Le parole chiave

Reato presupposto

Il decreto n. 231 del 2001 ha introdotto, ormai dieci anni fa, la responsabilità degli enti per illeciti commessi da propri dipendenti.Solo alcuni delitti però, quelli inseriti appunto nella lista dei reati presupposto, possono condurre a sanzionare le società. Tra questi trovano posto quelli nei rapporti con la pubblica amministrazione, quelli societari e finanziari e, da ultimo, quelli a presidio della sicurezza del lavoro

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Reato presupposto
    • News24

    Il possesso di denaro non prova il riciclaggio

    La difesa aveva invece contestato i sequestri, sottolineando l'assenza di ogni indicazione sull'esistenza del reato presupposto del riciclaggio, quando invece erano esistevano altri elementi che si sarebbero potuti tenere presenti per ritenere che... La Cassazione ha accolto il ricorso, mettendo in evidenza come il reato presupposto del sequestro sia frutto di un'ipotesi totalmente astratta, «basata esclusivamente sulla quantità del contante, non confortata da alcun elemento concreto, poiché...

    – Giovanni Negri

    • News24

    Rientro capitali, ok commissione Finanze: introdotto reato di autoriciclaggio

    Approvato in commissione l'emendamento del governo che introduce nel codice penale il reato di autoriciclaggio, con un doppio regime di pena in base alla gravità dei reati presupposti (carcere da 2 a 8 anni, ridotto a 1-4 anni se il reato presupposto prevede la reclusione inferiore nel massimo a cinque anni).

    • News24

    Autoriciclaggio, sanzioni graduali

    Quanto alla punibilità dell'autoriciclatore, a ieri sera la soluzione di sintesi appariva (forse) trovata: se il reato presupposto è punito con pena superiore a 5 anni, la condanna per autoriciclaggio varia da 2 a 8 anni (e sanzione pecuniaria da 5mila a 25mila euro); se invece il reato presupposto è punito con pena edittale massima inferiore a 5 anni, «la pena si riduce da un terzo fino alla metà».

    – Alessandro Galimberti

    • News24

    Autoriciclaggio, confronto serrato

    Per fissare un punto di equilibrio nella nuova fattispecie delittuosa potrebbe essere quello delle soglie di punibilità, nel senso che l'autoriciclaggio sarebbe contestabile solo qualora il reato-presupposto fosse sanzionato nel massimo edittale al di sopra di un certo tetto.

    – di Marco Bellinazzo

    • News24

    Rientro dei capitali, percorso in salita

    Da risolvere il problema se (e come) tenere nel provvedimento le regole sull'autoriciclaggio - IL PUNTO - Il Mef insiste per inserirlo nel provvedimento ma un testo si trova anche nella riforma della giustizia Rischio di tempi più lunghi

    – di Alessandro Galimberti

    • News24

    Rientro capitali, la Camera accelera

    Mentre, tuttavia, le citate convenzioni internazionali hanno lasciato una certa flessibilità agli Stati circa la punibilità per riciclaggio nei confronti di coloro che hanno commesso o hanno concorso nel commettere il reato presupposto, diverso è... ...nel cosiddetto reato presupposto.

    – di Alessandro Galimberti e Valerio Vallefuoco

    • News24

    Rientro capitali con l'autoriciclaggio

    Pena che però scenderebbe tra i 2 e gli 8 anni nell'ipotesi che il reato presupposto sia punito con pena edittale massima non superiore ai 6 anni. ... Pena che scende tra i 2 e gli 8 anni nell'ipotesi che il reato presupposto sia punito con pena edittale massimale non superiore ai 6 anni.

    – Alessandro Galimberti

1-10 di 30 risultati