l'Università di Marmara, ha intrapreso la carriera politica.

Fin da giovanissimo è stato una figura di spicco del disciolto Partito del Benessere, formazione di chiara ispirazione islamica, le cui idee troppo estremiste gli hanno creato anche problemi giudiziari.

Eletto sindaco di Istanbul nel 1994 e poi tra i fondatori, nel 1998, dell’Akp, Partito per la Giustizia e lo Sviluppo, Erdogan ha ottenuto una grande vittoria alle prime elezioni alle quali ha partecipato, nel 2002, assumendo l’anno dopo proprio la carica di Primo Ministro.

Durante questo suo mandato istituzionale ha dato grande impulso ai negoziati per l’ingresso della Turchia nell’Unione Europea.

Il 10 agosto del 2014 Erdogan vince le prime elezioni presidenziali turche con elezione diretta del Presidente, precedentemente eletto dal Parlamento.

Erdogan si aggiudica le elezioni, a cui ha partecipato il 76% degli aventi diritto, con il 52% dei consensi davanti agli altri candidati Ekmeleddin İhsanoglu (38%) e Selahattin Demirtas (10%).
L'anno seguente il partito di Erdogan vince ancora le elezioni politiche, conquistando 316 su 550 seggi.

La sua leadership politica è stata spesso al centro di forti polemiche, per il suo atteggiamento intrasigente e poco democratico, appena aletto uno dei suo primi provvedimenti è stato quello di licenziare decine di giornalisti e sequestrare una rivista a lui ostili.

Si è fatto promotore di una riforma della Costituzione turca, tuttora in itinere, che accentra ulteriormente i poteri del presidente.

La notte del 15 luglio è stato perpetrato ai danni del governo di Erdogan un tetativo di golpe, poi fallito.

Il tentato colpo di stato sulla cui dinamica sono sorti dubbi, vista la scarsa resistenza opposta dai militari golpisti, è costato la vita ad oltre 200 vittime e vede in manette seimilla soldati e più di 2700 magistrati. L'inflizione di pene contrarie al senso di umanità ha visto alcune potenze occidentali (Stati Uniti e Germania) mobilitarsi per chiedere ad Erdogan il rispetto dei diritti umani.

Erdogan è sposato con Emine (first lady della Turchia) e padre di quattro figli, Ahmet Burak, Necmeddin Bilal, Esra e Sumeyye.

Ultimo aggiornamento 18 luglio 2016

Ultime notizie su Recep Tayyip Erdogan
    • News24

    Andrew Brunson, chi è il pastore evangelico all'origine della crisi Usa-Turchia. Erdogan raddoppia i dazi

    Da ormai 23 anni in Turchia e dal 2016, per la precisione, nelle sue carceri, accusato dal governo di Recep Tayyip Erdogan di complicità nel fallito colpo di stato di quell’anno, di sedizione e legami con il leader religioso Fetullah Gulen... Come le sanzioni contro l’Iran, che minacciano di affliggere Erdogan perché Teheran è fornitore di energia al suo Paese: un accordo tra le due nazioni dura fino al 2026 e Ankara l’ha confermato. ...purghe ordinate da Erdogan in...

    – di Marco Valsania

    • News24

    Erdogan: la Turchia boicotterà i prodotti elettronici americani

    Se da un lato ci sono gli iPhone, dall'altro ci sono i Samsung» del gigante sudcoreano e «abbiamo anche i nostri Vestel», ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. I prodotti del colosso americano Apple sono molto usati in Turchia, anche dallo stesso Erdogan, che è stato più volte fotografato con un iPhone o un iPad in mano.

    • News24

    Turchia, l’economia paga il conto del «familismo islamico» di Erdogan

    Non basta gridare al complotto internazionale se la bufera finanziaria sulla lira turca è stata preparata con uno stupefacente mix di autolesionismo e arroganza dal “familismo islamico” del presidente Recep Tayyip Erdogan, tenace... Erdogan ha smesso di ascoltare i saggi consiglieri come Mehmet Simsek, il vice primo ministro per l'economia ed ex banchiere Merrill Lynch che era stato messo in un angolo a favore di altri consiglieri che aveva suggerito di sfidare i mercati.

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Se Erdogan brucia tutti i ponti intorno a sè

    Nel 2003 Erdogan non consentì alle truppe americane dirette in Iraq di passare sul suo territorio, e lì nacque quella frattura con Washington che ha portato allo scontro con il presidente Usa Donald Trump sulla detenzione dal 2016 del pastore... Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, un convinto filo-islamico, viene spesso accusato di perseguire una politica estera neo ottomana così come delineata dal suo ex ministro degli Esteri, Ahmet Davutoglu, che voleva diventare il mediatore di...

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Turchia, la parabola di Erdogan dalla libera impresa all’autarchia islamica

    In una lettera al New York Times pubblicata con sobrio distacco, Recep Erdogan minaccia di «cercare nuovi amici e alleati». ... GUARDA IL VIDEO: La lira turca affossa i mercati, è scontro Erdogan-Trump ... Un secolo più tardi, ricordando il glorioso passato e i “tradimenti” che nei momenti di crisi ogni autocrate imputa agli altri, Recep Tayyip Erdogan vuole resuscitare una versione moderna di quella Turchia ottomana: se Mehmet è stato l’ultimo sultano del XX secolo, lui da...

    – di Ugo Tramballi

    • Agora

    Crisi in Turchia, ecco gli effetti sulle banche europee e su Unicredit

    Quest'anno la moneta turca ha perso un terzo del suo valore, risentendo delle politiche economiche del presidente Recep Tayyip Erdogan, in contrasto con i paesi occidentali. ... Lo stesso Erdogan ha comunque invitato alla calma i suoi cittadini, denunciando «campagne» contro il suo Paese. ... Erdogan ha annunciato ritorsioni analoghe e sabato scorso, in un discorso tenuto ad Ankara, ha detto di aver dato istruzioni per congelare tutti i beni dei ministri degli Interni e della Giustizia degli Stati...

    – Carlo Festa

    • News24

    Bbva, Unicredit e Bnp in netto calo su timori esposizione in Turchia

    Quest'anno la moneta turca ha perso un terzo del suo valore, risentendo delle politiche economiche del presidente Recep Tayyip Erdogan, in contrasto con i paesi occidentali. ... Lo stesso Erdogan ha comunque invitato alla calma i suoi cittadini, denunciando «campagne» contro il suo Paese. ... Erdogan ha annunciato ritorsioni analoghe e sabato scorso, in un discorso tenuto ad Ankara, ha detto di aver dato istruzioni per congelare tutti i beni dei ministri degli Interni e della Giustizia degli Stati...

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Le sanzioni di Trump trascinano a fondo la lira turca e il rublo

    Che però hanno effetti sui mercati altrettanto drammatici: per Ankara fanno precipitare una crisi già nelle carte, radicata in squilibri economici e politici interni sotto Recep Tayyip Erdogan. ... Le recenti sanzioni decise contro due alti esponenti del governo di Erdogan, insomma, restano in vigore, assieme allo spettro di ulteriori misure punitive in seguito alla continua prigionia del 50enne predicatore evangelico Andrew Brunson, arrestato nel 2016 per sedizione e spionaggio durante le grandi...

    – di Marco Valsania

1-10 di 654 risultati